5 regole per avere gerani sempre rigogliosi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avere balconi sempre pieni di fiori sani, vigorosi e colorati, rende sicuramente l'atmosfera più vivace e piacevole. Per chi è amante dei gerani, è importante tenere questi fiori sempre vivi e in salute, soprattutto nelle stagioni eccessivamente fredde che potrebbero rovinare completamente sia i fiori che le foglie di questa pianta. In questa guida a tal proposito, vi indicheremo le 5 regole per avere dei gerani sempre rigogliosi e perfetti e per avere dei balconi davvero curati e vivi.

26

Preparare il terriccio della pianta

Per avere dei gerani rigogliosi e vivi, è importante curare il loro terriccio prima di piantarli per la nuova stagione. È importante dunque mescolare la terra specifica per gerani (terra per piante da fiori), con della sabbia, e della torba bionda. Il miscuglio di terra, sabbia e torba, favorisce la crescita e lo sviluppo sano della pianta e in più ne aumenta la resistenza anche per le basse temperature dell'inverno.

36

Evitare i ristagni d'acqua

I gerani, non vogliono assolutamente ristagni di acqua. Evitate dunque di metterli su sottovasi perché potrebbero non assorbire tutta l'acqua e ammuffirsi marcendo completamente sulle radici e provocando la morte dei fiori e della pianta stessa. Utilizzate della gabbiette di plastica per piante per riporre i vostri gerani e innaffiateli di tanto in tanto senza esagerare con l'acqua.

Continua la lettura
46

Rimuovere i fiori secchi

I gerani, hanno bisogno di manutenzione e di cura per essere sempre vigorosi, fioriti e verdi. I fiori, possono seccare con il tempo ed è necessario sempre creare nuovo spazio per nuovi fiori che vogliono sbocciare. Ecco perché, è necessario rimuovere sempre i fiori e le foglie secche anche semplicemente eliminandole con le mani o con una forbice per la potatura, stando attenti a non tagliare le parti verdi della pianta.

56

Usare dei fertilizzanti

Per mantenere i gerani fioriti, vivi e rigogliosi, è necessario quando è possibile, utilizzare dei fertilizzanti specifici in grado di farli crescere e fiorire in ogni stagione senza alcun problema. In caso di mancanza di fertilizzante specifico per gerani, è possibile anche usare dei comunissimi fertilizzanti per piante da fiore.

66

Innaffiare la pianta quanto basta

Il segreto per mantenere in salute le proprie piante di gerani, è quello di bagnarli spesso con un apposito strumento che spruzza l'acqua, in grado di idratare la pianta senza allagarla o immergerla in litri di acqua. I gerani possono resistere senza acqua per un paio di giorni, ma è consigliato mantenere il terriccio sempre leggermente umido e non bagnato perché le radici della pianta potrebbero marcire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come trapiantare i gerani parigini

I Gerani sono dei fiori dai colori variopinti e magnifici. Ne esistono di varie specie e tutte quante necessitano di cura e attenzione. Fra le tante varietà sono presenti quelli parigini! Queste piante vengono coltivate dappertutto e riempono terrazzi...
Giardinaggio

Cura dei gerani: 5 errori comuni da evitare

Il geranio, nome scientifico pelargonium, è una pianta perenne che appartiene alla famiglia delle geraniacee. Diciamo pure che esistono diverse specie di questa pianta; però le più conosciute sono: pelargonium zonale o geranio comune che si presenta...
Giardinaggio

Come coltivare i gerani pendenti

Questa guida vuole rivolgersi non soltanto a tutti gli appassionati dei fiori e delle piante, coloro i quali posseggono il cosiddetto pollice verde, ma anche a chi è meno esperto ma vorrebbe avere la possibilità di imparare qualcosa in questo settore.Non...
Giardinaggio

Come piantare i gerani

Il geranio, il cui nome scientifico è Pelargonium, è una pianta perenne, proveniente dall'Africa australe. Ne esistono varie tipologie, tutte note per i colori sgargianti, che danno al giardino delle note allegre ed attribuiscono carattere alle terrazze...
Giardinaggio

Come prendersi cura dei gerani

Il Geranio è una delle piante più comuni nei giardini o sui balconi e con i suoi colori dona vita in qualsiasi angolo della tua casa. È una pianta molto resistente al freddo ed è essenzialmente facile prendersene cura. In questa guida vedremo come...
Giardinaggio

Le 5 regole fondamentali per l'orto sinergico

Il rispetto per la natura è un gesto fondamentale per restare in sintonia con la terra. Questo sistema va fatto adoperando nuovi metodi di coltivazione. Adoperando delle giuste regole e metodi naturali. Un nuovo modo per preparare l'orto per esempio...
Giardinaggio

Come riprodurre i geranei

Con questa semplice guida imparerete a ricavare delle talee dai vostri gerani per poter riempire i vostri balconi o i vostri giardini con questi stupendi fiori in modo estremamente economico ed immediato. Vi serve solo un po' di tempo libero e il gioco...
Giardinaggio

5 regole per avere un giardino sempre rigoglioso

La passione per il giardinaggio va considerato un pregio. Infatti, le persone che riescono a fare questo, hanno sempre sempre un giardino sempre rigoglioso. Naturalmente per riuscire a fare questo, non basta avere soltanto il pollice verde. Ma, occuparsene...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.