Albicocche: come fare la potatura e la raccolta

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Gli alberi da frutto, come ben si sa, hanno bisogno di particolari attenzioni. Anche l'albicocco, come gli altri frutti, necessita della potatura se si vuole fare un'ottima raccolta. La potatura di formazione, detta anche di allevamento, è abbastanza importante per un agricoltore in quanto si fornisce alla pianta una sagoma adatta sia per la produzione che per l'aspetto ornamentale. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile fare la potatura e la raccolta delle albicocche.

25

Prima fase di potatura

Gli interventi che si attuano nei primi 3/4 anni di vita della pianta sono seguiti da una potatura detta di produzione. Essa serve per mantenere la pianta in uno stato consono sia per la fioritura che per il risultato finale. Dopo avere interrato l'albero da frutto il primo intervento da fare è la potatura di formazione. Il taglio va fatto ad una altezza di 1 metro e mezzo, 2 metri, dipende dalla chioma che deve avere la pianta. Con la nuova stagione crescono dei nuovi rami; quelli essenziali per il suo scheletro si devono tagliare a 25/30 cm dal primo taglio. Questa tecnica va attuata scrupolosamente fino a quando si realizza il progetto; in questo caso la crescita ed il raccolto sono sicuramente vantaggiosi.

35

Seconda fase di potatura

Una volta che la pianta è cresciuta si deve passare alla seconda fase di potatura, cioè quella di produzione. Essa serve non solo per mantenere ordinata la chioma ma anche per avere una facilità di operazione durante la fase di raccolta. È opportuno curare nei minimi particolari questo passaggio in quanto è fondamentale per la pianta. Il periodo migliore per potare l'albero da frutto è quello invernale perché la pianta è pronta a fiorire dopo l'inverno. Mentre se il terreno si trova in zone dove possono insorgere delle gelate è consigliabile potare la pianta a fine autunno. Cioè quando essa ha perso tutte le foglie e si prepara ad affrontare il periodo invernale.

Continua la lettura
45

Raccolta

Per quanto riguarda le albicocche è opportuno sapere che questo frutto necessita di un periodo che va dai 3 ai 6 mesi per svilupparsi e maturare. Generalmente si può raccogliere il frutto del duro lavoro durante il periodo che va da maggio a luglio. Se si è prestato particolare attenzione alla cura della pianta e sono state rispettate scrupolosamente tutte le fasi di potatura si può star tranquilli. I risultati che si ottengono sono senza dubbio eccezionali e ripagano dell'impegno che è stato profuso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come piantare un albero di albicocche

Chi dispone di un fazzoletto di terreno da adibire ad un piccolo orto può sicuramente piantare un albero di albicocche, in modo da poter assaporarne i frutti nella bella stagione. Il colore particolare dei frutti prodotti da questa coltivazione renderà...
Giardinaggio

Gli errori più comuni nella potatura del pesco

Il pesco, è un albero da frutto molto esigente, che richiede una potatura specifica per poter crescere in maniera sana e forte. Questa pianta da frutto, è molto delicata e deve sempre essere ben curata per poter crescere in modo efficiente e robusto.Per...
Giardinaggio

Gli errori più comuni nella potatura dell'ulivo

L’ulivo è un albero dalla forma cespugliosa, con una chioma eccessivamente ampia e cilindrica. La pianta, visto la sua grandezza, è sostenuta sempre da fusti robusti, insediati fortemente nel terreno. Tenendo in considerazione che qualsiasi tipo di...
Giardinaggio

Gli errori più comuni nella potatura dell'arancio

L'arancio è uno degli alberi più belli da tenere in un terreno o in un grande giardino. La sua potatura è semplice da effettuare, ma per fare in modo che l'arancio sia sempre sano e produca dei frutti succosi e genuini bisogna prestare attenzione ai...
Giardinaggio

Gli errori più comuni nella potatura del mandorlo

La Potatura è un operazione che viene fatta agli alberi e alle piante per migliorare le fioriture successive. Per tutto il periodo invernale le piante si trovano in uno stato vegetativo, ma con l'arrivo della primavera inizia la fase del risveglio....
Giardinaggio

Gli errori più comuni nella potatura del susino

Gli alberi di susino, regalano dei meravigliosi frutti davvero dolci e gustosi, ma spesso sono difficili da curare se non si rispettano delle basilari regole di potatura.La potatura migliora la salute dell'albero, ne favorisce lo sviluppo e la crescita...
Giardinaggio

Come realizzare diversi tipi di potatura

La potatura varia a seconda del periodo dell'anno in cui ci si trova e a seconda delle piante. Nella guida che segue, vengono illustrate tre principali tipi di potature da realizzare sulle vostre piante, ovviamente in base all'albero e al periodo nel...
Giardinaggio

Come fare la potatura del pesco

Ogni tipo di pianta ha bisogno di rinnovarsi. Esistono alberi da frutto che fin dall'impianto servono attenzioni continue. Queste vanno eseguite in modo preciso e ripetute ogni volta che serve. Fa parte di questa categoria l'albero di pesco che appartiene...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.