Barbecue: 5 errori da evitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Nelle caldi sere estive, nulla è forse più bello di cenare in terrazzo o in giardino con amici e parenti. Possiamo ad esempio cucinare per queste serate, della pasta fresca fatta in casa, del pesce fritto, oppure realizzare dei veri e propri barbecue in cui cuociamo della succulenta carne e delle verdure quali zucchine e peperoni. Tuttavia se vogliamo realizzare un buon barbecue è importante cuocere carne e verdura alla perfezione senza commettere alcun errore. In questa guida infatti vedremo:"Barbecue: 5 errori da evitare".

24

Altro errore da evitare, è sicuramente quello di cuocere le verdure per ultime. Se cuociamo le verdure dopo aver cotto la carne, le verdure possono essere contaminate dai residui di carne rimasti sulla griglia. Ciò può essere poco gradevole se abbiamo un amico vegetariano, inoltre, cuocendo le verdure per prime assorbiranno meglio il condimento. Evitare di cuocere la carne insieme, la carne di diverso tipo ha infatti tempi di cottura diversi che devono essere rispettati. Possiamo quindi procedere nella cottura in base alla tipologia di carne, generalmente per primo andrà cotto il maiale, successivamente il pollo ed infine il manzo.

34

Innanzitutto, è importantissimo evitare di accendere il fuoco all'ultimo minuto, il barbecue deve essere preparato con un largo anticipo se si vuole cuocere carne e verdura in modo adeguato e non forzandone la cottura. È poi errato cucinare utilizzando la fiamma, la carne infatti andrà cotta sulla brace, se siamo poco esperti possiamo utilizzare per favorire la formazione delle braci la carbonella. Se invece vogliamo fare un barbecue più al naturale possibile, dovremo utilizzare della legna, nel caso ci troviamo in un area picnic di una pineta, potremo raccogliere qualche pigna e qualche ramo secco per accendere il nostro fuoco. Aspettando poi dopo aver acceso il fuoco che si formi una giusta quantità di braci per cuocere la carne.

Continua la lettura
44

Per quanto riguarda il sale da mettere sulla carne, è sbagliato salare la carne prima della cottura, ma anzi dovremo salarla una volta che è sulla griglia. In questo modo il sale formerà sulla nostra carne una saporita crosticina che ne esalterà il gusto. Infine è importatissimo non inforcare mai gli alimenti sulla griglia ma preferire l'utilizzo di una piccola paletta in ferro od in acciaio per girarli. Se foriamo la carne infatti fuoriusciranno dei liquidi che danno sapore alla carne e che contengono importanti sostanze nutritive. Il barbecue, si rivela in estate la soluzione ideale per trascorrere assieme ad amici e parenti degli splendidi momenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come accendere il barbecue a carbone senza fare fumo

Il barbecue a carbone, è senza dubbio uno strumento essenziale per chi ama grigliare, in quanto esso sta alla base della maggior parte delle preparazioni alla griglia. E non è riservato solo a principianti o "griller" occasionali, ma anche ai più appassionati...
Bricolage

Come costruire un bruciatore per il barbeque

In questa guida vorrei insegnarvi come costruire un bruciatore per il barbecue. Moltissime persone amano la carne grigliata ma non conoscono il bruciatore. Questo componente è molto utile per tutti coloro che desiderano cucinare la carne sulla legna...
Altri Hobby

I migliori barbecue a pietra lavica

Arrivata la bella stagione chi ha un terrazzo o in giardino, solitamente lo attrezza per passare delle serate gradevoli all'aria aperta. Tra i componenti di arredo, non può mancare il barbecue.  Elemento indispensabile per preparare delle ottime grigliate....
Giardinaggio

Come costruire un barbecue da una lavatrice

La lavatrice si è appena rotta? Un peccato, ora dovrai pensare all'esborso per sostituirla. Una piccola consolazione però c'è: se non hai ancora un barbecue adesso potrai costruirne uno artigianale. Com'è possibile? Semplice, riciclando la centrifuga...
Bricolage

Come fare un barbecue con materiali di riciclo

Se sei un appassionato o appassionata, di barbecue siete capitati nella guida adatta a voi. Oggi vi spiegheremo come fare un barbecue con materiali di riciclo, sia semplicissimo. Ottenere un barbecue non è semplicissimo, poiché richiede molto lavoro,...
Casa

Come usare correttamente il barbecue

Le grigliate fanno parte dei modi più popolari per cuocere carne e pesce, soprattutto in occasione di feste e raduni familiari. La posizione ideale per un barbecue è in giardino o in un prato, poiché sono proprio gli spazi aperti a incoraggiarne...
Giardinaggio

Come realizzare un barbecue in acciaio per esterni

Se avete una casa con giardino, passione per la carne alla griglia, per il fai da te e un'ottima manualità, questo articolo è quello che vi occorre. Infatti parleremo di come realizzare un barbecue in acciaio per esterni. Un'operazione non proprio facile...
Altri Hobby

Barbecue di primavera: i 5 errori da evitare

Con l'arrivo della primavera le giornate si fanno più lunghe ed il sole sembra non tramontare mai. Le temperature sono gradevoli e mangiare all'aperto, in terrazza o in giardino, diventa davvero un momento speciale. Allora perché non provare a condividere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.