8 mosse per costruire un supporto per rampicanti

Tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

Siete appassionati di fai da te e giardinaggio? Amate le piante rampicanti? Potrebbe farvi piacere farne crescere una sul vostro balcone o nel vostro giardino per dare un tocco in più alla vostra dimora. Ecco le 8 semplici mosse per costruire un supporto per rampicanti che non solo vi faranno risparmiare, ma vi permetteranno di crearne uno delle dimensioni adeguate alle vostre esigenze.

210

Scegliere la parete adatta

La prima mossa da compiere è scegliere la parete adatta. Deve essere abbastanza grande per lasciare che la pianta cresca liberamente. Inoltre, se si vuole evitare che entrino troppi insetti in casa, è preferibile non scegliere un muro che sia proprio di fianco a porte e finestre, o quantomeno che il supporto se ne distanzi si mezzo metro o più.

310

Prendere le misure

Una volta scelta la parete, è necessario prendere le misure per capire quanto dovrà essere grande il traliccio che costruirete. Scegliete anche in funzione all'estetica e decidete se volete che la pianta occupi tutto il muro o soltanto una porzione di esso.

Continua la lettura
410

Procurarsi il materiale

Per quanto riguarda il materiale, le opzioni sono tre. La prima è la plastica, la seconda il fil di ferro e la terza in legno. Si consiglia vivamente il legno, ed è di questo che si parlerà in questo articolo. Il legno ha bisogno di pochissima manutenzione e se scegliete il legno teak non dovrete mai occuparvi di sistemarlo. Dovete procurarvi listelli di legno a sezione rettangolare, non troppo spessi: 2x2 centimetri di spessore andranno bene. La lunghezza e il numero dipende dalla grandezza che desiderate per il vostro supporto. Avrete inoltre bisogno di viti per assicurare i listelli gli uni agli altri. Infine vi serviranno quattro elementi a sbalzo per appendere il supporto (con annessi 4 tasselli e viti per attaccare gli elementi al muro).

510

Tagliare i listelli di legno

Una volta che vi siete procurati il materiale e avete preso le misure, tagliate i listelli di legno in modo che ci siano listelli da posizionare verticalmente e orizzontalmente per formare una griglia. Questa, per essere solida, deve essere formata un telaio esterno a cui inchioderete i listelli orizzontali e verticali.

610

Disporre i listelli di legno

Una volta tagliati i listelli della misura di cui avete bisogno, è il momento di disporli e capire se le dimensioni sono corrette, se c'è bisogno di sistemare le lunghezze e se la griglia è simmetrica. I quadrati della griglia possono essere di misura variabile, poiché le piante si adattano con relativa facilità, ma è meglio non lasciare più di 30 centimetri di spazio tra un listello e l'altro.

710

Avvitare i listelli

Se tutte le misure sono state prese correttamente, è il momento di avvitare i listelli tra loro. Per prima cosa avvitate i listelli per formare il telaio quadrato o rettangolare (a seconda delle misure che avete scelto). Una volta creato il telaio, avvitare i listelli verticali alla parte superiore e inferiore del telaio, perpendicolarmente alle due assi. Successivamente avvitate i listelli orizzontali alle assi di destra e sinistra e poi ancora i listelli orizzontali a quelli verticali per dare maggiore stabilità alla struttura.

810

Attaccare al muro gli elementi a sbalzo

Il vostro supporto è quasi completato. Ora non resta che fissare al muro i quattro elementi a sbalzo in modo tale che il telaio possa poggiare sui due elementi superiori e che la parte inferiore del telaio si trovi sotto i due elementi a sbalzo inferiori.

910

Montare il supporto per rampicanti

Assicurate con delle viti il telaio agli elementi a sbalzo lasciando circa 5 centimetri di distanza dal muro. A questo punto il vostro supporto per piante è concluso e potete decidere se dipingerlo con vernici adatte alle piante o se lasciare il legno grezzo a vista.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come fare un arco per rampicanti

Per abbellire il vostro giardino una delle soluzioni più suggestive sono le piante rampicanti. Infatti queste, con i loro fiori e i loro colori, offrono uno spettacolo davvero unico e di rara bellezza. Per agevolare lo sviluppo in verticale delle piante...
Giardinaggio

I migliori supporti per rampicanti

Per abbellire il nostro giardino non c'è niente di meglio che considerare di utilizzare dei supporti per dei rampicanti, ovvero delle assi, o delle travi, o qualcos'altro di simile, che possa riuscire a sostenere le piante rampicanti con le quali vogliamo...
Giardinaggio

Come e quando potare le piante rampicanti

Le piante rampicanti sono piante molto decorative che, nei nostri giardini, crescono in verticale sulle recinzioni perimetriche, svolgendo una duplice azione: di abbellimento per l'ambiente della nostra abitazione e di schermo, a protezione dagli sguardi...
Giardinaggio

Come piantare le rose rampicanti

Chi non ama le rose? Nessuno credo. È il fiore più celebrato in letteratura e fra i più ricercati quando si deve fare un omaggio floreale. Le rose più utilizzate per adornare terrazze e giardini sono le rose rampicanti. La caratteristica principale...
Giardinaggio

Come mettere i tutori agli ortaggi rampicanti

Generalmente giugno è il mese in cui si iniziano a raccogliere le carote, l'erba aromatica e l'insalata, ma è anche il mese adatto per mettere i tutori agli ortaggi rampicanti. Come ben sappiamo le piante rampicanti necessitano di un sostegno man mano...
Giardinaggio

Come scegliere le piante rampicanti per il terrazzo

Avete la fortuna di possedere un appartamento caratterizzato dalla presenza di un terrazzo? State pensando di renderlo più splendido con alcune piante rampicanti? La prima caratteristica da valutare con estrema attenzione riguarda lo spazio che sia ha...
Giardinaggio

Le migliori piante rampicanti

Le piante rampicanti sono un ornamento molto interessante, differente dalle solite siepi. Oltre ad essere molto belle, presentano molteplici vantaggi e grandi utilità. Possono infatti isolare la casa dall'inquinamento atmosferico ed oscurare molte zone...
Giardinaggio

Come piantare i bulbi di gladiolo e le piante rampicanti di clematide

Il gladiolo è un fiore longilineo, elegantissimo, splendido: è adatto ai grandi vasi ma in un giardino è difficile trovargli una collocazione, tranne che per alcune specie che costituiscono un'eccezione. Nel campo della floricoltura, il gladiolo ha...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.