5 trucchi naturali per allontanare le api

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molto spesso, soprattutto nelle stagioni calde, ci ritroviamo a dover fare i conti con la presenza delle api ed il rischio di essere punti. Passeggiare al parco, prendere il sole al mare, fare un pic-nic in montagna: tutti momenti in cui dedichiamo il nostro tempo al relax che rischiano di diventare un vero stress! Per fortuna esistono 5 trucchi assolutamente naturali che vi permetteranno di allontanarle e godere a pieno del vostro tempo libero, senza dover ricorrere a repellenti chimici il cui uso potrebbe essere nocivo per la nostra salute.

26

Far bruciare il caffè

Molti non sanno che le api detestano l'odore del caffè, pertanto un ottimo rimedio naturale è proprio quello di mettere un paio di cucchiai di caffè in polvere in una ciotola di terracotta e dargli fuoco: il fumo terrà a distanza le nostre "care" amiche. Inoltre si tratta di un ingrediente che molto facilmente possiamo trovare in casa e avere a portata di mano.

36

Olio di lavanda

Un altro rimedio particolarmente consigliato è rappresentato dall'olio di lavanda. L'odore di lavanda costituisce un ottimo repellente naturale contro le api che, a quanto pare, non riescono proprio a sopportarne la fragranza. Basterà quindi portare una semplice boccettina in borsa per non correre troppi rischi!

Continua la lettura
46

Fumo

Rimedio consigliato quando ci si appresta a fare una barbecue: basterà delimitare l'area esterna con del carbone ardente, adagiato su una superficie non infiammabile, in modo da formare una sorta di barriera che farà allontanare le api. Il fumo darà loro molto fastidio, facendole mantenere a distanza di sicurezza, così da consentirvi di gustare spensieratamente le vostre pietanze!

56

Citronella

Efficacie e di odore particolarmente gradevole, la citronella rappresenta un ulteriore rimedio messo a nostra disposizione per allontanare le api. In commercio è possibile trovare estratti di questa pianta sotto diverse forme: candele, spray, unguenti ecc. In questo modo, evitando il ricorso a insetticidi potenzialmente tossici, possiamo utilizzare l'abilità repellente di tali estratti senza rischi per la nostra salute. Inoltre, per chi possiede un giardino, sarà possibile coltivarla per rendere ancora più sicuri i nostri spazi aperti.

66

Cetrioli

Spesso accade, quando si mangia all'aperto, che le api siano attratte dai cibi presenti sulle nostre tavole. Un rimedio molto curioso è costituito proprio dal cetriolo: tagliandolo a cubetti e distribuendolo ai margini dei piatti vedremo come il suo odore allontanerà le api, senza il rischio che si possano avvicinare in momenti poco opportuni come un pranzo o una cena.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come allontanare le vespe

Se al ritorno dalle vacanze trovassi un nido di vespe ad aspettarti nel cassonetto della tapparella di casa, il rientro, già di per sè traumatico, potrebbe trasformarsi in un vero e proprio incubo. Se non sei mai stato punto da uno di questi insetti...
Casa

Come allontanare api e vespe

Con l'arrivo dell'estate, tornano anche gli insetti. Alcuni sono fastidiosi, ma piuttosto innocui. Altri invece possono anche far male (o essere proprio pericolosi) come le api e le vespe. Vediamo in questa guida alcuni semplici metodi per allontanare...
Bricolage

Come creare una torcia

La torcia è un attrezzo molto antico, è tra le prime invenzioni dell'uomo primitivo per poter gestire meglio il fuoco. Può essere considerata la prima vera luce artificiale, utilizzata non solo per illuminare, ma anche per riscaldare e comunicare attraverso...
Giardinaggio

Come allontanare le ghiandaie

Le ghiandaie sono degli uccelli facilmente riconoscibili grazie al loro bel piumaggio blu, bianco e nero; purtroppo, però, questi volatili sono accusato di essere dei danneggiatori di raccolti e coltivazioni per il modo in cui possono inghiottire grandi...
Giardinaggio

Come allontanare le lumache dall’orto

Le lumache costituiscono una grande minaccia per il nostro giardino. Per questo, è necessario trovare una "tecnica" che serva ad allontanarle dall'orto. Questi piccoli animaletti dall'aspetto innocuo divorano le piante delicate, rovinando tutto ciò...
Giardinaggio

Come allontanare le formiche dai tronchi degli alberi

Con l'arrivo della bella stagione, è inevitabile il momento in cui sorge lo spiacevole problema di zanzare, insetti e sopratutto formiche. Se questi problemi non vengono controllati in tempo, si può andare in contro alla rovina delle piante e degli...
Giardinaggio

Come Allontanare Le Mosche Olearie Ed Evitare Che Depositino In Esse Le Uova

La mosca, come sappiamo, è un fastidioso insetto diffuso su tutto il globo ma che prospera particolarmente in ambienti caldi. In questa guida, come avrete sicuramente già capito dal titolo, vi spiegheremo, passo dopo passo, come allontanare le mosche...
Casa

Consigli per allontanare le cimici da casa

In particolari periodi dell'anno ci ritroviamo a fare i conti con le cimici che invadono la nostra casa. Questo accade perché, nei periodi freddi, cercano riparo e calore. Questi particolari insetti di per se, non sono pericolosi per l'essere umano ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.