5 modi per fare lo slime

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Fin da quando siamo piccoli i nostri genitori ci abituano a giocare tramite i passatempi più svariati: basti pensare a tutte quelle volte in cui insieme ad altri bambini abbiamo passato moltissimo tempo a giocare con il das o con qualsiasi altra sostanza attrattiva per un bambino, che possa farlo divertire e fargli esternare tutta la propria creatività.
Per questo motivo abbiamo pensato di parlarvi di una sostanza che ogni bambino adora durante i primi anni della sua vita: lo slime. Si tratta di un composto appiccicoso di diversi colori, che ricorda molto il das ma con cui si possono realizzare moltissime forme. Solitamente è impossibile separarlo, però con le forbici giuste potrete anche aiutare i vostri figli a giocare e a creare forme simpatiche.
Non perdiamo ulteriore tempo e cerchiamo di capire insieme quali sono i 5 modi per fare lo slime. Ecco a voi i 5 elementi di questa lista.

26

Slime regolare

Uno slime regolare può essere ottenuto con più ingredienti rispetto ad altri slime, in quanto questa è la versione basilare della sostanza così ricercata dai bambini. Noi vi consigliamo di mescolare in una terrina un po' di colla liquida, la soluzione per le lenti a contatto, il detersivo per sgrassare le stoviglie, qualche colorante o degli ombretti con i brillanti e infine un po' di acqua.

36

Slime commestibile

Lo slime commestibile è una sostanza che potrete realizzare qualora temiate che i vostri fogli possano ingerire lo slime, per questo motivo abbiamo pensato di spiegarvi come realizzare un composto che non sia dannoso per loro. Unite 500gr di latte condensato zuccherato, 30gr di amido di mais e qualche goccia di colorante alimentare.

Continua la lettura
46

Slime con il borotalco

Un terzo modo per stupire i vostri bambini con questo gioco è quello di realizzare uno slime con il borotalco. Non vi servirà altro se non mescolare la colla liquida, i coloranti alimentari - vi consigliamo colori molto vivaci - e un po' di borotalco per far amalgamare tutti gli ingredienti.

56

Slime in polvere

Non potevamo mica dimenticare un quarto metodo per ottenere uno slime, cioè quello che riguarda le fibre in polvere. Prendete una terrina contenente dell'acqua e aggiungete il colorante alimentare, 10ml di fibre in polvere e un po' di ombretto.

66

Slime con amido di mais

L'ultimo metodo di cui vogliamo parlarvi consiste nel realizzare uno slime utilizzando anche l'amido di mais, ma com'è possibile? Vi serviranno fondamentalmente pochi ingredienti, tra cui 150gr di amido di mais (o di maizena o fecola di patate), un po' di acqua e del colorante alimentare a vostra scelta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come usare lo slime

Lo slime è un materiale altamente viscoso e viscido, capace di resistere agli urti. Lo slime fa parte di quegli elementi chiamati fluidi non-newtoniani, cioè fluidi che aumentano la propria resistenza e viscosità in funzione della forza che si viene...
Altri Hobby

Errori da evitare per un perfetto slime

Una massa indefinita viscida e appiccicosa, di cui soprattutto i più piccoli avranno di certo sentito parlare. Ci stiamo riferendo ovviamente al simpaticissimo slime, la famosa sostanza fredda e modellabile che rappresenta il passatempo più simpatico...
Altri Hobby

10 modi per riciclare un vecchio giubbotto

Riciclare in modo creativo alcuni vecchi prodotti, consente di recuperare degli oggetti privi di utilità. Ad esempio, alcuni vestiti che teniamo in armadio e non indossiamo più per svariati motivi, possono acquistare un'altra forma ed un diverso aspetto...
Altri Hobby

5 modi creativi per riutilizzare gli utensili da cucina

Gli utensili sono degli strumenti che vengono utilizzati tantissimo in cucina. Vengono realizzati di varie forme e misure e ogni genere ha la sua funzione. In commercio ne esistono di vari tipi e si possono trovare in qualsiasi negozio di casalinghi e...
Altri Hobby

5 modi per riciclare uno specchio rotto

Se in cantina facendo le pulizie abbiamo trovato uno specchio rotto, magari antico, invece di buttarlo via, possiamo riciclarlo poiché ci sono tantissimi modi per farlo, e soprattutto per renderlo di nuovo funzionale. A tale proposito ecco una lista,...
Altri Hobby

10 modi per riutilizzare le spezie scadute

Coloro che amano le spezie sanno benissimo come queste siano in grado di insaporire e aromatizzare qualsiasi alimento. Inoltre, vengono utilizzate da millenni anche per le loro numerose proprietà benefiche. Le spezie, generalmente, vengono vendute già...
Altri Hobby

5 modi creativi per riutilizzare i vecchi floppy disk

Il riciclo creativo non consente solamente di dare una nuova vita degli oggetti che altrimenti andrebbero buttati via, ma dà la possibilità a chi lo pratica di sfruttare la propria fantasia per creare qualcosa di originale e utile al tempo stesso....
Altri Hobby

5 modi per riciclare le posate

Avete delle vecchie posate che non utilizzate più e vi dispiace buttarle? Vi piace realizzare piccoli oggetti, magari utili, con le vostre stessa mani? Se la risposta è sì, questa guida farà certamente al caso vostro. Oggigiorno, riciclare gli oggetti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.