5 idee originali per riutilizzare dei vecchi portapranzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Negli ultimi anni, sia per la crisi economica che ha colpito il nostro paese, sia per un ritorno all'antico e alle arti manuali, si sta virando sempre più prepotentemente verso il recupero e il riciclo. Gli oggetti che non servono più alla loro prima destinazione d'uso, possono trovarne molte altre: basta solo avere un po' di fantasia. E se il riciclo diventa riciclo creativo, la cosa può farsi davvero interessante e divertente! Se avete dei vecchi portapranzo che non utilizzate più, magari perché sbeccati o scoloriti, chi l'ha detto che essi non possano diventare qualcos'altro? Ecco per voi 5 idee originali per riutilizzare dei vecchi portapranzo.  

26

Stampi per dolci

Se i vostri portapranzo hanno una forma tondeggiante e magari sono in acciaio o alluminio, vi basterà semplicemente togliere i coperchi per poterli utilizzare in una nuova veste: essi potranno esservi molto utili in cucina! Potete usarli come stampi per dolci o come coppapasta: vedete che il riciclo è davvero una cosa semplice?

36

Puntaspilli

Se i vostri portapranzo sono sbeccati, rotti o scoloriti, non preoccupatevi: nella loro nuova destinazione d'uso nessuno noterà le imperfezioni. Prendete dei ritagli di stoffa allegra e un po' di imbottitura. Riempite il portapranzo con l'imbottitura e buttate via il coperchio. Ora foderatelo tutto intorno con la vostra stoffa preferita. Et voilà: ecco pronto un utilissimo puntaspilli!

Continua la lettura
46

Organizer per cassetti

Se avete più portapranzo della stessa forma, potete utilizzarli come organizer. All'interno di un cassetto potete riempirli con fermacarte, puntine e clip, proprio come vedete nella foto qui accanto. E se non vi piacciono i loro colori o materiali, comprate della carta adesiva in un qualsiasi negozio di bricolage e rivestiteli con la vostra tinta preferita. Sarà un piacere aprire i cassetti e trovare tutto in ordine!

56

Porta candele

Se i vostri portapranzo sono in vetro, un'ottima idea per riutilizzarli è quella di renderli dei portalumi o porta candele. Il vetro è un ottimo materiale per contenere le classiche candeline che si trovano ormai in ogni negozio di oggettistica per la casa.

66

Vasetti per piante grasse

Se i vostri vecchi portapranzo hanno una forma rettangolare e ampia, simili a quelli che vedete nella foto qui accanto, essi potrebbero diventare dei comodi vasi per le vostre piantine grasse. Riempiteli con sassi o terriccio e fatevi crescere all'interno delle piantine: abbelliranno le vostre stanze e saranno anche molto piacevoli da vedere. Il riciclo creativo è un'arte e se utilizzate la fantasia le vostre creazioni non potranno certo passare inosservate!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riutilizzare le scatolette di tonno

Riciclare è ormai una buona consuetudine piuttosto diffusa. Un oggetto dismesso può rinascere a nuova vita. Riflettere bene sull'eliminazione dei materiali può limitare la produzione dei rifiuti. Non si tratta di un semplice risparmio economico. Ma...
Cucito

Come tingere i vestiti

Diverse volte, con il passare del tempo, capita che i vestiti perdano il loro colore naturale, e non si possano indossare. Essendo indossati frequentemente, sono proprio i vestiti più belli del nostro vestiario personale a ricadere in questa problematica,...
Bricolage

Come riciclare i vecchi asciugamani

Gli asciugamani sono probabilmente gli elementi di corredo che hanno la durata più lunga. Alcuni vengono addirittura tramandati di generazione in generazione, ma anche questi prima o poi vedono la fine del loro ciclo di vita. Capita spesso però che,...
Cucito

Come sbiadire i jeans

La moda dei jeans sbiaditi è una delle tante che molti cercano di seguire. I jeans acquistati già sbiaditi sono diversi dai tradizionali jeans scoloriti dai continui lavaggi. Lo scolorimento chimico può però accorciare la durata della vita di un blue...
Casa

Come dare nuova vita ai mobili in legno

Se in casa abbiamo dei mobili in legno che intendiamo rivitalizzare in quanto sporchi oppure scoloriti, possiamo eseguire degli ottimi interventi che ci consentono poi alla fine di dare loro nuova vita. In riferimento a ciò, nei passi successivi parliamo...
Casa

Come realizzare un astuccio economico per la scuola

In questo periodo stravolto dalla crisi economica, stiamo cercando di risparmiare il più possibile. Mandare i ragazzi a scuola è davvero importante, così come lo è equipaggiarli con tutto il necessario. Ultimamente si cerca di riciclare svariati oggetti...
Giardinaggio

Come stimolare la fioritura dei crisantemi

I crisantemi sono fiori originari dell'Asia e dell'Europa. Esistono tante varietà di crisantemi e pur essendo dei fiori ornamentali belli e colorati, in Italia non sono molto apprezzati perché per abitudine, si portano al cimitero ai defunti. Ciò succede...
Cucito

Come realizzare una copertina con golfini di lana

Il cambio di stagione: che incubo! Anche se il grande freddo non è ancora arrivato, è preferibile organizzarsi per tempo e approfittare dell'occasione per fare una cernita accurata, sia degli indumenti estivi che vengono tolti dal guardaroba sia di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.