Calibro a corsoio: 5 errori da evitare per un corretto utilizzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra i numerosi utensili che possiamo utilizzare per misurare la larghezza di un oggetto o la profondità di un foro o di un solco, vi è sicuramente il calibro a corsoio. Tuttavia, se vogliamo utilizzare questo oggetto dovremo utilizzarlo nella maniera più corretta possibile, onde evitare degli errori di misurazione. In questa guida infatti vedremo:" Calibro a corsoio: 5 errori da evitare per un corretto utilizzo".

26

Non pulire l'utensile

Una delle cose fondamentali da fare se vogliamo avere uno strumento di misurazione sempre corretto ed efficiente, è quella di pulire tale strumento utilizzando un panno spugna morbido, un poco di detersivo per piatti ed un poco di acqua calda. Ricordiamoci poi di sciacquare il nostro calibro a corsoio sotto l'acqua e di asciugarlo con un panno di stoffa molto delicato oppure, con un fazzoletto di carta.

36

Non controllare lo strumento

Ancor prima di utilizzare il nostro calibro a corsoio, verifichiamo che il calibro a corsoio non sia in alcun modo danneggiato. Delle piccole tacche presenti sullo strumento, dei piccoli graffi o delle piccole ammaccature potrebbero rendere il nostro calibro a corsoio uno strumento inutilizzabile o uno strumento comunque poco efficiente. Nel caso il nostro calibro a corsoio fosse danneggiato, dovremo sostituirlo nel minor tempo possibile con uno nuovo.

Continua la lettura
46

Non contare le piccole tacchette

Quando misuriamo un oggetto, oltre alle classiche tacchette, sono presenti sul nostro calibro a corsoio delle tacchette di piccole dimensioni. Se vogliamo avere dei dati certi e precisi dell' oggetto che stiamo misurando, dovremo calcolare la sua misura al millimetro, calcolando quindi nella misurazione anche le piccole tacchette poste sul calibro a corsoio.

56

Non azzerare il calibro a corsoio

Forse uno degli errori più frequenti che avviene con l' utilizzo del calibro a corsoio, è quello di dimenticarsi di azzerarlo. Inizialmente, per misurare un qualsiasi oggetto di piccole dimensioni, dovremo scorrere il cursore del calibro sull' asta fissa fino a farlo arrivare allo 0. Così facendo, otterremo sempre una misura fissa ed affidabile degli oggetti senza effettuare alcuno sbaglio di misurazione.

66

Scegliere un calibro a corsoio di scarsa qualità

Essendo uno strumento fondamentale per i nostri lavori, dovremo acquistare unicamente in commercio un calibro a corsoio di alta qualità e soprattutto realizzato con ottimi materiali. Evitiamo di acquistare calibri a corsoio usati, calibri che potrebbero presentare su di essi dei piccoli graffi ed ammaccature che li rendono inutilizzabili. Il suggerimento, è quindi quello di acquistare il calibro a corsoio in una ferramenta ben rifornita oppure in un negozio professionale che vende strumenti di misurazione online.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come usare il calibro a nonio

Quante volte dobbiamo misurare degli oggetti di piccole dimensioni ed incontriamo delle notevoli difficoltà. Per ovviare a questo inconveniente, in commercio esiste un attrezzo capace di rilevare delle misure eccessivamente piccole e, prende il nome...
Materiali e Attrezzi

Come usare un calibro ventesimale

Il calibro sarà lo strumento protagonista di questa guida. Come avrete compreso tramite la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi, lungo questi tre passi, come riuscire a usare un calibro ventesimale. Incominciamo le nostre...
Bricolage

Come Montare La Struttura Di Un Pratico Scaffale

Se siete degli amanti del fai-da-te sempre in cerca di nuove idee da realizzare, questa guida farà sicuramente al caso vostro. Gli scaffali a pavimento, a differenza di quelli appesi alle pareti, possono venire spostati dove si desidera, senza che rimangano...
Materiali e Attrezzi

Come intarsiare un filo d'argento nel legno

In questa guida vi spiegherò brevemente come intarsiare un filo d'argento nel legno. Sarà un procedimento molto lungo e difficile che richiederà parecchia pazienza e precisione. Il risultato finale però sarà qualcosa di meraviglioso. Quindi, se siete...
Bricolage

Come misurare una saldatura ad angolo

Nella presente guida ci occuperemo di saldature, avventurandoci ad argomentare su come poter riuscire a misurare una saldatura ad angolo. La guida che seguirà sarà sintetica e di facile comprensione, divisa in tre diversi passi, escludendo il passo...
Bricolage

Come costruire un misuratore del calibro stellare

Fin dall'antichità, le stelle venivano studiate dall'essere umano e condizionavano sempre gli eventi e i momenti più rilevanti della propria esistenza. Gli antichi le studiavano per stabilire con una determinata precisione quando si sarebbero verificati...
Materiali e Attrezzi

Come regolare i raggi della bici

Accade di rado - le ruote delle bici tendono a durare molti anni prima di aver bisogno di questo tipo di manutenzione - ma potrebbe capitare che, tirando fuori la bici dal garage vi accorgiate che una o entrambe le ruote siano storte. Non è necessariamente...
Bricolage

Come riconoscere un orologio da carrozza autentico

L'orologio da carrozza rappresenta forse la tipologia di orologio tra i più sofisticati e raffinati nel panorama dell'orologeria mondiale. Costruiti per la prima volta in Germania nel seicento, si svilupparono ben presto in tutta Europa, fino a diventare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.