5 modi per riciclare le posate

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avete delle vecchie posate che non utilizzate più e vi dispiace buttarle? Vi piace realizzare piccoli oggetti, magari utili, con le vostre stessa mani? Se la risposta è sì, questa guida farà certamente al caso vostro. Oggigiorno, riciclare gli oggetti in modo creativo è diventata una vera e propria arte, che consente di restituire nuova vita a vecchi oggetti inutilizzati, dando loro un nuovo aspetto o, semplicemente, utilizzandoli in modo diverso da quello usuale. Ecco allora 5 modi per riutilizzare una forchetta o un cucchiaio singoli, residui di un vecchio servizio.

26

Occorrente

  • Posate da riciclare
  • Colla
  • Magnete
36

Ornare uno specchio

Un primo modo per riutilizzare le posate sarà quello di ornare un vecchio e semplice specchio. Per fare ciò, vi basterà creare attorno allo specchio una cornice a raggiera con le posate disposte a seconda della tipologia e delle loro dimensioni. Oltre allo specchio, potrete utilizzare un vecchio orologio da parete che, in questo modo, assumerà un aspetto assolutamente originale e simpatico. Un’altra idea simpatica per riutilizzare le posate, in particolare i cucchiai, sarà quella di realizzare dei piccoli appendini per la cucina o anche per la camera dei bambini. Vi basterà scaldare ogni cucchiaio in modo da renderlo più duttile e ripiegare il manico del cucchiaio su se stesso, in maniera tale che assuma la forma di un gancio.

46

Realizzare dei gioielli

Il riciclo creativo delle posate potrà anche essere applicato all'arte di fare gioielli, anche se, in questo caso, occorreranno maggiori abilità manuali. Sarà possibile realizzare gioielli molto originali: sia i cucchiai che le forchette potranno trasformarsi in dei bracciali semplicemente ripiegando ad arte il manico su se stesso. Nel caso di una forchetta, invece, sarà opportuno che l’estremità dei denti venga ripiegata per evitare che possa far male una volta indossato il bracciale. Con l’idea del ripiegare il manico su se stesso, potrete anche creare dei portatovaglioli da mettere in tavola.

Continua la lettura
56

Creare dei fermacarte

Le forchette potranno semplicemente diventare dei simpatici fermacarte per conservare i mille biglietti da visita che, in genere, tenete sparsi per casa, o anche per reggere dei bigliettini promemoria da avere sempre a portata di mano. Inoltre, potranno trasformarsi in dei segnaposto in cui inserire un biglietto con il nome del commensale. Se sul dorso della forchetta incollerete un piccolo magnete, le forchette fermacarte o i reggi-biglietti potranno essere posizionati su superfici metalliche, come ad esempio quella del frigorifero. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

10 modi per riciclare un vecchio giubbotto

Riciclare in modo creativo alcuni vecchi prodotti, consente di recuperare degli oggetti privi di utilità. Ad esempio, alcuni vestiti che teniamo in armadio e non indossiamo più per svariati motivi, possono acquistare un'altra forma ed un diverso aspetto...
Altri Hobby

5 modi per riciclare uno specchio rotto

Se in cantina facendo le pulizie abbiamo trovato uno specchio rotto, magari antico, invece di buttarlo via, possiamo riciclarlo poiché ci sono tantissimi modi per farlo, e soprattutto per renderlo di nuovo funzionale. A tale proposito ecco una lista,...
Altri Hobby

8 modi per riciclare il vecchio spazzolino da denti

Lo spazzolino da denti appartiene a quella categoria di oggetti che utilizziamo anche più volte ogni giorno della nostra vita: in casa, in viaggio, è uno strumento essenziale per ciascuna persona.Tuttavia, in un breve periodo di tempo, lo spazzolino...
Altri Hobby

5 modi per riciclare i tappi dei barattoli

Quando acquistiamo dei barattoli di marmellata o di conserve alimentari di vario genere, conviene sicuramente conservare i tappi poiché possono ritornare utili per un riciclo creativo. La loro forma tonda e schiacciata infatti, può rivelarsi utile...
Altri Hobby

5 modi per riciclare i rotoli di carta igienica

Tutti usiamo la carta igienica e alla fine avanza sempre il rotolo centrale di cartoncino che è buona norma gettare nel contenitore del riciclo della carta, oltre a questo tipo di riutilizzo però, sbizzarrendo un po’ la fantasia, si può impiegare...
Altri Hobby

Come fare un orologio da muro con delle posate

Realizzare un orologio a muro con delle posate è un progetto semplice che richiede l'utilizzo di pochi materiali. Per la base dell'orologio, selezionate una padella o una casseruola. Prendete un set da 4 posate per un totale di 12 (ad esempio: 4 coltelli...
Altri Hobby

5 modi per riciclare i barattoli dello yogurt

Tra i tanti materiali di uso comune, ce ne sono alcuni che se riciclati possono rivelarsi utili e funzionali. Tra questi vale la pena citare i barattoli dello yogurt piccoli e grandi, che in entrambi i casi, con alcune elaborazioni ed un pizzico di fantasia,...
Altri Hobby

5 modi creativi per riutilizzare gli utensili da cucina

Gli utensili sono degli strumenti che vengono utilizzati tantissimo in cucina. Vengono realizzati di varie forme e misure e ogni genere ha la sua funzione. In commercio ne esistono di vari tipi e si possono trovare in qualsiasi negozio di casalinghi e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.