Colla a caldo: cos'è e come si usa

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La colla a caldo è un tipo di colla siliconica che può essere usata da da chiunque. Si conserva facilmente sotto forma di bacchette solide e la si può sciogliere in pochi secondi attraverso l'apposita pistola che si collega all'elettricità. Si tratta dunque di uno strumento davvero comodo ed essenziale che vale la pena tenere sempre in casa, in quanto può essere utilizzata per incollare qualsiasi materiale. Tuttavia, utilizzando questa colla esiste il rischio che si si possa procurare delle scottature toccando la punta della pistola o la colla stessa quando ancora non si è raffreddata. Scopriamo allora cos'è la colla a caldo e come si usa.

25

Inserire la colla all'interno della pistola

Come già precedentemente accennato, la colla a caldo viene applicata per mezzo di un utensile avente la forma di una pistola. Per tale ragione, essa viene chiamata anche pistola a caldo. All'interno della pistola elettrica viene inserito uno stick di colla specifico e, una volta attaccata alla presa della corrente, è necessario attendere almeno un paio di minuti prima di poterla utilizzare.

35

Usare la pistola elettrica per sciogliere la colla

Occorre dunque di solito aspettare 2-3 minuti prima di azionarla. Il motivo è semplice: questo è il tempo necessario che ci vuole per mettere in moto il processo di riscaldamento che consente di sciogliere la colla. La colla a caldo, per sciogliersi completamente deve avere una temperatura minima di 150° circa. Per avere un risultato perfetto, bisogna pertanto attendere il momento giusto e schiacciare il "grilletto", dirigendo la punta della pistola nella direzione desiderata.

Continua la lettura
45

Applicare la colla a caldo

Quando si impiega questo particolare tipo di colla, è necessario che le superfici da trattare siano del tutto asciutte e prive di grasso. In caso contrario, la termocolla potrebbe essere poco efficace. La colla a caldo, comunque, non è consigliata per i metalli, vetro o per tutti quei materiali con scarsa conducibilità termica. Al contrario, essa può essere applicata sul legno, tessuti o cartoni. Il suo impiego trova spazio sia per usi professionali, sia amatoriali. Spesso, infatti è utilizzata nel bricolage per attività ludico-creative. La pistola a caldo la si può difatti trovare con estrema facilità in commercio e i prezzi, pur variando a seconda del tipo di modello, si aggirano tra i dieci e i quindici euro. In ogni caso, prima di metterla in funzione è altamente consigliato leggere attentamente il foglio illustrativo, contenente tutte le informazioni e le istruzioni per utilizzare al meglio la macchina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come scegliere la colla a caldo

La scelta della colla a caldo può essere molto difficile ma nello stesso tempo una banalità. La colla a caldo è un tipo di colla che viene usata soprattutto in moltissimi lavori e si utilizza principalmente quando devono essere attaccati due o più...
Materiali e Attrezzi

Come creare portachiavi con colla a caldo

Per chi ama i lavori creativi e il "fai da te", non c'è niente di più appassionante e divertente di dar vita ai propri progetti. Spesso la nostra fantasia assume la forma delle cose e ci fa desiderare di poterle creare da soli. Tra tutti i materiali...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare una cover per smarphone con la colla a caldo

L'arte del fai da te ci permette di creare degli oggetti unici e inimitabili. Inoltre ci aiuta ad impiegare al meglio il nostro tempo libero. In questa guida ci occuperemo delle cover per cellulari. Infatti possiamo evitare di spendere tanti soldi in...
Materiali e Attrezzi

Come usare la colla spray per tessuti

I tessuti si possono trattare in vari modi. Confezionandoli in maniera tradizionale, oppure con dei prodotti che velocizzano alcuni passaggi. La colla spray per tessuti è una valida alternativa. Oltretutto, risulta utile per realizzare parecchi lavoretti...
Materiali e Attrezzi

Come usare il filo caldo

In questo articolo, che stiamo per presentare ai nostri cari lettori e lettrici, abbiamo deciso di parlare del come poter usare, nella maniera più semplice, veloce e corretta possibile, il filo caldo. Ci occuperemo di come realizzare dei lavoretti fai...
Materiali e Attrezzi

Come fare la colla di riso

Tra le colle naturali, la colla di riso, rappresenta quella più semplice da realizzare, in termini di materiali e di tempo, oltre ad essere una valida alternativa alla colla vinilica. La colla di riso, infatti, garantisce ottime prestazioni e permette...
Materiali e Attrezzi

Come fare la colla di riso per unire la carta

In questo articolo, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori ad imparare come fare la colla di riso per unire la carta. Cercheremo di eseguire tutti questo, in modo chiaro e sempre grazie al classico metodo del fai da te. Iniziamo subito con il dire che...
Materiali e Attrezzi

Come Scegliere La Colla Per Découpage

Il découpage è un'arte creativa molto fantasiosa. Con il découpage puoi realizzare oggetti davvero unici nel loro genere. Puoi rinnovare vecchi oggetti in legno. Oppure decorare album di cartoncino, scatole di latta. Puoi decorare anche mobili vecchio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.