Come abbellire una zanzariera

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Decorare una zanzariera in maniera originale e fantasiosa non è un'impresa impossibile. Se siete abili nell'arte del ricamo a punto croce, sarete certamente capaci di dar vita ad un bellissimo lavoro. Se siete alle prime armi, potete cimentarvi comunque, grazie al link presente nella guida. Se, invece, non avete voglia di prendere ago e filo, utilizzate tutto ciò che vi ritrovate nella latta del riciclo : nastrini,merletti, bottoni e quant'altro! Con qualche semplice accorgimento in questa guida vi mostreremo la procedura su come abbellire una semplice zanzariera.

27

Occorrente

  • zanzariera a metraggio
  • ago,filo e filo di cotone,nastrini,passamaneria
37

Per la realizzazione della zanzariera decorata a punto croce, sarà necessaria un po' di dimestichezza con il ricamo e abbastanza pazienza. Nel caso lo sperimentate per la prima volta, acquistate in merceria i kit, dotati già di tutto il necessario. Anticamente i disegni venivano fatti su tele di lino, e ricamati con fili preziosi; oggi, possiamo dare dignità, con un semplice filo di cotone, anche ad un pezzo di stoffa non pregiato!

47

Lavorare a punto croce il tessuto di cui è composta la zanzariera, tuttavia, è leggermente più complicato. Bisogna infatti avere l'accortezza di scegliere uno schema che non sia eccessivamente grande da realizzare, considerando che, più grande è il lavoro a punto croce, meno aria passerà attraverso la zanzariera! Non solo! Cercate allo stesso tempo di mantenere una mano abbastanza larga e non troppo stretta, altrimenti il tessuto tenderà a tirare, e non sarà piacevole alla vista.

Continua la lettura
57

Dunque i soggetti da realizzare saranno abbastanza piccoli, oltre che per necessità, per avere un effetto visivo più armonioso, e andranno sparsi qua e là sulla superficie della stessa zanzariera. Gli schemi più carini, e più indicati per questo tipo di creazioni, potrebbero essere quelli che riguardano i fiorellini, i cuoricini, gli animaletti, ma anche, nello specifico, soggetti a tema. Se la zanzariera andrà posta in cucina, si potrà scegliere di applicare dei soggetti prettamente culinari: dal pane alla caffettiera! Anche una semplice cornice sul bordo, renderà speciale la vostra monotona zanzariera! Una cornice, che a sua volta, potrà essere arricchita più o meno, a seconda del vostro gusto, con l'applicazione di una passamaneria delicata.

67

Non è consigliabile decorare la zanzariera mentre è ancora appesa: prendete preventivamente la misura del telaio, lavorate lo schema sul tessuto e, infine, applicate la zanzariera decorata sul telaio stesso.Nastrini merletti e bottoni vari, invece, potranno essere la vostra valida alternativa al punto a croce! Buon divertimento!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come decorare un paio di jeans

Siete stanche del vostro vecchio caro paio di jeans? È fin troppo anonimo, scialbo, ma non volete buttarlo via? Ho la soluzione che fa per voi. Ravvivate il vostro capo in denim con ricami personalizzati, applicazioni coloratissime e di tendenza. Trasformate...
Cucito

Come fare un coprivivande con il tulle

La cucina è il luogo dove si trascorre gran parte del proprio tempo e per molti è una vera e propria passione. Un oggetto che non deve mancare in cucina per chi cucina molto e ama servire le sue prelibatezze con un tocco di classe è il coprivivande....
Cucito

Come riutilizzare le sciarpe di lana

Negli ultimi anni va sempre più di moda l'arte del riciclo. Infatti moltissime persone evitano di buttare via oggetti e vecchi indumenti e li riutilizzano in svariati modi. L'arte del riciclo ha coinvolto tutti che mettono in campo la loro creatività....
Cucito

Come rivestire i cuscini di un divano

Che sia la vostra passione o che sia un'esigenza momentanea, il cucito è un'arte che può offrirvi piacevoli risultati. Specialmente quando state pensando di cambiare l'arredamento di casa: grazie al cucito potrete sfruttare innumerevoli idee, tradizionali...
Cucito

Come Realizzare Dei Cactus In Feltro Decorativi

È sempre possibile realizzare oggetti, soprammobili, prodotti unici e creativi, unendo la giusta manualità e la corretta dose di fantasia. L'hobby del fai da te coinvolge moltissime persone, individui sempre alla ricerca di nuove idee da sviluppare...
Cucito

Come applicare gli strass sui jeans

Se avete deciso, con tutto il vostro impegno ed ingegno, di applicare gli strass sui jeans, la guida che segue potrà aiutarvi. Per realizzare un bel paio di jeans con strass decorativi, occorre semplicemente procurarsi un vecchio paio di jeans e personalizzarlo...
Cucito

Come realizzare dei cuscini a maglia

Ci sono vari modi per abbellire ed adornare la casa. Mentre il freddo dell'inverno incalza, un bel caminetto acceso e dei cuscini di lana sopra il divano, danno il senso di calore ed aiutano a rallegrare le giornate grigie. Per chi è pratico nel lavoro...
Cucito

Come realizzare un costume da geisha per Carnevale

Questa guida è pensata per coloro che amano sfoggiare un costume di carnevale elegante e molto femminile. Chiaramente realizzarlo interamente con le vostre mani lo renderà unico e vi darà molta soddisfazione. Un costume da geisha, ricco di colore e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.