Bonsai: 10 consigli per principianti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Con il termine bonsai si definisce l'arte di coltivare miniature di alberi. Questa caratteristica tendenza è nata in Cina per poi svilupparsi in tutto il mondo. Tuttavia sono ancora numerosi i neofiti che si avvicinano all'arte bonsai, senza sapere esattamente cosa occorre fare. In questa guida vogliamo offrire a tutti i principianti 10 utili consigli su come trattare i bonsai.

25

Occorrente

  • Terriccio
  • Concime
  • Cesoie
  • Innaffiatore
  • Nebulizzatore
35

Scegliete il vivaio giusto

Per prima cosa bisogna assolutamente scegliere il vivaio che vi aiuti a far crescere la nuova pianta. E questo rappresenta senza dubbio il primo consiglio. Se non avete alcuna esperienza con la botanica recatevi in un vivaio di fiducia, presso il quale potranno darvi preziosi consigli su quale sia la tecnica migliore per coltivare il bonsai. Vi sapranno anche consigliare la pianta adatta rispetto al luogo dove vivete e quindi indicare anche il luogo esatto dove far crescere il vostro nuovo piccolo albero (secondo consiglio).

45

Scegliete tipologie economiche

Anche se esistono bonsai che costano molto non è consigliabile acquistarli quando non si hanno ancora le capacità per controllare questa particolare coltivazione (terzo consiglio), soprattutto se è la prima volta che provate a cimentarvi con un bonsai. Invece è meglio iniziare con prenderne 2 o 3 delle specie più economiche (quarto consiglio), in modo da avere più possibilità di riuscita: se malauguratamente la coltivazione di uno tra questi non debba andare a buon fine potete sfruttare gli altri esemplari imparando dagli errori commessi in precedenza (quinto suggerimento).

Continua la lettura
55

Coltivate in primavera

Il sesto consiglio è quello che, per iniziare, bisognerebbe sempre acquistare le specie di bonsai che presentano meno difficoltà nella coltivazione. Le specie tropicali sono più adatte per la coltivazione in interni poiché abituati a temperature molto elevate durante l'anno e quindi presentano una forte resistenza all'umidità. Il bonsai più comune e che quindi è molto facile da coltivare è il Ficus Retusa. Come settimo consiglio, vi suggeriamo dunque di acquistare proprio questa categoria di bonsai. Altri possono essere il Ligustrum o la Schefflera Arboricola. È importante che acquistiate i bonsai in una stagione favorevole (ottavo consiglio), poiché le piantine quando sono giovani sono molto delicate e possono non crescere nel modo in cui si desidera. La stagione primaverile è sicuramente la più adatta, dato che in questo periodo sono più resistenti e abituate al clima mite. La stagione invece da evitare assolutamente è l'inverno (nono consiglio), perché con un clima troppo rigido è impossibile per crescere delle piantine ancora piccole. Infine, il decimo e ultimo consiglio: posizionate il vostro bonsai in un luogo adatto della casa, lontano da fonti di calore dirette ma anche da zone che siano particolarmente fredde o umide.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Consigli utili per coltivare un bonsai

Per chi ama le piante in questa guida verrà trattato l'argomento bonsai: trattandosi di veri e propri alberi in miniatura, è possibile per chiunque averne uno anche se si vive in un appartamento. Si parlerà qui di seguito di alcuni consigli utili per...
Giardinaggio

10 consigli per curare i bonsai

Per spezzare la routine della nostra giornata pratichiamo diversi hobby. Questo aiuta a rilassarci, farci divertire e comunque dare una svolta diversa ad ogni giornata. C'è chi pratica uno sport, chi fa il cucito. Oggi, però, andremo a parlare del giardinaggio....
Giardinaggio

Come curare il vostro bonsai

L’arte del bonsai ha origini antichissime; essa si diffonde a partire dalla dinastia Tang (618/906). Il termine è di derivazione giapponese, ma la tecnica è originaria della Cina. Per facilitare la cura dei bonsai i maestri giapponesi hanno stabilito...
Giardinaggio

Bonsai in stile a scopa rovesciata

Qualsiasi persona probabilmente è affascinata dai bonsai. Questi ultimi sono dei veri e propri alberi in miniatura; il loro metodo di coltivazione viene considerato una pura arte. Logicamente esistono vari modi per creare un bonsai; lo stile varia in...
Giardinaggio

Come proteggere i bonsai all'aperto

I bonsai sono molto eleganti e graziosi, ma al tempo stesso delicati, specie quando le temperature calano repentinamente. Per questo motivo se vengono tenuti costantemente alle intemperie, vanno curati e soprattutto protetti. In riferimento a ciò,...
Giardinaggio

Come scegliere il terriccio per un bonsai

Il bonsai è un tipo di albero molto particolare, dalle dimensioni ridotte e che puo' essere modellato a proprio piacimento. Molto adatto per essere usato come oggetto di arredo, ma va comunque curato nel migliore dei modi per garantirgli una vita lunga....
Giardinaggio

Come ingrossare il tronco ed i rami del bonsai

I Bonsai, è un albero in miniatura di origine Giapponese, diventato elemento d'arredo di interni, oggi, è anche una vera e propria arte che deve rispettare determinati canoni estetici. Come ci tramanda la cultura di origine, i bonsai devono dunque seguire...
Giardinaggio

Il bonsai carmona: guida alla cura

Il bonsai Carmona appartiene alla famiglia delle Boraginaceae; esso però è conosciuto soprattutto con il nome di Carmona Microphylla. La pianta è abbastanza facile da coltivare; se si vuole avere una pianta sempre sana bisogna prestare attenzione alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.