Come accendere Il Fuoco

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Senza dubbio, trovandoci in talune situazioni come: per organizzare un bel campeggio o semplicemente per cucinare della carne alla brace, accendere un bel fuoco è un'operazione davvero indispensabile. Tuttavia, non avendo gli attrezzi indicati non è per niente facile. Ciò che ci serve e, come accendere Il Fuoco, ce lo spiegheranno i passi di questa guida, in maniera piuttosto chiara.

27

Occorrente

  • Legna e rami secchi
  • Cartone o foglio di giornale
  • Tavolette di legno piccole
  • Accendino
37

La prima cosa da fare per accendere un fuoco in modo corretto, è quella di sistemare la legna in modo accurato e preciso. Tuttavia, per consentire alla legna di iniziare a bruciare velocemente potrete sfruttare dei pezzi di cartone, come ad esempio le scatole delle pizze o dei semplici fogli di giornale. Trovate quindi un semplice luogo sul terreno asciutto e, non secco "onde evitare di rischiare di dare fuoco anche a ciò che circonda il vostro fuoco" ed iniziate a creare il focolare. Ovviamente dovrete prendere la legna, e mettere ogni pezzo in piedi, di modo che gli stessi puntino verso l'alto, come a formare una sorta di piramide.

47

In questo modo, al centro della legna, dovendola incastrare in modo verticale, resterà dello spazio a sufficienza in cui potrete posizionare il cartone. Mettete quindi alcuni pezzi di cartone all'interno dello stesso e anche tra i diversi tronchi di legna. Negli stessi spazi vuoti inserite anche delle tavolette di legno e, qualche ramo di pianta di piccole dimensioni. Quest'ultimo deve essere molto secco e consentirà al fuoco di accendersi in modo estremamente veloce. In questo modo potrete accendere semplicemente il fuoco e, creandosi una fiamma viva di grandi dimensioni, potrete consentire anche ai pezzi di legno più grandi "e magari un po' umidi" di iniziare a bruciare o perlomeno di creare una brace viva". A questo punto, servendovi di un accendino, accendete quindi un foglio di giornale e, mettetelo vicino ai pezzi di cartone. In alternativa, se avete finito la carta, potrete anche accedere direttamente il cartone.

Continua la lettura
57

Eseguita correttamente quest'operazione noterete che il cartone prenderà fuoco, e successivamente prenderanno fuoco subito anche le tavolette e i rami secchi. Solo in quel momento anche la legna inizierà a prendere fuoco senza problemi. Qualora il fuoco non dovesse attecchire,, aggiungete un batuffolo di cotone imbevuto d'alcool o, in alternativa, spruzzate l'alcol direttamente sulla fiamma di giornale prestando molta attenzione a non bruciarvi. Quest'operazione è estremamente rischiosa ma vi consentirà anche di bruciare la legna inumidita o comunque bagnata.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come gestire il fuoco nel camino

Si sa, in inverno si desidera stare calmi e sereni nel tepore della propria casa, magari dinanzi ad un bel camino. Proprio quest'ultimo infatti è un'ottima compagnia oltre che un buon modo per riscaldare se stessi e tutta la propria abitazione. Molti...
Casa

Come accendere la carbonella senza usare sostanze tossiche

Con l'arrivo della bella stagione, ritorna anche la voglia di scampagnate e divertimento insieme a parenti e amici. In una giornata all'aria aperta che si rispetti, non può mancare la cottura di carne alla brace. Tutto sommato, si tratta di un'operazione...
Casa

Come accendere il camino

Il camino è un elemento strutturale che può essere utilizzato sia per il riscaldamento ecologico dell'ambiente domestico, sia come complemento ornamentale. Negli ultimi anni si stanno diffondendo alcuni tipi di camini alternativi, come quelli a gas,...
Casa

Come accendere un forno a legna

In questo articolo vi aiuteremo a capire bene in che modo possiamo accendere, senza troppa fatica, un forno che viene alimentato a legna. Molto spesso questo genere di forno è presente nelle nostre villette in campagna, e viene utilizzato in estate,...
Casa

Come accendere camino e stufa senza accendifuoco

Alcune volte riuscire ad accendere la legna da ardere si rivela un compito abbastanza noioso e poco simpatico, specialmente nel caso in cui non si ha a disposizione un particolare prodotto accendifuoco e se il legname è particolarmente umido. In questa...
Casa

Come e quando accendere i termosifoni

Per proteggere le nostre case dai freddi e gelidi climi invernali dobbiamo necessariamente utilizzare il nostro impianto di riscaldamento e accendere quindi i termosifoni. Uno scorretto uso degli stessi potrà però provocare malfunzionamento all 'impianto...
Casa

Come accendere un boiler a gas

Quando giunge l'inverno vi è la necessità di riscaldare l'ambiente per affrontare le temperature rigide. Ciò non riguarda soltanto l'atmosfera dell'edificio: riguarda anche l'acqua. Ogni appartamento o complesso condominiale ha i propri impianti. Ne...
Casa

Come Accendere I Bruciatori Di Gas

Il gas, sia metano che propano, è uno dei combustibili più utilizzati a livello mondiale per il riscaldamento degli ambienti e per cucinare. Per impiegare il gas in maniera sicura e dosata, vengono utilizzati i bruciatori, che normalmente si trovano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.