5 modi per utilizzare l'argilla espansa in giardino

Tramite: O2O 07/06/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'argilla è un materiale naturale a grana finissima con un forte potere impermeabilizzante; l'argilla espansa si ottiene cuocendo ad alte temperature alcune porzioni di argilla: quest'ultimo è un materiale largamente impiegato nell'edilizia e nel giardinaggio per modificare le condizioni di drenaggio di una determinata porzione di terreno. L'argilla espansa può essere utilizzata sia come materiale drenante, sia come materiale impermeabilizzante. Generalmente la si trova sotto forma di piccoli sassolini con conformazione irregolare: essi vengono prodotti cuocendo varie tipologie di argilla in forno ad altissima temperatura. Vedremo in questa lista cinque modi per utilizzare l'argilla espansa in giardino.

27

Riempimento del fondo dei vasi

Probabilmente l'utilizzo più frequente dell'argilla espansa è quello di riempimento per i fondi dei vasi in cui verranno inserite varietà di piante che hanno necessità di vivere in terreni con umidità costante: il materiale argilloso avrà la funzione di evacuare l'acqua in eccesso, in caso di irrigazione abbondante e di trattenere piccole quantità di acqua (all'interno della propria porosità), per poi cederla alle piante nel momento in cui il terreno presenterà scarsa umidità.

37

Pacciamatura

La pacciamatura non è altro che la copertura di un terreno, o di una porzione di terreno, con argilla espansa. Questa tipologia di intervento, serve a protegge le piante dalle intemperie e si effettua nella stagione invernale: sfruttando le proprietà dell'argilla si isolano le radici dei vegetali dall'ambiente sovrastante, permettendo a queste ultime di mantenere una corretta temperatura e di non congelare. Un altro effetto della pacciamatura è quello di non permettere ad erbacce o altre specie infestanti di insediarsi nel terreno e di togliere nutrienti alle altre colture.

Continua la lettura
47

Miscelazione con terreno organico

Un'altro modo con cui è possibile sfruttare le proprietà dell'argilla espansa è quello di mescolarla all'interno di vasi insieme al terriccio organico: in base alle proporzioni che utilizzeremo tra questi due componenti, otterremo un determinato alleggerimento del composto (ottenuto in quanto il peso specifico dell'argilla espansa è fortemente inferiore rispetto a quello del terriccio organico) ed una maggiore circolazione di aria all'interno del vaso. Quest'ultima caratteristica favorirà la crescita e la respirazione delle radici.

57

Composizione dello strato di chiusura dei vasi

È possibile utilizzare l'argilla come strato di chiusura dei vasi per i periodi estivi, in quanto la porosità intrinseca del materiale è in grado di trattenere l'umidità. Nei suddetti periodi, è possibile con questa tecnica, ridurre la perdita di acqua causata dall'evaporazione e allo stesso tempo, proteggere le piante dalla forte insolazione, in quanto l'argilla assorbe parte della radiazione ultravioletta, che avrebbe colpito le colture.

67

Riempimento dei sottovasi

L'argilla espansa, è in grado di trattenere l'acqua che si deposita nel sottovaso e rallentarne l'evaporazione: riempire il sottovaso di questa sostanza argillosa darà modo alla pianta di poter disporre di una scorta di acqua anche dopo parecchio tempo dall'ultima innaffiatura.

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

10 modi per usare il bicarbonato in giardino e nell'orto

Il bicarbonato, si sa, ha molteplici usi che spaziano dalla cucina all'igiene della persona, alla pulizia della casa, ma anche nel vostro giardino e nel vostro orto ha molteplici virtù. Economico e naturale, il bicarbonato può essere un validissimo...
Giardinaggio

5 modi per allestire un giardino giapponese verticale

Se amate la natura ed intendete creare in casa un giardino giapponese verticale, potete sfruttare alcune delle più belle piante in voga nelle strutture in stile zen. Tra queste, vale la pena citare l’Acer Palmatum usato per la creazione dei bonsai,...
Giardinaggio

7 modi per realizzare un giardino zen in casa

Se in casa abbiamo un angolo abbastanza ampio che intendiamo arredare in un modo originale ed esclusivo, possiamo approfittarne per dedicarci alla realizzazione di un vero e proprio giardino zen in miniatura. Questa tipologia di struttura facente parte...
Giardinaggio

10 modi per coltivare i pomodori in giardino

In alcuni periodi dell'anno capita a tutti di avere una particolare voglia di creare un piccolo orticello in casa propria. Non stiamo parlando di una cosa così complicata né essenzialmente impossibile: senza dubbio serviranno le giuste attrezzature...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino con piante tropicali

Se amate i fiori ed avete un bel giardino grande, potete approfittarne per renderlo molto raffinato e inserendo nel contesto delle piante tropicali, il che significa arricchirlo anche con acqua e piccole cascate, ricalcando le orme della concezione Zen....
Giardinaggio

Come creare un giardino in terrazzo

Il sogno di un verde e rigoglioso giardino a volte non lo si può realizzare. Purtroppo si deve fare i conti la carenza di un giardino nella propria abitazione. In realtà questo ostacolo, seppur apparentemente invalicabile, lo si può aggirare facilmente....
Giardinaggio

Come Costruire Un Giardino Pensile

Il giardino pensile si costruisce sul terrazzo; bisogna collocare in questo spazio diverse piante per realizzare un ambiente verde interessante. Le sue origini risalgono a molti secoli fa; le prime testimonianze furono ritrovate in Babilonia. Questi giardini...
Giardinaggio

Come curare le siepi da giardino

Le siepi da giardino sono dei veri e propri "muri naturali", utilizzate per delimitare confini e per proteggere le proprietà private da occhi indiscreti. Ci sono moltissime tipologie di siepe, ciascuna con proprie caratteristiche e peculiarità. Le più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.