5 esempi di decorazioni per bavette da femminuccia

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete appena acquistato delle bavette per la vostra femminuccia e le tonalità non vi soddisfano, potete renderle più vivaci con alcune decorazioni che sicuramente oltre alla bellezza soddisfano anche la bambina stessa. In riferimento a ciò, nei passi successivi della lista ci sono 5 semplici esempi su come ottimizzare il risultato.

26

Ricamare il nome della femminuccia

Una bavetta di colore bianco può essere resa più vivace, semplicemente ricamando il nome della femminuccia che la deve indossare. Per eseguire questo lavoro in modo veloce, basta scrivere con una matita a punta sottile il nome della bambina (in corsivo o stampatello), per poi ricamare ogni singola lettera con ago e filo di svariate tonalità.

36

Applicare figure di feltro

Una bavetta per femminuccia a tinta unica, si può vivacizzare applicando delle figure come ad esempio dei personaggi dei cartoon acquistabili in una merceria. Questi soggetti si possono reperire di svariati materiali come ad esempio il feltro, che tra l'altro è dotato di appositi forellini che vengono sfruttati per cucirli con ago e filo sul tessuto prescelto.

Continua la lettura
46

Disegnare le cinque vocali

Una bavetta per femminuccia si può decorare in un modo molto semplice ed originale; infatti, per fare un esempio basta utilizzare un normografo e ricalcare con una matita le cinque vocali dell'alfabeto, che tra l'altro sono le prime che i bambini in tenera età imparano. Una volta fatto ciò, per ognuna delle suddette lettere si può utilizzare del filo di colore diverso, rendendo la bavetta molto più vivace rispetto alla sua tonalità originale.

56

Applicare della stoffa colorata

Una bavetta per femminuccia si può decorare anche senza spendere soldi e soltanto con un pizzico di creatività; infatti, ad esempio si può applicare della stoffa colorata opportunamente riciclata in casa. Nello specifico si tratta di ritagliare cerchi, triangoli, rettangoli e quadrati da fissare poi sulla bavetta con ago e filo, oppure semplicemente con del nastro adesivo che in genere si usa per tenere ferme le pieghe dei pantaloni e che si applica a caldo.

66

Aggiungere dei pon pon

Se la bavetta è già decorata con figure e ricami, si può ulteriormente abbellire con l'aggiunta di alcuni pon pon. Questi ultimi è possibile acquistarli già pronti in una merceria, ed applicarli poi con una fettuccia al centro o alle due estremità della bavetta. Tuttavia se siete abbastanza abili nel cucito, potete anche crearlo in un modo molto semplice. Nello specifico basta prendere un cartoncino, sagomarlo di forma circolare e praticare un foro al centro. Fatto ciò è sufficiente inserire in quest'ultimo del filo di cotone o di lana abbastanza spesso, ed arrotolarlo sul cartoncino fino ad ottenere un bellissimo pon pon.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Decorazioni di Natale fai da te: come fare un fiocco di taffetà

A Natale, ma non solo, tutti vogliono avere una casa eccezionale ed unica che stupisca tutti i propri parenti ed amici. Ognuno infatti vorrebbe una casa scintillante e piena di Decorazioni di Natale. Da oggi tutti potranno averla grazie a questa guida...
Cucito

Decorazioni crochet per Pasqua

Se per Pasqua intendiamo addobbare la casa in modo originale e con gusto, specie se abbiamo organizzato un pranzo con amici e parenti, non c'è niente di meglio che ottimizzare il risultato con delle decorazioni crochet. Nei passi successivi di questa...
Cucito

Come realizzare decorazioni in stoffa per l'albero di Natale

Con l'approssimarsi delle feste natalizie ed in particolare dell'8 dicembre ovvero il giorno in cui si prepara l'albero, vi conviene organizzare gli addobbi per quest'ultimo. Se preferite usarne alcuni davvero originali e nel contempo raffinati, potete...
Cucito

Come creare decorazioni di nastri

I nastri di raso, di cotone quadrettati o fantasia, ecc., sono senza dubbio degli accessori versatili che trovano impiego in tantissimi oggetti. Tuttavia, possono decorare una scatola portaoggetti, chiudere in modo originale un pacco, creare delle coccarde,...
Cucito

Come realizzare delle decorazioni con il knitting loom

I knitting loom sono dei particolari telai che servono per poter lavorare a maglia e sostituire i classici ferri. Sono costituiti da una sorta di pioli che fungono da aggancio. Tali pioli sono collegati ad un supporto circolare che funge da base per il...
Cucito

Come creare decorazioni all'uncinetto per l'albero di Natale

Negli ultimi anni, quella che sembrava una tradizione legata al passato, sta vivendo un' importante rivisitazione in chiave moderna grazie all'impulso della moda che ne valorizza la versatilità e la ripropone in vari modi, dai gioielli ai costumi, dalle...
Cucito

Come Realizzare decorazioni natalizie a punto croce

Il Natale ricorda ogni anno la nascita di Gesù. Quest'ultima festività è la più attesa durante l'anno, sopratutto dai più piccoli, che sentono in modo maggiore rispetto agli adulti la magia e la forte atmosfera natalizia. Per realizzare degli innovativi...
Cucito

Come fare un cappellino per un neonato

Quando dobbiamo fare un regalo ad un neonato non c'è niente di meglio che orientarsi su oggetti utili ma, allo stesso tempo, eleganti per cui la scelta di un cappellino è, senza dubbio, l'ideale per tenerlo caldo e comodo durante le passeggiate giornaliere,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.