5 modi per realizzare un acchiappasogni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli indiani d'America che vivevano nelle tende, tra le loro varie usanze spesso di carattere religioso, ne avevano anche alcune strettamente personali, legate principalmente ad usi e costumi. Un esempio in merito riguarda il cosiddetto acchiappasogni, ovvero un oggetto realizzato con materiali vari che appeso la notte fuori dalla tenda, serviva per catturare l'energia positiva e allontanare quella negativa. Nei passi successivi di questa lista in merito a ciò, illustriamo 5 modi per realizzare un perfetto acchiappasogni.

26

Con un retino da pesca

Un modo per realizzare un acchiappasogni e dormire tranquilli senza incubi notturni, è di utilizzare un retino da pesca. Nello specifico si tratta di tagliarlo in più punti, sostituendo in queste parti alcuni oggetti decorativi in grado di massimizzare il risultato, come ad esempio nastrini di colore rosso, verde o giallo ovvero tutte tonalità chiare e positive. A lavoro ultimato, il retino colorato va agganciato su dei listelli in legno che corredati di spago, vanno attaccati fuori dalla finestra.

36

Con la lana

Se tra i nostri hobby abbiamo anche quello di lavorare la lana, possiamo sfruttare questa passione, per creare un acchiappasogni di svariate tonalità e finiture. Per ottimizzare il risultato, possiamo ad esempio creare un rombo da agganciare con un filo fuori dalla finestra della camera da letto, e corredarlo all'estremità di un fiocchetto che serve secondo le credenze indiane, a scaricare al suolo l'energia negativa, catturando nella parte centrale solo quella positiva.

Continua la lettura
46

Con le piume

Con delle piume animali magari raccolte in campagna oppure riciclate da un piumino per le pulizie domestiche, è possibile realizzare un acchiappasogni in stile tipico delle più note tribù indiane. Le piume in questo caso, le possiamo agganciare su un telaio di ferro cotto, che opportunamente modellato e con una punta rivolta verso il basso, ci consente di realizzare l'oggetto di cui abbiamo bisogno, per dormire sonni tranquilli e godere di una vita positiva.

56

Con nastrini e perline

Come appare ormai chiaro, per realizzare un acchiappasogni che sortisca l'effetto desiderato, è fondamentale fargli assumere una determinata forma geometrica, per cui quest'ultima si può ottenere con diversi materiali, tra cui quelli citati nei passi precedenti, ma anche con un cordoncino di stoffa, fili di ottone, di canapa o di nylon. Per addobbare poi la sagoma e creare l'acchiappasogni personalizzato, possiamo agganciare in vari punti i nastrini colorati e aggiungere delle perline come ornamento.

66

Con la stoffa

Sulla falsa riga di quanto descritto nel passo precedente di questa lista, è importante sottolineare che un acchiappasogni è possibile realizzarlo anche con la stoffa riciclandola di svariate tonalità. Infatti, basta tagliarla a strisce, appenderla poi su un telaio dal tipico aspetto di questo oggetto personalizzato, affinché sortisca l'effetto desiderato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

7 modi per realizzare un piattino portaoggetti

Siete disordinati? Siete pieni di piccoli oggetti che perdete per la casa? Allora avete assolutamente bisogno di realizzare un piattino portaoggetti! Sono degli arredi semplici da realizzare. Per farli potete usare anche materiali di riciclo! Ma vediamo...
Altri Hobby

5 modi per realizzare un biglietto d'auguri in cartoncino

Ogni volta che si avvicina il compleanno di un amico o una festività come la festa del Papà, le idee su come realizzare il biglietto di auguri sembrano sempre volatizzarsi.Niente panico! Non dovete avere più nulla da temere perché le soluzioni per...
Altri Hobby

5 modi per realizzare una renna

La renna è considerato l'animale tipico per il periodo natalizio, perché è quella che guida il caro babbo natale per portare i regali ai bambini, scendendo giù dal camino. Questa storiella è raccontata ai bambini che ne sono entusiasti, ed è per...
Altri Hobby

5 modi per realizzare un portapenne

Se intendete costruire un elegante ed originale portapenne potete usare diversi materiali, per poi abbellirlo con delle decorazioni raffinate e creative. Si tratta di un lavoro tutto sommato divertente che potrebbe coinvolgere anche i vostri figli. In...
Altri Hobby

5 modi per realizzare un organizer

Sei anche tu uno di quelli che dimentica tutto? Hai un'agenda settimanale piena di impegni e hai sempre la sensazione di non riuscire a starci dietro? Magari hai iniziato un nuovo lavoro, o stai gestendo dei cambiamenti importanti. Oppure sei semplicemente...
Altri Hobby

5 modi per realizzare un bracciale

I braccialetti sono uno tra gli accessori più amati, da donne, ragazze, ragazzi, uomini e piacciono tanto anche ai bambini. Ora la moda vuole che se ne portino tanti tutti insieme, di diversa fattura e di vario materiale, come corda, cauciù, strass,...
Altri Hobby

5 modi per realizzare dei sacchetti porta caramelle per Halloween

Che l'amiamo oppure no, ormai Halloween è una festa che non appartiene più solo all'Inghilterra o all'America, dove essa ebbe origine, ma è entrata a pieno titolo anche in Italia: basta solo guardare quanti locali e discoteche organizzino delle feste...
Altri Hobby

5 modi per realizzare un presepe

Napoli è la città simbolo del Presepe, luogo in cui è nato e dove la tradizione non accenna a tramontare. Ogni casa, però, può diventare lo spazio simbolo del Presepe e realizzarlo è un autentico rito per preparare il Santo Natale, specie se in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.