Come abbellire un balcone in primavera

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Arriva la primavera, la natura si risveglia e con essa anche la nostra voglia di avere un balcone bello e fiorito. Lo spazio esterno nel periodo primaverile ed estivo diventa il luogo privilegiato di pomeriggi trascorsi in totale relax ed allora è molto importante renderlo gradevole. La maniera migliore è ovviamente la presenza di piante fiorite o sempreverdi. Ma anche alcuni ritocchi al look del balcone sono indicati per scacciare via il grigiore invernale. Non è necessario fare vere e proprie trasformazioni, è sufficiente aggiungere un tocco di colore ed introdurre qualche elemento nuovo per ritrovarsi in un ambiente gradevolmente fruibile. Vediamo allora come abbellire il balcone in primavera.

24

Il colore

Per un restyling efficace in vista della primavera il punto di partenza è il colore. Le intemperie invernali rendono usurato e spento il colore di ringhiere, portavasi, mobili da balcone. Allora perché non dare un tocco di colore vivace per rendere allegro l'habitat? Si può scegliere di riprendere i colori originali oppure creare un nuovo stile monocromatico che renda uniforme il look. Ad esempio si può optare per un blu mare o per un verde bosco. Oppure si può decidere per un luminoso bianco, e poi usare colori con fantasie sgargianti per l'arredo dei cuscini da sdraio e tovagliette per il tavolino da esterni.

34

Le piante

Le piante sono fondamentali per la bellezza di un balcone. Esso rappresenta l'area verde della casa. Si può adornare il balcone con piante e fiori perenni, per un balcone sempre verde. Ed allora via libera all'intramontabile gelsomino, alla sempre decorativa edera, ed alla delicata ortensia. Un classico del balcone primaverile sono senz'altro i gerani. La loro fioritura comincia in primavera e continua fino in autunno. Ma un terrazzo per essere al top non può fare a meno di un'elegante rosa rampicante. E poi si possono predisporre vasetti con viole, primule, petunie, per rallegrare con i loro colori.

Continua la lettura
44

Zona relax

Se il balcone è grande a sufficienza si può pensare a creare un angolo più tranquillo dedicato al solo relax. Ad esempio si può realizzare un piccolo spazio per la siesta pomeridiana, con un arredo semplice, quasi minimalista, dotato solo di una sdraio ed un tavolino per appoggiare libri o bicchieri. Come piante si può scegliere un bonsai o piccole composizioni di piante grasse che richiamino l'atmosfera zen. Insomma anche in un piccolo spazio si possono creare suggestioni ed atmosfere. Il balcone così diventa un ambiente in più da sfruttare al massimo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come avere un balcone fiorito per tutto l'anno

Anche in città, un balcone in fiore può regalare la gioia di avere un piccolo giardino, come se fosse sempre un po' primavera. Non bisogna avere il pollice verde; basta fare la giusta selezione delle piante e dei fiori più adatti al vostro balcone...
Giardinaggio

Le migliori piante da tenere sul balcone

Il verde non solo fa bene alla salute ma anche all'estetica. Vedere molto verde rilassa, infatti non a caso una delle cose più rilassanti che si possa fare in una grande città frenetica e inquinata è una passeggiata nel parco. Purtroppo per questioni...
Giardinaggio

Come scegliere le piante annuali da balcone

Per rendere una casa molto più accogliente e colorata, abbellire un balcone è sicuramente la via giusta da seguire; il balcone è di fondamentale importanza per presentare un'abitazione, infatti è la parte più esterna, ben visibile agli occhi delle...
Giardinaggio

Le piante ideali per il balcone

Se siamo degli amanti della natura ci piacerà di certo abbellire la nostra casa con piante e fiori. In particolare, il balcone rimane sicuramente uno dei luoghi più adatti per il nostro scopo, in più possiamo renderlo ancora più colorito e vissuto....
Giardinaggio

5 piante per un balcone in ombra

Crescere delle piante e dei fiori nel proprio balcone può essere proibitivo per molte persone. Talvolta a creare seri problemi è la disponibilità di spazio. Non tutti, infatti, ne hanno a sufficienza. Le piante, inoltre, possono avere diversi bisogni...
Giardinaggio

Come coltivare la ninfea nana sul balcone

Lo sai che le ninfee nane che sono piccolissime come una moneta da 50 centesimi, le puoi coltivare anche sul balcone di casa tua? Sembra difficile ma non lo è! Grazie alle ridotte dimensioni di questi esemplari di ninfea è possibile ricreare un angolo...
Giardinaggio

Come fare crescere il glicine sul balcone

Sono sicuro che c'è una parte di voi che farebbe di tutto per fare crescere il glicine sul balcone. Il glicine è una pianta straordinaria. E il vostro sogno sarà sicuramente quello di una vecchia casa in campagna con glicine che cresce sul balcone....
Giardinaggio

Come curare le piante in primavera

La primavera è una bellissima mezza stagione che porta con sé un anticipo di estate. In questa stagione tutta la natura si sveglia e si respira aria di cambiamento: le giornate si allungano, il sole diventa gradualmente più caldo, le piante fioriscono,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.