Candele romantiche fai da te

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Realizzare delle graziose e romantiche candele, è sicuramente un'ottima idea per rendere più intima e tranquilla una cenetta a due. Ogni candela, anche la più semplice, ha sempre un particolare fascino, ma realizzarne qualcuna con le proprie mani, magari proprio a forma di cuore, potrà dare alla serata un tocco di intimità in più. In questa guida, vi illustrerò come creare delle candele con la semplice tecnica del fai da te, da utilizzare anche come dolcissimi "centrotavola". Vediamo dunque come procedere.

26

Occorrente

  • cera bianca in grani
  • acqua
  • Stoppini proporzionati allo stampo
  • stampi vari
  • essenze profumate (facoltativo)
  • stecco di legno
36

Sciogliere la cera

Anzitutto, prendete un pentolino e versate al suo interno una certa quantità di acqua, quindi aggiungete la cera bianca in grani e fatela sciogliere a bagnomaria. Per realizzare delle candele profumate, dovrete procurarvi l'essenza che più preferite, come ad esempio alla rosa, alla cannella, alla vaniglia e via dicendo. Non appena vi sarete procurati l'essenza, versatene una decina di gocce ed aggiungetevi una pastiglia di colorante rosso (potrete trovare il tutto nei negozi di bricolage). Adesso, fate sciogliere completamente la cera, mescolandola delicatamente con il manico di un cucchiaio. Nel frattempo, preparate lo stampo.

46

Stampi

Per questa operazione, potrete prendere due stampi a forma di cuore, di rosa, di fiore oppure qualsiasi altro stampo a tema romantico che troverete in qualsiasi centro di bricolage. In alternativa, potrete anche utilizzare delle semplici forme in alluminio o in ceramica. Successivamente, prendete uno stoppino ed inseritelo in ciascuna forma, legandone l'estremità superiore allo stecco di legno, che dovrete poi appoggiare sul bordo dello stampo. Versate molto lentamente la cera sciolta nei vari stampi a forma di cuore e, in questa fase, fate in modo che lo stoppino resti sempre in posizione verticale, dopodiché fate raffreddare il tutto.

Continua la lettura
56

Solidificazione negli stampi

Dopo qualche minuto, controllate come procede il lavoro: se notate che durante l'asciugatura si sta formando un po' di avvallamento attorno allo stoppino, riempitelo velocemente facendo colare sopra ancora qualche goccia di cera ben calda. Non appena la cera si sarà completamente raffreddata, mettete gli stampi in un contenitore e teneteli in frigorifero. Quando la solidificazione sarà avvenuta, procedete togliendo la candela da ogni formina, tirando dolcemente il bastoncino di legno. Se è il caso, aiutatevi nell'operazione inserendo con delicatezza, tra lo stampino e la cera, la punta di un coltello. Arrivati a questo punto, slegate lo stoppino e tagliatelo a misura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come trasformare i pirottini per dolci in romantiche lampade

Il fai da te ha conquistato anche il mondo dell'arredamento. In tanti si mettono all'opera per creare complementi di arredo ed accessori originali. I vantaggi sono almeno due: si valorizzano gli ambienti con pezzi originali e si spende poco. Per spendere...
Bricolage

Come Colorare La Cera Per Preparare Delle Candele Colorate

Se si ha uno spirito abbastanza creativo e si ama realizzare particolari atmosfere questo tutorial è l'ideale. Leggendo la guida si possono avere delle indicazioni su come è possibile colorare la cera per poter preparare delle candele colorate. Queste...
Bricolage

Come realizzare un porta candele con materiali di recupero

Le candele sono l'elemento di arredo adatto per creare un'atmosfera romantica o, semplicemente, per dare un tocco di colore alla nostra casa. Sia le candele che i porta candele possono essere trovati in commercio molto facilmente. Per quanto riguarda...
Bricolage

Come Non Far Colare Le Candele

Le candele rappresentano un complemento d'arredo volte a creare un atmosfera romantica e retrò. Le candele rendono infatti qualsiasi ambiente piú caldo e creano subito un clima di festa. Spesso peró comportano spiacevoli conseguenze: ci ritroviamo...
Bricolage

Come Realizzare Delle Candele Ai Chicchi Di Caffè

Le candele sono di per sé degli elementi molto creativi ed eleganti. Tuttavia, è possibile aumentare ed accrescere la loro bellezza, aggiungendo elementi creativi. Ad esempio delle candele decorate con dei bottoni, dei tappi di bottiglia colorati o,...
Bricolage

Come creare delle candele decorative

Se volete creare un'atmosfera romantica nella vostra sala o semplicemente decorare un ambiente in particolare della vostra casa, una o più candele sono la soluzione ottimale. In questa guida infatti, vi insegnerò come creare delle candele decorative...
Bricolage

Come Realizzare Boccali Di Gelatina Di Cera Per Candele

Realizzare le candele a casa permette di risparmiare economicamente sull'acquisto delle candele profumate e volete mettere il divertimento per farle, magari insieme a qualcuno? Le candele fatte a mano, poi, sono personalizzabili sia per il profumo che...
Bricolage

Come creare candele utilizzando la cera

L'arte di creare candele con la cera risale addirittura all'epoca dei Romani. La differenza tra ieri e oggi, però, è davvero molto grande. Un tempo le candele servivano a fornire l'illuminazione perché non esisteva l'elettricità. Oggi, quindi, le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.