Candlewicking: tecniche di base

Tramite: O2O 14/06/2019
Difficoltà: media
17

Introduzione

Lo stile Candlewicking rappresenta una variante molto antica del ricamo. Il nome di questa tecnica deriva dallo stoppino della candela, il quale, in origine, rappresentava proprio il filo con il quale si ricamava. Questa arte di ricamo viene oggi utilizzata su filati di mussola o di cotone, con l'ausilio di un filo piuttosto consistente, necessario per ricamare in modo preciso le decorazioni. Va innanzitutto detto che esistono due tecniche base usate nel Candlewicking: il punto nodini e il punto impuntura. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi quali sono le tecniche di base che occorre utilizzare per ricamare secondo le regole del Candlewicking, sia per ciò che riguarda la preparazione che il ricamo vero e proprio.

27

La preparazione del tessuto

Innanzitutto occorrerà rispettare la tecnica di preparazione del tessuto. Tale tessuto, come accennato, dovrà sempre essere di cotone o di mussola. Dovrete poi tagliarlo con le forbici, fino a renderlo della misura che vi serve per apporvi il ricamo. Dopo aver predisposto il tessuto, appoggiatelo sopra al disegno da ricamare.

37

Il tratteggio dei punti

Ora dovrete utilizzare la tecnica del tratteggio dei punti. Prendete un pennarello per tessuti e riportate fedelmente il disegno sottostante sul canovaccio. Come tecnica, dovrete utilizzare dei tratti molto delicati. Per svolgere al meglio questa operazione, vi dovrete servire di una pila o di una qualsiasi fonte luminosa che possa aiutarvi a scorgere meglio i contorni e le zone da ricamare.

Continua la lettura
47

I contorni del ricamo

Ora dovrete utilizzare la tecnica di tracciamento dei punti coloniali e dei contorni del ricamo. Questi si disegnano utilizzando dei pennarelli lavabili di differenti colori. Dopo aver tratteggiato l'intero ricamo con questa tecnica, controllate di non aver tralasciato alcun punto o dettaglio. Dovrete successivamente inserire il canovaccio così disegnato all'interno del telaio circolare.

57

La preparazione del filo

Un'altra particolare tecnica di base del Candlewicking consiste nella preparazione vera e propria del filo da utilizzare per il ricamo. Per questo vi serviranno quattro fili in cotone specifici per Candlewicking. In alternativa, potreste anche usare 6 fili di normale cotone da ricamo. Ricordate comunque che il numero di fili utilizzati, determinerà la grandezza che avrà il nodo coloniale.

67

Il punto nodini

E ora veniamo alla tecnica base di formazione di un nodo coloniale, la tipologia di nodo sulla quale si basa l'arte del Candlewicking. Per creare un nodo coloniale, dovrete far passare il filo all'interno del tessuto e lasciare che questo possa appoggiare sul tessuto stesso, in modo da costituire un cosiddetto rovescio C. Portate poi l'ago nel punto C, in modo che il filo si trovi sopra l'ago e sotto al punto più vicino all'occhio. Quindi, dovrete condurre il filo attorno alla punta dell'ago, compiendo un figura a 8 mentre si avvolge. Avrete così realizzato, con la tecnica del nodo coloniale, un punto nodini, così chiamato per avere, appunto, una forma di 8.

77

Il punto impuntura

Il punto impuntura semplice rappresenta poi l'altra tecnica di ricamo che si utilizza nel Candlewicking. Come si realizza? Dovrete uscire con l'ago sul dritto del lavoro. Poi, a 6 fili da sinistra, dovrete puntare l'ago 3 fili indietro verso la parte destra, per poi passare sul rovescio e uscire ancora sul dritto, con l'avanzamento di 6 fili.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

5 tecniche di pittura Shabby Chic

Lo stile shabby chic è uno stile molto particolare che, negli ultimi tempi, sta letteralmente spopolando incontrando i gusti di moltissime persone. Questo stile coinvolge praticamente ogni aspetto della casa, dai mobili all'ogettistica di uso comune....
Altri Hobby

Macramè: tecniche di lavorazione base

I tessuti sui quali è più semplice effettuare la lavorazione a macramè sono quelli realizzati in lino. Il macramè rappresenta un'arte molto antica, che veniva praticata fin dal XII secolo dagli Arabi. Per chi non ha una base di ricamo e non possiede...
Altri Hobby

Tecniche per scrivere sulle torte

Siamo felici di offrire una valida guida, ai nostri lettori, che permetterà di realizzare, anche in casa, delle torte veramente fantastiche. Cercheremo di capire insieme quali sono le tecniche, da utilizzare, per scrivere sulle torte e dar vita ad una...
Altri Hobby

Tecniche di coltivazione del tartufo bianco

Il tartufo è un fungo sotterraneo. Come molti altri funghi, il tartufo non è in grado di trarre da solo le sostanze nutritive necessarie per vivere, quindi vive in simbiosi con un'altra pianta: esso riceve queste importanti sostanze dalla pianta, ma...
Altri Hobby

Le principali tecniche per forare il vetro

Anche se all'apparenza può sembrare difficoltoso e a volte impossibile tagliare il vetro, in realtà si tratta di una procedura molto semplice, quello che conta al fine di ottenere buoni risultati è seguire determinate regole, possedere la giusta attrezzatura...
Altri Hobby

Come identificare le monete antiche cinesi

Se siete degli appassionati di storia antica o se semplicemente avete ritrovato una vecchia moneta e volete sapere a che periodo appartiene allora siete capitati sulla guida giusta. Oggi infatti vi parleremo delle antiche monete cinesi. In particolare...
Altri Hobby

Come creare un paesaggio natalizio in un barattolo di vetro

Come ogni anno, la magia del Natale tinge di mille colori il grigio cuore dell'inverno. Un tocco leggero che di colpo illumina le strade, fa scintillare le vetrine dei negozi e rende le nostre case più accoglienti. Perché allora non lasciarci ispirare...
Altri Hobby

Come pescare senza esca

La pesca amatoriale è una passione per moltissime persone. È un'attività molto rilassante che ci può astrarre dalla frenesie delle nostre giornate. Tuttavia anche questa attività è sottoposta a degli specifici regolamenti che è necessario rispettare...