5 consigli su come coltivare un girasole in vaso

Tramite: O2O 20/05/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il girasole è un fiore davvero particolare sia per la bellezza, che per le caratteristiche che lo contraddistinguono da tanti altri; infatti, ama crescere proprio in direzione del sole, in quanto si compone di molecole, comunemente definite auxine, e che svolgono svariate funzioni vitali. Questo fiore, oltre che crescere nei campi si propaga molto bene anche in vasi e contenitori, ma per ottimizzare il risultato, è necessario attenersi a delle linee guida ben precise, per cui vale la pena leggere questa lista, in cui ci sono 5 consigli utili su come coltivare il girasole in un vaso.

27

Tenere il vaso in corrispondenza del sole

I girasoli, amano dunque il caldo del sole e prediligono l'esposizione a questa fonte di calore anziché l'ombra totale o parziale. Tuttavia è importante sapere che il caldo non deve essere umido, poiché la pianta ne risentirebbe troppo, e di conseguenza potrebbe richiedere molta acqua rispetto a quella contenuta a cui è abituata per crescere sana e rigogliosa nei campi. Tenere il vaso in corrispondenza del sole in una casa e preferibilmente in una zona arieggiata, è ideale per ottimizzarne la crescita.

37

Usare del terriccio ben drenato

Per massimizzare il risultato e coltivare il girasole in vaso, è necessario usare del terriccio ben drenato, in modo che si mantenga sempre umido vista la scarsezza d'acqua che questo fiore richiede. Il drenaggio può dunque essere garantito dall'aggiunta di torba, oppure direttamente con quello premiscelato disponibile nei centri per il giardinaggio e presso i vivai.

Continua la lettura
47

Evitare ambienti troppo caldi

Evitare ambienti troppo caldi è un'altra priorità a cui bisogna attenersi per coltivare il girasole in vaso e soprattutto in casa; infatti, nei passi precedenti abbiamo accennato al fattore umidità, che in ambienti chiusi, potrebbe rivelarsi inadatto, specie se ci sono termosifoni accesi, oppure in estate si utilizzano dei condizionatori d'aria dotati della funzione deumidificante.

57

Aggiungere periodicamente dei fertilizzanti

Per quanto riguarda i fertilizzanti specifici per il girasole coltivato in vaso, per farlo abituare a vivere in un habitat decisamente più angusto rispetto a quello dei campi, è necessario aggiungere al terreno periodicamente delle sostanze specifiche. Oggi infatti, per molte piante esistono delle bacche che garantiscono durabilità, servono a renderle forti e nel contempo le aiutano a propagarsi velocemente.

67

Usare dei contenitori alti e larghi

I girasoli, quelli che tanto hanno fatto sognare ed ispirato maestri della pittura naif come il grande Vincent, se ben curati possono raggiungere anche il metro di altezza, che li rende davvero particolari per la loro struttura filiforme del fusto. Per ottenere questa perfezione è dunque necessario usare dei contenitori larghi ed alti, in modo che l'apparato radicale si propaghi adeguatamente, senza subire strozzature.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

10 consigli per coltivare il basilico in vaso

Il basilico è una pianta aromatica molto profumata che viene utilizzata in cucina per la preparazione e il completamento di molte ricette. Per cucinare un sugo, come ad esempio il basilico, o aromatizzare un piatto il basilico è l'erba aromatica ideale....
Giardinaggio

5 consigli per coltivare i peperoni in vaso

Coltivare i peperoni in vaso è molto semplice, dato che il peperone non ha bisogno di molto spazio per crescere. Basta scegliere la pianta e i vari colori dei peperoni, un vaso fondo per fare sviluppare bene le radici della pianta e idratare molto il...
Giardinaggio

7 consigli per coltivare il timo in vaso

Il Timo, conosciuto in botamica con il nome di Thymus vulgaris, è una pianta erbacea originaria delle zone Europee temperate, trovando quindi facile coltivazione nel nostro paese per via del clima caldo e scarso di piogge. Questa pianta erbacea è perenne...
Giardinaggio

7 consigli per coltivare i peperoni a corno in vaso

Un ortaggio gustosissimo e non troppo voluminoso, ideale quindi per essere coltivato anche in vaso, è il peperone verde a corno. Questo tipo di peperone offre la possibilità di essere tenuto direttamente in vaso, perché fa dei peperoni dolci poco più...
Giardinaggio

Come coltivare rose in vaso o in giardino

Coltivare le piante è una una passione che richiede anche un pizzico di conoscenza di tale ambito. Quella del pollice verde quindi è un attitudine che va coadiuvata da un sapere. In questa particolare guida avremo l'opportunità di vedere come coltivare...
Giardinaggio

Come coltivare la vite in vaso

Se sei un amante del verde e desideri scoprire come sia possibile coltivare la vite in vaso autonomamente e senza particolari difficoltà, ti consiglio di leggere con attenzione i consigli di seguito, in quanto ti fornirò preziosi suggerimenti sull'argomento...
Giardinaggio

Come coltivare il limone in vaso

Gli agrumi sono delle piante che si adattano benissimo alla coltivazione in vaso. La pianta limone si presenta con foglie verde lucido e può essere coltivata in tutta Italia, anche se preferisce zone soleggiate e con temperatura media elevata. Basta...
Giardinaggio

Come piantare e coltivare le piante grasse in vaso

Se avete il pollice verde, potreste piantare e coltivare le piante grasse in vaso. Tali piante, conosciute anche come succulente, sono perfette per gli ambienti aridi. Queste, infatti, sviluppano foglie e steli molto carnosi che accumulano e conservano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.