5 spray antiparassitari fai da te

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per molti il giardinaggio non rappresenta soltanto un hobby, ma anche la possibilità di diminuire la quantità di prodotti acquistati, integrando la spesa alimentare con quello che l'orto produce o, perché no, anche decorare casa con fiori e piante senza spendere grosse somme di denaro. Curare un giardino infatti non richiede un investimento iniziale, se non una piccolissima cifra da utilizzare per sementi e bulbi e, tranne in alcuni casi specifici, non ci sono orari stabiliti da rispettare: un unico problema può essere rappresentato dai parassiti, minaccia che ogni buon pollice verde deve avere sempre sotto controllo. Questi infatti possono danneggiare una pianta fino a farla morire e, poiché spesso è inopportuno usare prodotti chimici, che oltre a costare molto rappresentano un potenziale danno per la salute, vediamo come possono essere eliminati utilizzando 5 spray antiparassitari fai da te, che possiamo cioè produrre in casa.

26

Decotto di aglio

Uno dei più potenti antiparassitari presenti in natura e, spesso anche nelle nostre cucine, è l'aglio: grazie all'odore penetrante ed alle proprietà antibiotiche, è ottimo per contrastare parassiti quali gli afidi, minuscoli insetti che attaccano in genere roseti e coltivazioni, sottraendo linfa e portando quindi alla morte della pianta. Facendo bollire due teste d'aglio in un litro di acqua, si ottiene un decotto antiparassitario da spruzzare con un nebulizzatore, reperibile da alcuni tipi di flacone di detersivo.

36

Infuso di foglie di pomodoro

Spesso sono le stesse piante a fornire rimedi ai parassiti: le foglie di pomodoro ad esempio, ricche di alcaloidi, possono essere tritate e lasciate a riposare una notte in acqua. Il liquido ottenuto, opportunamente filtrato, si rivela un ottimo alleato nell'eliminazione di tarme e vermi.

Continua la lettura
46

Tabacco

Tutti sanno che il tabacco contiene nicotina, e che questa crea dipendenza nell'uomo: non tutti sanno però che lo stesso effetto si ha anche sugli animali, e quindi sui parassiti. Si può ottenere un pesticida a base di tabacco, sia facendo macerare il contenuto di qualche sigaretta in mezzo litro di acqua per un paio di giorni, sia mettendo a bagno i mozziconi di sigarette già fumate: in ogni caso l'importante è risciacquare la pianta qualche ora dopo l'applicazione, per evitare danni anche alla pianta.

56

Peperoncino

Molti insetti trovano fastidiose le sostanze contenute nel peperoncino: si può usare questo a vantaggio delle piante, triturando una decina di peperoncini allungandoli con un bicchiere d'acqua. Una volta filtrata la componente solida, il liquido ottenuto può essere nebulizzato sulle foglie della pianta da curare.

66

Gusci delle uova

Se le piante presentano foglie mangiucchiate, la colpa è molto probabilmente di lumache o bruchi: per tenerli alla larga basta utilizzare i gusci delle uova, o usandoli tritati come tappeto per il terreno, o riducendoli a pezzi più grandi per creare una sorta di anello protettivo alla base della pianta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare uno spray anti-zanzare in casa

Con l'estate alle porte e con l'arrivo del caldo, stanno ritornando molti insetti estivi, tra cui mosche, moscerini e soprattutto le tanto detestate zanzare. Molti stanno correndo ai ripari da questo fastidiosissimo insetto comprando una grande varietà...
Casa

Come eliminare pidocchi e pulci

Pulci e pidocchi sono molto diffusi tra gli animali, rendendoli vulnerabili a pericolose e svariate malattie. Nel caso dei pidocchi, fortunatamente non esiste possibilità che questi si trasmettano dall'animale domestico all'uomo, a differenza invece...
Casa

Come dipingere un letto in ferro battuto

Gettare via un vecchio letto in ferro battuto dalla superficie un po' rovinata ed invecchiata può essere un vero peccato: con un pizzico di buona manualità, tanta fantasia e gli strumenti giusti, è possibile, infatti, realizzare facilmente una piccola...
Casa

Come preparare un deodorante per la casa a base di fiori

Questa guida suggerirà come preparare un deodorante per la casa a base di fiori. In commercio ci sono tantissimi deodoranti per l'ambiente contenenti sostanze chimiche che possono fare davvero male. Tante persone avvertono un senso di oppressione quando...
Casa

Come eliminare il ghiaccio da una superficie concava

Il ghiaccio in natura su una superficie concava, si forma con delle pressioni differenti rispetto a quella normale, ed ha una struttura cristallina differente dal ghiaccio comune che produciamo artificialmente nel congelatore di casa. Rimuoverlo non è...
Casa

Come aprire una serratura bloccata

Se la serratura di una porta ed in particolare quella d'ingresso della vostra casa rimane bloccata, è chiaro che diventa problematico aprirla, e quindi si è costretti a chiamare un fabbro per rimediare, il che significa anche un successivo esborso...
Casa

Come fare un insetticida in casa

Chi ha il pollice verde o semplicemente chi ama la natura conosce bene il fastidio e il pericolo degli insetti, che possono danneggiare le piante, portandole anche alla morte. Per risolvere questo problema, in commercio esistono vari tipi di insetticida...
Casa

Come realizzare un raffinato centro tavola per il Natale

Quando arriva il periodo natalizio, si approfitta della situazione per dar spazio alla fantasia e tentare di creare degli oggetti con i quali addobbare e abbellire la casa, dandogli un tocco raffinato. Ed è così che nascono delle soluzioni fantasiose...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.