5 regole per restaurare il ferro

Tramite: O2O 10/05/2015
Difficoltà: media
17

Introduzione

Restaurare un oggetto in ferro è molto importante, specialmente se si desidera esporlo. È bene effettuare un lavoro di riparazione agli oggetti ferrosi anche se si vuole prevenire il suo deterioramento. Attraverso questa lista vedremo adesso 5 importanti regole da seguire per restaurare il ferro nel modo migliore possibile.

27

Eliminare la ruggine

La prima regola fondamentale da seguire nella restaurazione del ferro è la rimozione della ruggine: se si desidera fare un ottimo lavoro di restauro è molto importante rimuovere accuratamente la ruggine utilizzando una spazzola di ferro o della carta vetrata. Se la superficie alla quale bisogna rimuovere la ruggine è molto ampia, è consigliato l'uso di una levigatrice, così si potrà risparmiare molto tempo. È possibile trovare questi oggetti in una qualsiasi ferramenta. È bene utilizzare una mascherina e dei guanti protettivi così da non respirare le polveri che si creeranno e non rischiare di ferirsi le mani.

37

Rimodellare l'oggetto in ferro

Dopo aver seguito attentamente la prima regola, ed essersi assicurati di non aver lasciato alcun residuo di ruggine, è possibile rimodellare alcune delle eventuali aree che presentano una superficie irregolare: per fare ciò bisogna procurarsi un martello da fabbro che si può trovare, anche questo, in ferramenta. In alternativa, è comunque possibile utilizzare un comune martello da carpentiere. Dopo essersi procurati questo oggetto, bisogna dare dei piccoli colpi alla parte della superficie che si desidera portare a parità di livello con il resto.

Continua la lettura
47

Usare l'antiruggine

Altra regola fondamentale è quella dell'antiruggine. Nel restauro di un qualsiasi prodotto in ferro, è fondamentale utilizzare un antiruggine di ottima qualità al fine di prevenire la formazione di nuovo materiale rugginoso, cosa che accadrà inevitabilmente, specialmente se l'oggetto sarà in seguito esposto in un'area all'aperto. Per passare l'antiruggine e necessario prima di tutto pulire per bene l'oggetto ed in seguito rivestirlo, utilizzando un pennello, con una mano di antiruggine. Asciugatosi, verifichiamo che l'antiruggine sia presente su tutta la superficie. Se è il caso, è anche possibile passarne una ulteriore mano.

57

Verniciare

Quando l'antiruggine sarà completamente asciutto, e l'oggetto da verniciare sarà stato pulito nuovamente, si potrà allora dare inizio alla verniciatura. Molte delle vernici per ferro che si trovano in ferramenta possiedono anche l'antiruggine già all'interno. Per iniziare bisogna mescolare per bene la vernice per fare in modo che la densità del prodotto sia omogenea. Se la superficie da verniciare è ampia, è possibile aggiungere dell'acqua ragia alla pittura così da aumentarne la quantità. Preparata la pittura, si può allora stendere una prima mano di verniciatura. Quando si sarà asciugata, bisognerà passarne una seconda.

67

Personalizzazione finale

Terminata la restaurazione, è allora possibile effettuare un lavoro di personalizzazione dell'oggetto ferroso. Per fare ciò bisogna comprare tutto il materiale necessario della migliore qualità in quanto essendo questo un lavoro di superficie, ogni minimo errore, sia che sia dovuto ad una vostra svista, o alla scarsa qualità del prodotto, sarà ben visibile e rischierà di compromette anche parte del lavoro precedente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Restaurare Una Fontana In Ghisa E Un Cestino In Filo Di Ferro

Qualsiasi oggetto possediamo, con il tempo, a causa delle numerosissime e varie sollecitazioni a cui essi sono esposti, necessiteranno di un restauro che va certamente oltre alla normale manutenzione (la quale, si sa, già di per sé previene i nostri...
Bricolage

Come restaurare un mobile in stile shabby

Restaurare autonomamente tutto ciò che si trova in casa, è uno degli obiettivi più ambiti dalle persone, che si tratti di tavoli, sedie o mobili. Riferendoci a quest'ultima categoria, possiamo passare ad esaminare lo stile "shabby". Shabby, in italiano,...
Bricolage

Come Restaurare Una Sedia In Stile Luigi Filippo

In ogni casa, soprattutto di quelle più vecchie o che appartenevano ai nostri nonni, sono presenti mobili antichi, sedie e quant'altro facente parte dell'antiquariato di famigli. Per non dover buttare un oggetto che potrebbe valere moltissimo, il più...
Bricolage

Come costruire gazebo in ferro

Costruire un gazebo in ferro non è cosa semplice e richiede conoscenze di base e ottima manualità: è necessario che infatti sapere saldare e/o bucare il metallo con trapano e punta idonea allo scopo. Prestate attenzione: il gazebo è una struttura...
Bricolage

Come restaurare un mobile in formica

Qualsiasi tipologia di mobile ha la necessità di essere protetto da agenti esterni come ad esempio l'umidità che, con il passar del tempo contribuisce all'usura. Per quanto riguarda quelli in legno massello, è tuttavia necessario eseguire una manutenzione...
Bricolage

Come restaurare uno specchio antico

Malgrado i bravi artisti operanti nel campo e l'applicazione dei moderni maestri di design, gli antichi specchi conservano comunque un fascino insuperabile. Se poi aggiungete loro il valore affettivo che nutrite e l'eleganza e la raffinatezza che riescono...
Bricolage

Come pulire e proteggere piccoli oggetti in ferro

Il ferro rappresenta il metallo più comune e la sua lavorazione è abbastanza variegata, in quanto si tratta di un materiale lavorabile. L'elevata resistenza del ferro ed il suo costo non proprio elevato ci permettono di adoperarlo per fabbricare grandi...
Bricolage

Come restaurare un gazebo in legno

Far da soli in casa non significa soltanto notevole risparmio, ma possibilità di svago e di utile intelligente impiego del tempo libero. Per quanto riguarda l'arredo del proprio giardino, è risaputo che esso è esposto alle intemperie e al freddo, quindi...