Agricoltura in serra: vantaggi e svantaggi

Tramite: O2O 21/01/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sempre più spesso si sente parlare di agricoltura in serra: questa tipologia di coltivazione è talmente tanto diffusa che gli esperti sostengono che, nel giro di un ventennio, essa potrebbe addirittura superare, per numeri e dimensioni di superfici coltivate, quella che avviene normalmente sui campi esterni all'aperto. La serra è un ambiente costruito con diverse tipologie di materiali, in grado di ricreare un microclima artificiale adatto per determinate colture, anche quelle che crescono e si sviluppano magari soltanto nei paesi tropicali. I materiali più utilizzati per la costruzione di una serra sono il ferro, l'alluminio oppure il legno. Ecco un'utile guida con i principali vantaggi e svantaggi dell'agricoltura in serra. Buona lettura.

27

Possibilità di coltivare qualsiasi tipo di pianta

Il primo vantaggio dell'agricoltura in serra è naturalmente quello di poter coltivare qualsiasi tipo di pianta: se prima era impensabile pensare di poter avere prodotti tipicamente esotici anche in Italia, grazie all'agricoltura in serra questo diventa non solo possibile, ma anche abbastanza semplice. In serra è possibile ricreare qualsiasi tipo di clima, da quelli più freddi a quelli più caldi: la varietà di colture sarà quindi praticamente infinita.

37

Possibilità di coltivare durante tutto l'anno

Un altro vantaggio è quello di poter coltivare durante tutto l'anno ed aumentare quindi la produttività dell'azienda. Non ci sono cicli stagionali da seguire, non c'è bisogno di preoccuparsi di temperature o eventuali agenti atmosferici che possono danneggiare le colture: in serra le coltivazioni sono protette.

Continua la lettura
47

Minore sviluppo di patologie e insetti infestanti

Grazie alla protezione di vetrate, pannelli e strutture di diversi materiali e grazie anche agli impianti di controllo climatico, l'agricoltura in serra permette un minore sviluppo di patologie e insetti infestanti. C'è quindi meno bisogno di utilizzare disinfestanti chimici. Inoltre la resa può essere anche molto maggiore rispetto alle coltivazioni fuori suolo.

57

Possibilità di utilizzare solo alcuni mezzi agricoli

Naturalmente l'agricoltura in serra comporta anche una serie di svantaggi: il primo tra questi è che in serra potranno entrare soltanto mezzi agricoli che possano muoversi e spostarsi agilmente all'interno della stessa. Questo significa che, se una serra è troppo piccola, potrebbe anche essere necessario rinnovare il parco mezzi per garantire l'abituale lavorazione che le colture richiedono.

67

Costi di realizzazione elevati

Un altro svantaggio è ovviamente il costo di realizzazione. Creare una serra ex novo non è certo un'impresa alla portata di tutti: i costi variano molto a seconda delle dimensioni e dei materiali che si scelgono per la realizzazione. Nonostante l'investimento iniziale sia piuttosto considerevole, solitamente una serra garantisce un ritorno quasi sicuro, nel giro di qualche anno, a seconda della coltura scelta e del prezzo di mercato della stessa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come fare una serra con materiali riciclati

Durante il periodo estivo, orto regala grandissime soddisfazioni! È difficile descrivere l'emozione dei primi raccolti, quando i primi frutti del nostro lavoro arrivano. L'orto però non va sfruttato e poi abbandonato, ma necessita di cure e specifiche...
Giardinaggio

Come organizzare una serra

Gli appassionati di giardinaggio sanno bene che avere una serra può essere davvero molto utile per le proprie piante, specialmente durante i mesi invernali. Le temperature molto fredde infatti possono ledere irrimediabilmente alla loro salute. Nella...
Giardinaggio

Come sigillare la serra

Il freddo o un'improvvisa tempesta possono causare danni in una serra che non risulta adeguatamente sigillata. Piccole fessure in prossimità di aree come porte, quadri elettrici e fondazioni possono rendere difficile mantenere la perfetta temperatura...
Giardinaggio

Come costruire una serra a temperatura controllata

Una serra è una struttura che consente il mantenimento di un microclima ideale per la crescita delle piante. Costruire una serra è un qualcosa di impegnativo: tuttavia con molto impegno può essere portato a termine, magari avvalendosi dell'aiuto di...
Giardinaggio

Come costruire una serra per gli ortaggi

Questa guida è di supporto a tutti coloro che possiedono un orto ed hanno intenzione di realizzare una serra. Precisamente, vi forniremo tutte le indicazioni necessarie per fare ciò. Proteggere gli ortaggi con una serra adeguata, infatti, consente di...
Giardinaggio

Come realizzare una serra in policarbonato

La serra è una costruzione che risolve il problema di creare un microclima adatto alle piante. In questa struttura le specie vegetali possono vivere in modo permanente oppure soltanto nel periodo della loro crescita. Costruire una serra è abbastanza...
Giardinaggio

Le principali piante da serra

La coltivazione in serra è un espediente molto efficace nella risoluzione di problemi legati alle condizioni climatiche che possono avere esiti negativi sul nostro orto. In particolare un orto coltivato in serra è sicuramente in grado di resistere al...
Giardinaggio

Come realizzare una serra in vetro

Da qualche anno sono sempre di più gli italiani che si avvicinano al giardinaggio e all'orticoltura. Coltivare con le proprie mani nuove piante e ortaggi è una passione che regala molte soddisfazioni. Può diventare un ottimo passatempo a contatto con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.