7 suggerimenti per una pianta che ha preso freddo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Durante il periodo invernale le piante possono risentire molto il freddo e l'umidità: se non si riesce in tempo a ripararle dalle intemperie allora bisogna correre ai ripari per cercare di recuperarle. Vi sono tante soluzioni da adoperare ed in questa guida vedremo 7 suggerimenti per una pianta che ha preso freddo.

29

La copertura

Un primo aspetto riguarda sicuramente la copertura della pianta: se possibile infatti bisogna metterla in un luogo riparato ed asciutto, evitando assolutamente altri interventi malsani degli agenti atmosferici. Quindi si può disporre all'interno della propria abitazione o magari sotto una tettoia ben riparata.

39

Il concime

Dopo un forte periodo di gelo la pianta si trova sicuramente denutrita: il freddo come ben si sa, riduce tutte le sostanze nutritive presenti nel terreno e, nel caso in cui si tenta di salvarla è necessario integrale. Esistono numerosi concimi, anche naturali, che possono tornare utili per questa tipologia di problema.

Continua la lettura
49

I teli

Se la pianta in questione è interrata e non può essere spostata in un luogo più adeguato allora bisogna passare ai teli. In questi casi si fa molto uso dei teli di plastica, ma si deve fare attenzione a non causare l'effetto opposto, cioè soffocarla. In tal caso si crea una struttura attorno, con un'altezza tale che superi la pianta di almeno dieci centimetri. La struttura può essere fatta in tubolari in ferro oppure con paletti di legno, quindi poggiare al di sopra un telo di plastica, avendo cura che vi sia un'abbondante presenza di fori. In questo modo la pianta non soffoca e riceve molto più calore.

59

La potatura

La potatura è una lavorazione che va assolutamente evitata quando vi sono periodi freddi: anche se vi è la presenza di foglie e rami secchi o rovinati questi tendono a riparare la pianta dagli agenti atmosferici, mantenendo più coperte le parti più interne.

69

L'innaffiatura

Quando una pianta ha preso un enorme quantità di freddo necessita immediatamente di acqua a temperatura ambiente, cosi da ridurre le parti fredde e farle defluire. Nelle volte successive però le piante vanno innaffiate solo quando il terreno non è perfettamente asciutto.

79

Il rinvaso

Se si ha la possibilità si può considerare come soluzione quella del rinvaso: in questo caso infatti bisogna prendere la pianta e riporla in un terreno adatto per la sua tipologia, caldo e ricco di nutrimento. La pianta, se ancora viva, ricomincerà a formare le radici recuperando il suo stato inziale. Nel caso in cui vi siano delle parti ammalorate bisogna eliminarle.

89

Le temperature

Bisogna considerare molto le temperature: queste infatti non possono variare eccessivamente passando da freddo a caldo in poco tempo. La pianta risentirebbe del forte sbalzo ed i risultati non sarebbero dei migliori. I luoghi ideali sono a temperatura ambiente e ben asciutto: evitare quindi luoghi umidi e poco soleggiati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come riparare dal freddo i limoni

Il limone è una pianta sempreverde molto conosciuta per i suoi frutti ovoidali e gialli; è originaria dell'Asia orientale ed è coltivata nelle regioni temperate mediterranee; necessita di cure ed attenzioni ma, soprattutto, di protezione contro il...
Giardinaggio

5 piante che resistono al freddo

Il nostro giardino è stato una vera e propria esplosione di colori e profumi per tutto il periodo della bella stagione, regalandoci scorci davvero incantati. Eppure sappiamo che, con l'attenuarsi progressivo del caldo ed il ritorno dei primi freddi,...
Giardinaggio

Come proteggere le piante del giardino dal freddo

Una delle maggiori preoccupazioni dei giardinieri è la minaccia delle gelate, che possono danneggiare o uccidere le piante e le colture. Il congelamento si verifica quando le temperature scendono al di sotto del punto di congelamento dell'acqua, ovvero...
Giardinaggio

Le piante che resistono al freddo

Chi coltiva le piante con dedizione ottiene sempre fioriture particolarmente belle. Anche in inverno è possibile vedere delle piante nel proprio giardino o balcone. Ovviamente, per ottenere questo, occorre sceglierle, che resistono al freddo. Di questo...
Giardinaggio

Come proteggere le piante dal freddo invernale

Curare le nostre piante in maniera corretta, è un'operazione di fondamentale importanza se desideriamo che crescano sane e robuste. Ad esempio, dobbiamo concimare il terreno delle nostre piante, dobbiamo fornirgli acqua fresca tutti i giorni e, soprattutto...
Giardinaggio

Come trapiantare una pianta di agave

Di recente molte persone stanno sviluppando una passione per il pollice verde: essa può comprendere solo un fattore estetico, dall'abbellimento di terrazzi all'arredo interno, o anche un fattore salutistico, cioè l'idea di "ritorno alla natura", all'orto,...
Giardinaggio

10 piante perenni resistenti al freddo da coltivare in Inverno

Se l'estate ci regala dei bei prati fioriti e l'autunno ci ha abituato a vedere paesaggi dai molteplici colori che vanno dal verde al rosso scuro, dall'arancione al giallo. L'inverno può riservare delle sorprese inaspettate all'occhio di un profano del...
Giardinaggio

Come proteggere dal freddo le piante in vaso

Quando giunge l'inverno sono molte le piante che non resistono alle temperature rigide. Alcune di esse sono più sensibili di altre e rischiano di non sopravvivere. Questo accade in particolare nelle aree più a nord, dove il clima è più freddo. Le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.