5 idee per rinnovare un vecchio tavolo in legno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se in soffitta o in un mercatino dell'antiquariato ci capita di trovare un vecchio tavolo in legno, possiamo rinnovarlo in base ai nostri gusti e alle esigenze di arredo. Per ottemperare a ciò, ci sono diverse opzioni tradizionali e alcune innovative. A tale proposito, ecco una lista con 5 idee per massimizzare il risultato.

26

Decorare il tavolo con il decoupage

Se il tavolo si presenta in buone condizioni, ma intendiamo personalizzarlo, l'idea è di decorare il legno di cui si compone con la tecnica del decoupage; infatti, possiamo applicare delle decalcomanie a freddo, della carta da parati, così come delle pagine di riviste, e poi dopo il fissaggio con la colla ricoprire il tutto con del flatting trasparente, che nel contempo rende la decorazione idrorepellente.

36

Rifinire il tavolo con la lucidatura a tampone

Se il legno del tavolo è di ottima qualità, senza alcuna esitazione conviene valorizzarlo ulteriormente, rifinendolo con la classica lucidatura a tampone, che seppur impegnativa in termini di tempo, alla fine rende la struttura adatta per ambienti finemente arredati. La decorazione è tra l'altro abbastanza semplice in quanto basta carteggiare la superficie, applicare l'anilina del colore prescelto, e poi usare la soluzione alcool e gommalacca che con un tampone si applica in modo uniforme sul legno del tavolo.

Continua la lettura
46

Colorare il tavolo con la cementite

Un tavolo in legno abbastanza grande può ritornare utile nell'ambiente cucina, e quindi come finitura è possibile adottare una tecnica insolita ma efficace, sia dal punto di vista della funzionalità che durevole nel tempo. Si tratta infatti, di applicare con un pennello della cementite, e poi colorare il tavolo interamente con della vernice, magari della stessa tonalità dei mobili preesistenti oppure lasciarlo bianco.

56

Ricoprire il tavolo con l'impiallacciatura

Quando la superficie di un tavolo si presenta malconcia e si solleva da più parti, possiamo ovviare ricoprendolo con l'impiallacciatura; infatti, in un colorificio l'acquistiamo a rotoli e la sagomiamo poi in base alle misure del tavolo. Il fissaggio avviene con colla di pesce, e alla fine l'impiallacciatura può essere carteggiata e poi rifinita a cera o lucidata a tampone.

66

Rivestire il tavolo con la vetroresina

Se il tavolo non è di grosse dimensioni, e si presenta adatto per la stanza da bagno, magari per utilizzarlo come toilette, allora l'idea è di rivestirlo con della vetroresina liquida. Se infatti lo ripuliamo e poi decidiamo di decorarlo di una determinata tonalità di colore, la vetroresina applicabile con un pennello poiché liquida, ci consente di fissare il colore e rendere la superficie idrorepellente, quindi a prova di vapore che nel bagno non manca di certo dopo l'uso dell'acqua calda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

5 idee per ristrutturare un vecchio pensile

Gli elementi di arredo di un appartamento, dopo molti anni ed un costante utilizzo nel tempo, devono necessariamente andare incontro ad un'operazione di manutenzione. I mobili, anche quelli di ottima fattura e di buona qualità, possono rovinarsi nel...
Altri Hobby

10 idee per riutilizzare un vecchio spazzolino

Vecchi oggetti da reinventare, in casa quanti ne abbiamo? Ciò di cui abbiamo bisogno può essere proprio sotto i nostri occhi, magari sta assumendo un aspetto un po "malaticcio", allora ti consiglio di non gettare via tutto quello che è vecchio. A volte...
Altri Hobby

Come creare un tavolo riciclando i pallet

La casa rappresenta un luogo dove sentirsi a proprio agio. Infatti le varie camere vengono arredate in base ai propri gusti personali. Tra i tanti stili che esistono per arredare la casa, troviamo lo stile moderno, lo stile classico, minimal, lo stile...
Altri Hobby

Come riutilizzare un vecchio ventilatore

Un vecchio ventilatore che non funziona più, ormai da gettare via, può rivelarsi un sorprendente oggetto da riciclare per dare ulteriore vita ad oggetti nuovi, davvero utili, comodi o decorativi. Tuttavia, prima di buttare via il tuo vecchio ventilatore,...
Altri Hobby

Come realizzare tavolo e sedie per la casa delle bambole

La casa delle bambole è un oggetto per collezionisti che, durante gli anni, si è arricchito di particolari appassionando non solo i bambini ma anche gli adulti. Se le nostre bambine per i loro giochi con le bambole, desiderano avere alcuni mobili, come...
Altri Hobby

Come costruire un tavolo da ping pong

Vi piace giocare a ping pong? Con un po' d'inventiva e un minimo di esperienza nella lavorazione del legno, avrete la possibilità di costruire da soli il vostro tavolo da ping pong: in questo modo avrete l'opportunità di trascorrere intere giornate...
Altri Hobby

10 modi per riciclare un vecchio giubbotto

Riciclare in modo creativo alcuni vecchi prodotti, consente di recuperare degli oggetti privi di utilità. Ad esempio, alcuni vestiti che teniamo in armadio e non indossiamo più per svariati motivi, possono acquistare un'altra forma ed un diverso aspetto...
Altri Hobby

Come realizzare un tavolo da thè

Ci sono complementi della casa che volendo con un po' di tempo e pazienza si possono realizzare da soli. Un'idea particolarmente utile sarebbe quella di realizzare un da tavolo da thè. Tuttavia, questa creazione richiede una certa manualità e abilità....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.