5 tipi di orto verticale da poter allestire sul balcone

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando si parla di orto verticale si intende generalmente una tipologia di orto che non si sviluppa in orizzontale bensì in verticale. Questa modalità del tutto innovativa nasce dall'esigenza di molte persone di voler creare un vero e proprio orto a casa propria non avendo però lo spazio necessario a disposizione. Un comune balcone infatti, anche se di grandi dimensioni, non è in grado di accogliere una grande vastità di piante, in modo particolare quelle la cui estensione in lunghezza è molto grande. Per questo motivo entra in gioco l'orto verticale nel quali i vasi vengono collocati verticalmente in modo tale da non occupare eccessivamente l'area. Nella seguente guida pertanto verranno elencati cinque tipi di orto verticale da poter allestire sul proprio balcone.

27

Utilizzare una vecchia cornice

Un'idea estremamente originale e al contempo molto chic è costituita senza dubbio dall'utilizzo di una cornice ormai inutilizzata per creare il proprio orto verticale. Basta infatti inserirvi all'interno del terreno e una piccola rete per disporre le piantine.

37

Usare i barattoli di vetro

Un metodo molto semplice per realizzare efficacemente il proprio orto verticale consiste indubbiamente nell'adoperare dei vecchi barattoli di vetro, di quelli che si utilizzano per le conserve oppure per le marmellate. Essi devono essere fissati al muro in verticale oppure adagiati all'interno di uno scaffale. Dopodiché si possono introdurre all'interno le proprie piantine.

Continua la lettura
47

Adoperare una cassettiera

Nel caso in cui si dovesse disporre di una vecchia cassettiera ormai danneggiata è possibile sicuramente adoperarla per creare il proprio orto verticale da disporre in balcone. Basta infatti estrarre i cassetti e collocarvi all'interno delle piante grasse.

57

Mettere i vasi uno sull'altro

Se si vogliono comunque utilizzare i classici vasi per la realizzazione del proprio orto da giardino, bisogna escogitare un metodo per fare in modo che essi non occupino troppo spazio. Una soluzione è quella di disporre i vasi in modo verticale uno sull'altro, stando attenti a non fare toccare troppo le piante tra di loro. Ovviamente se si vuole fare questa tipologia di orto verticale si dovranno scegliere delle piante non troppo alte ed ingombranti.

67

Usare un portaoggetti

Un'altra idea molto simpatica è quella di adoperare dei semplici portaoggetti, di quelli che vanno appesi in bagno oppure in camera da letto. Essi sono pieni di scomparti nei quali è possibile inserire il terreno. Inoltre questi oggetti solitamente si appendono già verticalmente dunque sono molto facili da collocare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come realizzare un orto verticale in giardino

Realizzare un orto verticale in giardino è semplicissimo, basta avere un po di inventiva, del tempo libero, e, cosa importantissima, avere voglia di realizzare qualcosa di belo. Iniziamo subito col dire che non servono grandi spazi per realizzare un...
Giardinaggio

5 modi per allestire un giardino giapponese verticale

Se amate la natura ed intendete creare in casa un giardino giapponese verticale, potete sfruttare alcune delle più belle piante in voga nelle strutture in stile zen. Tra queste, vale la pena citare l’Acer Palmatum usato per la creazione dei bonsai,...
Giardinaggio

Orto sul balcone: cosa seminare a Maggio

Con l'arrivo delle belle stagioni primaverili ed estive viene sempre più voglia di dedicarsi completamente al giardinaggio, specialmente per tutti quelli che hanno il pollice verde. Ci sono infatti tantissime persone che hanno come hobby principale quello...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino verticale in casa

Poter creare un giardino verticale in casa è un'ottima possibilità per tutti coloro che amano la natura ed il verde, ma che non possiedono uno spazio sufficiente per coltivare questa passione. Il giardino verticale, detto anche parete verde, è costituito...
Giardinaggio

Come coltivare le piante di pomodoro sul balcone

Se volete provare a coltivare qualche ortaggio, le piante di pomodoro potrebbero fare al caso vostro. Si tratta infatti di piante adatte a quanti sono alle prime armi, in fatto di coltivazione, dato che sono molto semplici da gestire. Tuttavia non tutti...
Giardinaggio

Le migliori piante per il giardino verticale

Se pensate che non avere un giardino o uno spazio esterno alla vostra abitazione, significhi necessariamente dover rinunciare a piante e fiori, vi sbagliate di grosso. La tendenza degli ultimi anni infatti è quella di costruire ed allestire giardini...
Giardinaggio

Come sistemare le piante sul balcone

Un balcone costituisce una perfetta estensione per qualunque appartamento. Se poi vi si collocano delle piante, si può creare un ambiente davvero colorato ed elegante.Nel caso di un balcone molto grande, si possono sistemare molte piante e lo spazio...
Giardinaggio

5 passi per realizzare un orto in cassetta

Non tutti hanno la fortuna di avere a disposizione un orto per coltivare ortaggi, piante e fiori. Ma ciò non significa che si deve rinunciare del tutto ad avere il pollice verde e questo bellissimo spazio in casa: con i dovuti accorgimenti, infatti è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.