5 idee per riutilizzare i pastelli a cera

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se abbiamo dei pastelli a cera che si sono visibilmente accorciati e non sappiamo come utilizzarli, è importante sapere che invece di buttarli, li possiamo riciclare e sfruttarli per tante altre decorazioni di oggetti. In riferimento a ciò, ecco una lista con 5 idee per riutilizzare in modo semplice i pastelli a cera.

26

Sciogliere i pastelli a bagnomaria

Una prima idea è di sciogliere i pastelli aventi tutti la stessa tonalità di colore in un tegame a bagnomaria, e poi versarli su un ripiano di marmo, ottenendo in tal modo una sostanza compatta che usiamo poi come plastichina, per creare dei piccoli e decorati oggetti di arredamento per la casa. Anche per delle sculture la cera dei pastelli può ritornare utile, visto che è possibile modellarla con le mani. Tuttavia per renderla più malleabile durante la lavorazione, possiamo anche aggiungere qualche goccia d'olio.

36

Utilizzare i pastelli per dipingere con il pennello

Utilizzando sempre il sistema del bagnomaria, i pastelli invece di versarli su un ripiano per farli solidificare, li lasciamo ancora in caldo e poi li utilizziamo per dipingere un disegno realizzato a matita su una tavoletta di legno. In questo caso è possibile eseguire l'operazione con un pennellino, essendo la sostanza piuttosto liquida, e quindi simile a quella dei colori ad olio o a tempera.

Continua la lettura
46

Usare i pastelli come riempitivo

Un'altra idea peraltro molto funzionale, è di usare i pastelli a cera come riempitivo per alcune cavità, come ad esempio delle fessure presenti sul legno o su una parete. Tuttavia se ad esempio abbiamo un anellino d'argento su cui si è consumata la colorazione dei contorni, la cera può ritornare utile per riempire di nuovo le tonalità mancanti.

56

Decorare ripiani di mobili

Se un ripiano di un mobile ci appare piuttosto danneggiato e non intendiamo ricoprirlo con un centrino, della carta o della vernice, possiamo sfruttare la cera dei pastelli per decorarlo. In tal caso in un tegamino a bagnomaria sciogliamo tutti i colori, ottenendo una tonalità ad esempio sul marrone scuro che versiamo ancora bollente sul ripiano del mobile, e poi la stendiamo con una spatola. Alla fine, il risultato ci regala una superficie compatta e colorata.

66

Realizzare delle candele

Una delle idee migliori in assoluto per riutilizzare i pastelli a cera consiste nello scioglierli in un tegame a bagnomaria (per evitare che si brucino), aggiungendo anche della cera carnauba. In tal modo ancora caldo, il composto lo versiamo in piccole formine di allumino e prima che si solidifichi, aggiungiamo uno stoppino per candele, realizzando alla fine queste ultime di forma circolare, di svariate tonalità e di grande effetto decorativo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

5 idee per riutilizzare i barattoli di vetro in modo creativo

Molti alimenti vengono contenuti nei barattoli di vetro. Quest'ultimi, una volta consumati vengono regolarmente gettati via. Ma, volendo il materiale di scarto si può recuperare. Riutilizzando i barattoli di vetro in modo creativo. Le possibilità di...
Altri Hobby

5 idee per riutilizzare gli avanzi di sapone

L'arte del riciclo e del riutilizzo di materiali di scarto non è da tutti, però è possibile imparare con un po' di pazienza e costanza. Capita molto spesso che dopo aver utilizzato per lungo tempo una saponetta ne rimangano alla fine solo dei piccoli...
Altri Hobby

Come modellare la cera

L'arte di modellare la cera è molto antica, eppure poco conosciuta. Generalmente, quando si parla di cera si tende a pensare inevitabilmente alle candele, che invece oramai sono sostanzialmente fatte con la paraffina. Con la materia prima offerta dalle...
Altri Hobby

Come realizzare delle bomboniere con la cera

Benvenuti in questa breve e pratica guida su come realizzare delle bomboniere con la cera nel modo più semplice e veloce possibile. Si tratta di una soluzione adatta se siete alla ricerca di qualche trucco per risparmiare, o semplicemente vi piace il...
Altri Hobby

10 idee per riutilizzare un vecchio spazzolino

Vecchi oggetti da reinventare, in casa quanti ne abbiamo? Ciò di cui abbiamo bisogno può essere proprio sotto i nostri occhi, magari sta assumendo un aspetto un po "malaticcio", allora ti consiglio di non gettare via tutto quello che è vecchio. A volte...
Altri Hobby

Come realizzare candele per esterni con bambù e cera

Non solo funzionali e utili, le candele da esterni sono oramai veri e propri complementi d'arredo per il giardino. In questa guida scoprirete come realizzare delle originali candele di bambù e cera per spazi esterni. Con pochissimi materiali, potrete...
Altri Hobby

Come realizzare un portacandele con la cera

L’atmosfera creata dalla luce delle candele è insostituibile. La luce soffusa crea un ambiente magico che rende unica qualsiasi tipo di occasione. Per gli amanti delle decorazioni fai da te, è possibile creare dei portacandele da personalizzare in...
Altri Hobby

Come riutilizzare le custodie delle videocassette

Con la recente introduzione, nell'uso quotidiano, dei dvd e del computer le videocassette sono state rapidamente abbandonate ed il loro contenuto è stato trasferito su dvd. Eliminando le vecchie videocassette, a volte anche consumate, possono ritornare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.