5 modi per riutilizzare le confezioni dei detersivi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Riciclare è un ottimo metodo non solo per salvaguardare il pianeta ma anche per realizzare dei progetti di fai da te che possono essere utili e decorativi per svariati ambienti della nostra casa. In questa guida ho pensato di suggerirvi 5 modi creativi per riutilizzare le confezioni dei detersivi finiti. Scoprite subito come fare nei passi che seguono.

26

Lampada

Il primo modo, per per riutilizzare le confezioni dei detersivi finiti, è quello di trasformare le confezioni vuote di detersivi in lampade. Come primo passaggio d'obbligo dovrete eliminare le etichette esterne, rimuovere ogni traccia di colla, lavare accuratamente la confezione e farla asciugare completamente. Quindi tagliate il fondo del contenitore del detersivo ed inserite un portalampada dal foro. Utilizzate una lampada a basso voltaggio.

36

Paletta

Per riutilizzare le confezioni dei detersivi finito potrete anche creare una paletta per raccogliere lo sporco di casa o del giardino. Per fare ciò dovrete pulire e sciacquare il contenitore del detergente. Una volta che avrete eliminato ogni traccia di sapone disegnate la forma della paletta sulla parte in cui si trova il manico del detersivo (se avete difficoltà aiutatevi con un'altra paletta per ricavare la sagoma). Quindi tagliate la sagoma della paletta ed utilizzatela a piacere.

Continua la lettura
46

Porta oggetti

Le confezioni dei detersivi vuote possono diventare anche dei pratici porta oggetti o svuota tasche. Anche per realizzare questo progetto fai da te dovrete, innanzitutto, lavare e asciugare la confezione vuota del detersivo. Quindi, partendo dal fondo della base dello stesso, calcolate l'altezza che volete abbia il vostro porta oggetti, tracciate una riga dritta con un pennarello e tagliate con una forbice. A piacere decorate il porta oggetti con della carta adesiva o dei pennarelli per plastica.

56

Vaso

Un'altra soluzione per riutilizzare le confezioni dei detersivi finiti è quella di realizzare un vaso porta fiori. Per questo progetto dovrete lavare le confezioni ed eliminare la carta e la colla delle etichette adesive. Quindi decorare la confezione creando dei disegni, ricoprendolo con della carta plastificata adesiva o incollando dei sassi (o degli altri piccoli oggetti decorativi) sull'esterno della confezione con della colla a caldo.

66

Contenitore per detergenti naturali

Infine per riutilizzare le confezioni dei detersivi finiti potrete sempre utilizzare le confezioni per dare nuovo uso ad esse come porta detergenti. Lavate accuratamente le confezioni e riempitele con dei detergenti naturali, da voi realizzati, per pulire la vostra casa o gli oggetti. In alternativa utilizzate le confezioni, sempre accuratamente lavate, per contenere dei detergenti ecologici o a ricarica, potrete risparmiare soldi ed aiutare l'ambiente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

5 modi creativi per riutilizzare gli utensili da cucina

Gli utensili sono degli strumenti che vengono utilizzati tantissimo in cucina. Vengono realizzati di varie forme e misure e ogni genere ha la sua funzione. In commercio ne esistono di vari tipi e si possono trovare in qualsiasi negozio di casalinghi e...
Altri Hobby

5 modi creativi per riutilizzare i vecchi floppy disk

Il riciclo creativo non consente solamente di dare una nuova vita degli oggetti che altrimenti andrebbero buttati via, ma dà la possibilità a chi lo pratica di sfruttare la propria fantasia per creare qualcosa di originale e utile al tempo stesso....
Altri Hobby

Flaconi dei detersivi: 10 idee per il riciclo creativo

La spazzatura non è mai abbastanza. Basterebbe differenziare la plastica utilizzata dentro casa in una sola settimana per rendersi conto di quanti siano i flaconi dei detersivi, le bottiglie, le confezioni alimentari realizzati con un materiale così...
Altri Hobby

5 modi per riutilizzare delle vecchie grucce

Probabilmente un po' a tutti sarà capitato di ritrovarsi con molte grucce inutilizzate o vecchie nell'armadio, senza sapere bene cosa farne! Ebbene, prima di pensare di "rottamarle" nei rifiuti, perché non provare a dare una seconda vita alle nostre...
Altri Hobby

5 modi creativi per riutilizzare vecchi bottoni

Quante volte vi sarà capitato di trovare in giro per casa dei vecchi bottoni sparsi qua e là?! Sicuramente, tante! Le nostre nonne, in tempi meno fortuiti di quelli che stiamo vivendo oggi, erano solite conservare dei vecchi bottoni perché tutto sarebbe...
Altri Hobby

5 modi creativi per riutilizzare i tappi di sughero

Normalmente, quando vengono stappate le bottiglie alle feste od ai compleanni, nessuno o quasi pensa che non è solo il vetro a poter essere riciclato, ma anche i tappi!! Il sughero si presenta abbastanza versatile e modellabile: è quindi un ottimo materiale...
Altri Hobby

5 confezioni regalo per bottiglie

Ormai siamo a dicembre e il Natale è sempre più vicino. Quando si hanno numerosi parenti o amici, capita spesso di non sapere cosa regalare. Una delle soluzioni più gettonate da sempre è la classica bottiglia. Che essa sia di vino, liquore, spumante...
Altri Hobby

5 modi creativi per riutilizzare vecchie videocassette

Sicuramente molti di noi nello sgabuzzino di casa, o in garage, avranno scatoloni piene di vecchie videocassette rimaste li a degradarsi, probabilmente già saranno molto deperite dopo anni di incuria. Il nastro delle videocassette purtroppo si smagnetizza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.