Come abbellire il bonsai con il muschio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Per tutti gli appassionati di giardinaggio, o del pollice verde, come s dice in giro, abbellire il bonsai con il muschio rappresenta una delle scelte migliori per quanto riguarda il buon gusto che ne concerne. Quando si comincia a parlare di bonsai si intendono piccole piante i cui singoli individui, a completo sviluppo eseguito e finito, possono arrivare ad avere come dimensioni minime addirittura da uno o due millimetri fino a venti - ventiquattro centimetri. Esse sono tuttavia prive di vere e proprie radici, di fusti e pure anche di foglie, mancano sia di fiori, che frutti e pure di semi. È proprio per questo motivo che il muschio è reso particolarmente versatile in natura e molto spesso, viene affiancato a molte diverse tipologie di piante, proprio per la sua bellezza che può adornare e migliorare le terrazze rigogliose di ognuno di noi, indistintamente .

27

Occorrente

  • Muschio coltivato o selvatico
  • Stagnola
37

Per prima cosa il prima passo da fare per iniziare è quello di procedere col mettere una fitta copertura di muschio intorno al vostro meraviglioso e fantastico bonsai, in modo tale da mantenere più a lungo possibile l'umidità del terreno circostante. Nel fare questa delicata operazione, tuttavia dovete comunque cercare di impedire che il muschio che avete appena messo si attacchi ai tronchi del vostro. Bonsai in quanto, purtroppo con il brutto tempo delle stagioni autunnali e invernali, le piante potrebbero purtroppo marcire. Ricordatevi sempre che il muschio più rigoglioso e forte si sviluppa sempre spontaneamente all'aria aperta dopo circa sei - otto mesi, quando l'umidità è si sufficiente ma non troppa.

47

Se peró purtroppo non volete o potete aspettare sei- otto mesi per usufruire del muschio migliore, potete cominciare col raccogliere i pezzetti di muschio che si formano in natura e vedrete che inizieranno ad attecchire molto ma molto facilmente. Questo muschio lo potete trovare facilmente in luoghi umidi e sopratutto all'ombra, nelle crepe dei muri, sulle rocce o anche sui vecchi tetti. Mi raccomando di non prendere il muschio che potrete trovare sul legno però, perché diventa purtroppo troppo alto e per essere affiancato al bonsai non è l'ideale e in generale ha dei colori spenti.

Continua la lettura
57

Fate anche seccare il muschio raccolto e successivamente sbriciolatelo, poi spargetelo in modo uniforme sul terreno. Il muschio, a contatto con l'umidità, riprende a vegetare formando una superficie compatta. Ricordatevi di avere l'accortezza nel mettere un pezzetto di stagnola all'albero per evitare che i volatili in cerca di cibo, si mettano a raschiare il muschio.

67

Infine, ricordatevi che il muschio si riproduce per spore e ognuna, germinando, dà luogo a una protonema filiforme ramificata o laminare, dal quale hanno origine apparati di conduzione ben differenziati, recanti un numero di espansioni variabile. Proprio per questo, potete ricoprire la superficie della terra del vaso vicino al bonsai, con specie diverse di muschio, distribuendolo non uniformemente, per simulare dei piccoli cespugli, il risultato sara' ancora più piacevole a vedersi. Seguendo questi consigli, riuscirete ad abbellire i vostri meravigliosi bonsai con il muschio in modo perfetto!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per fare seccare il muschio potete lasciarlo in sacchetti di plastica per qualche giorno.
  • Se non avete la stagnola potete usare anche della pellicola, ma è meno efficacie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare il muschio rosa

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri carissimi lettori, a capire come poter coltivare il muschio rosa, nel migliore dei modi ed in maniera facile e veloce, senza incorrere in errori che potrebbero, a loro volta, compromettere la buona riuscita...
Giardinaggio

Come Modellare Un Bonsai

Quella per i bonsai è una passione antichissima che ci è stata trasmessa dall'Oriente, precisamente dal Giappone, dove cresce la maggior parte di questi alberelli. Le tecniche di potatura e di modellatura dei bonsai sono tante e differiscono a seconda...
Giardinaggio

Come creare bonsai da margotta

Non tutti sanno che è possibile creare dei bellissimi bonsai a partire da normali piante. I bonsai sono degli alberi mantenuti volutamente nani. Sono molto delicati e necessitano di molte cure per mantenere la propria salute e la propria taglia. L'arte...
Giardinaggio

Come Realizzare Un Bonsai Con Le Perline

Devi assolutamente sapere, che con le perline è possibile realizzare non solo dei bijoux ma anche delle decorazioni. Se deciderai di consultare la mia guida, troverai all'interno di essa tutte le operazioni che dovrai fare per poter realizzare un bellissimo...
Giardinaggio

10 piante ideali per ricavare un bonsai

I bonsai solo dei piccoli alberi in miniatura che vivono in vasi di dimensioni ridotte proprio per mantenere al minimo la crescita di questo tipo di pianta. I bonsai sono delle vere e proprie opere d'arte in miniatura, e sono dotati di un'eleganza e di...
Giardinaggio

Guida all'arte del bonsai

I bonsai sono degli alberi in miniatura. La loro bellezza e miniatura dipende anche da un particolare tipo di potatura e fioritura che ne permette tale forma minuta. Tramite anche speicali supporti in fil di ferro è possibile far crescere la pianta secondo...
Giardinaggio

Come curare il vostro bonsai

L’arte del bonsai ha origini antichissime; essa si diffonde a partire dalla dinastia Tang (618/906). Il termine è di derivazione giapponese, ma la tecnica è originaria della Cina. Per facilitare la cura dei bonsai i maestri giapponesi hanno stabilito...
Giardinaggio

Come realizzare un tutore per le piante con il muschio

I tutori hanno il compito di sostenere e proteggere le piante dagli agenti atmosferici, garantendo una crescita sana ed ordinata. Pur perseguendo tutti lo stesso obiettivo, si differenziano però per forma, dimensione e materiale. Il più comune è il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.