5 regole per conservare i tappeti

Tramite: O2O 07/07/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando i tappeti vengono depositati, specialmente quelli di lana, sono vulnerabili agli insetti ed alla muffa. Nessun sistema di stoccaggio è in grado di proteggerlo completamente. Se però vengono seguite alcune regole si riesce a rimuoverlo dal deposito pulito, asciutto e privo di muffa e insetti. Leggendo il tutorial si possono avere delle corrette indicazioni su 5 regole per conservare i tappeti.

27

Riporre il tappeto all'asciutto

Il luogo dove si decide di riporlo deve essere asciutto, fresco e senza luce diretta in quanto si possono sbiadire i colori. Niente cantine oppure soffitte; generalmente in questi ambienti sono presenti insetti dannosi. Non tutte le persone possiedono case enormi per utilizzare stanze come magazzini per cui è utile adoperare cassetti o contenitori da riporre sotto il letto. Inoltre, si deve prestare attenzione agli sbalzi di temperatura ed all'umidità che sono causa di molti danni.

37

Pulire il luogo

È indispensabile la pulizia del luogo dove si sceglie di conservare il tappeto. Polvere e sporco possono infatti attirare insetti oppure altri parassiti. Inoltre, per evitare qualsiasi problema è opportuno conservare il tappeto arrotolato e bene legato. In questo modo è abbastanza protetto dalla polvere e dalla sporcizia. Dopo averlo arrotolato è consigliabile fissarlo con lo spago per evitare che con il passar del tempo si srotola da solo.

Continua la lettura
47

Proteggere il tappeto con un lenzuolo

Bisogna arrotolarlo mettendo sia dalla parte interna che da quella esterna un lenzuolo per proteggerlo ulteriormente. Successivamente si deve aggiungere della naftalina per tenere lontani i parassiti; due/tre palline bastano per assicurare un buon effetto. Ogni due/tre mesi è opportuno srotolarlo per verificare se ci sono segni lasciati da insetti. Prima di riporlo si deve passare l'aspirapolvere ed assicurarsi che non è umido.

57

Conservare il tappeto in piedi

Un altro importante accorgimento è quello di conservare, se possibile, il tappeto in piedi. Nel caso che si decide di riporlo in cassetti oppure armadi oltre alle lenzuola si deve inserire in sacchetti di plastica. È fondamentale rispettare questi consigli se si vuole mantenere il tappeto in buona salute. In questo modo quando viene utilizzato si è sicuri che non provoca allergie oppure altre malattie.

67

Evitare di metterlo sul pavimento

In nessun caso il tappeto deve essere bagnato oppure umido durante la conservazione. Inoltre, non bisogna mai conservato in posizione verticale; ciò potrebbe provocare una deformazione irreversibile del tappeto. Se si decide di conservare il tappeto in un seminterrato si deve evitare di posarlo direttamente sul pavimento di cemento. Quest'ultimo può essere umido oppure si può bagnare in seguito a perdite d'acqua.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riconoscere i tappeti persiani

A prima vista tutti i tappeti persiani possono sembrare uguali, o quantomeno simili, ma quando si tratta di aprire il portafogli tutti vogliono essere sicuri di fare un buon investimento, evitando come la peste ogni possibile truffa. Come riconoscere...
Casa

Come conservare un materasso gonfiabile

Il materasso gonfiabile è ideale per rilassanti e piacevoli giornate al mare. Si presta inoltre come letto supplementare per ospiti inattesi. Semplice da usare, è pratico e funzionale. Conservare un materasso gonfiabile richiede alcuni importanti accorgimenti....
Casa

Come conservare i petali di rose

I petali di rose sono i componenti più belli ed ambiti della pianta; infatti, tipicamente rotondi o ovali presentano una tessitura setosa e spesso risultano anche commestibili. Oltre al loro profumo, i petali di rose sono in grado di deliziare l'occhio...
Casa

Come conservare il materasso in garage

Se si possiede un materasso e bisogna conservarlo è opportuno proteggerlo accuratamente, specialmente se la destinazione è il garage. Generalmente l'umidità caratterizza questo tipo di locale in quanto sono quasi tutti interrati per cui bisogna adottare...
Casa

Come conservare le decorazioni natalizie

Come afferma il detto "l'Epifania ogni festa porta via", il 7 Gennaio di ciascun anno termina il meraviglioso periodo festivo natalizio e, pertanto, arriverà il fatidico momento di togliere tutte le bellissime decorazioni di Natale che avete eventualmente...
Casa

Come conservare al meglio gli oggetti di acciaio

Come ben sappiamo l'acciaio è una lega di ferro che contiene più del 10% di cromo. La superficie è ricoperta di ossido duro ed, il momento in cui questo rivestimento viene rimosso, inizia il processo di ossidazione, favorendo l'insorgere di macchie...
Casa

10 regole per stendere il bucato

Quando facciamo il bucato è importante non solo attenersi al metodo di lavaggio, che va fatto accuratamente per ogni tipo di indumento, ma è fondamentale anche la fase finale, cioè come stendere i panni per farli asciugare ed evitare che si possano...
Casa

Come essiccare e conservare l'origano

L'origano è una pianta profumatissima che appartiene alla stessa famiglia della menta. Il suo inconfondibile ed intenso aroma arricchisce tantissimi piatti diversi rendendoli più stuzzicanti, come ad esempio il sugo per la pizza. L'origano può essere...