5 modi per riciclare un paio di jeans

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

A chiunque è capitato almeno una volta nella vita di avere un paio di jeans rovinati oppure non più di moda. Invece di gettarli via, non tutti sanno che è possibile riciclarli per dare loro una nuova vita. In questo modo non solo è possibile rispettare l'ambiente ma si può anche riutilizzare un capo ormai vecchio ed usurato. Nella seguente guida pertanto verranno menzionati cinque semplici modi per poter riciclare i propri jeans.

26

Occorrente

  • un paio di jeans
  • forbici
  • macchina da cucire o ago e filo
36

Creare un pantaloncino

Uno dei metodi più semplici e veloci per riciclare un vecchio paio di jeans consiste nel ritagliare la parte inferiore, ovvero quella che corrisponde alle gambe. In questo modo si potrà creare un pantaloncino pratico e comodo da usare durante la stagione estiva oppure durante il tempo libero.

46

Creare una gonna

Un altro modo per riciclare efficacemente un paio di jeans consiste nel tagliare le gambe allo stesso modo e scucire il pantalone anche all'altezza del cavallo, in modo tale da poterne ricavare una gonna. In questo caso il lavoro richiede un orlo all'estremità, con il vantaggio di sfruttare anche tutte le tasche laterali e quelle posteriori. Se un paio di jeans viene tagliato e scucito sempre all'altezza del cavallo, si può dar vita ad un'elegante borsa per il mare oppure per la spesa. Questa si può corredare di tracolla o maniche, utilizzando i residui di stoffa ricavati dalle gambe tagliate oppure con cinture di pelle. Con un paio di vecchi jeans poi si possono realizzare non solo abiti ed accessori, ma anche altri oggetti estremamente utili. Un esempio consiste nel creare con i jeans un comodo cuscino per il proprio divano. Per farlo basta unire dei semplici pezzi di stoffa e cucirli insieme. Se invece si vuole ottenere qualcosa di più originale si possono unire tanti pezzetti di stoffa insieme in modo tale da avere un effetto fantasioso ed estremamente divertente.

Continua la lettura
56

Usare tutti i pezzi

Un'ulteriore soluzione per riciclare in modo ottimale i jeans consiste nell'adoperare quasi tutti i pezzi disponibili. È possibile infatti ritagliare le tasche posteriori insieme alla stoffa su cui appoggiano per fare due sacchettini per la trousse. Le tasche possono essere anche utilizzate per conservare oggetti quando si va al mare, corredandoli poi di una chiusura lampo. Con questi piccoli pezzetti si possono inoltre rattoppare altri jeans a cui non si intende rinunciare. Si può apporre, per esempio, una tasca su una gamba che presenta dei buchi e sulla quale non è possibile intervenire in modo adeguato con ago e filo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare delle presine da forno con i vecchi jeans

Chi di voi non ha nei propri cassetti decine di paia di jeans consumati, logorati quasi da buttare? Per non sprecare nulla, datevi al riciclo creativo e divertitevi ad inventare qualcosa di utile ed originale con i vostri vecchi jeans. Avete mai pensato...
Cucito

Come creare una borsa di jeans

Con i lavoretti fai da te, è possibile davvero creare qualsiasi oggetto da poter fare in casa comodamente, risparmiando sicuramente tempo e molto denaro. Attraverso dei vecchi jeans, è ad esempio possibile creare delle meravigliose borse, che è possibile...
Cucito

Come realizzare dei bermuda in cotone da donna

Prima di partire per le vacanze, dobbiamo provvedere ad acquistare tutti gli indumenti necessari per la spiaggia ed il tempo libero. Se siamo particolarmente abili nell'arte del cucito, alcuni indumenti possiamo realizzarli comodamente da casa, acquistando...
Cucito

Come decorare un paio di jeans

Siete stanche del vostro vecchio caro paio di jeans? È fin troppo anonimo, scialbo, ma non volete buttarlo via? Ho la soluzione che fa per voi. Ravvivate il vostro capo in denim con ricami personalizzati, applicazioni coloratissime e di tendenza. Trasformate...
Cucito

Come Decorare Un Paio Di Pantaloni Con Perline E Paillette

Se siete stanchi di indossare sempre gli stessi indumenti monotoni, i jeans monocromatici e i pantaloni della nonna, seguite questa guida che vi permetterà di personalizzare i vostri pantaloni come più vi aggrada. Per decorare un paio di pantaloni,...
Cucito

Come creare le tasche portaoggetti

Quante volte capita di rendersi conto che i posti per riporre i propri oggetti non sono mai abbastanza? Quando si hanno tantissimi oggetti in giro per casa, come le spazzole, i giochi, i pennarelli e i colori dei figli è sempre difficile trovare un luogo...
Cucito

Come arrotondare senza fodera gli angoli delle tasche

In questo articolo vogliamo proporre una guida, pratica e veloce, attraverso la quale poter essere in grado di mettere in pratica, tutta la propria manualità e la propria fantasia e voglia di fare. Nello specifico cercheremo di imparare come poter arrotondare...
Cucito

Come cucire delle tasche a toppa mediante la tecnica della ribattitura

In questo articolo vedremo come cucire delle tasche a toppa mediante la tecnica della ribattitura.Il cucito è da sempre un appassionante hobby sia per le donne che per gli uomini. È il modo migliore per poter realizzare qualcosa di unico ed originale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.