Come accendere il fuoco nel caminetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Avete deciso di accendere il camino e non sapete assolutamente da che parte cominciare per evitare di riempire la vostra abitazione di fumo? Avete provato svariate volte ad incendiare la carta e la legna mediante i fiammiferi, ma siete arrivati ad un nulla di fatto? Non scoraggiatevi: leggendo attentamente la seguente semplice guida e seguendo correttamente tutti i consigli ivi descritti dettagliatamente, vedrete che imparerete immediatamente come bisogna accendere il fuoco nel caminetto, riuscendo cosi a riscaldare la rigidezza dei giorni invernali!

27

Occorrente

  • Legna secca e ben stagionata di varie grandezze
  • Fogli di carta
  • Fiammiferi
37

Fasi preliminari

Innanzitutto, per una buona riuscita nell'accendere il fuoco, dovrete: assicurarvi che nel caminetto sia stata aperta la valvola di tiraggio che chiude la cappa; pulire accuratamente il piano del focolare dalla cenere eventualmente lasciata dalle combustioni passate, poiché ostacolerebbe la circolazione dell’ossigeno; aprire un po' la finestra, per far circolare l’aria necessaria all'accensione; procurarvi alcuni pezzi di legna di varia grandezza, ben stagionata e preferibilmente conservata all'asciutto (perché quella verde o bagnata provocherebbe molto fumo e la fuoriuscita dell’acqua contenuta ancora nelle parti della pianta).

47

Scegliere la legna e disporla correttamente

Tra le tipologie di legna da scegliere preferite la quercia, il faggio, l’olmo e l’ulivo (ottimi per formare la brace, poiché bruciano piano fornendo molto calore e un buon carbone per la cottura dei cibi alla griglia). Cominciate mettendo un legno abbastanza grande sul fondo e poi appoggiateci sopra due rami più fini (ma comunque consistenti) incrociati vicino alle punte; centralmente, sistemate alcuni rametti finissimi e ben secchi (le frasche), alternandoli a fogli di carta sottile e resistente che accenderete con un fiammifero. Quando i rami avranno preso la fiamma, aggiungetene un altro posizionandolo di traverso e lasciando dello spazio (dove l'ossigeno possa accumularsi) tra i vari pezzi di legno, così da impedire il soffocamento delle vampate.

Continua la lettura
57

Evitare di sovraccaricare il castelletto di legna

Quando la legna accatastata comincerà a bruciare, si potranno incrementare i pezzi di legna passando a quelli più spessi (solo dopo che le fiamme avranno attecchito bene). Inoltre, dovrete assolutamente evitare di sovraccaricare il castelletto di legna, facendo creare delle fiamme troppo alte, poiché le lingue di fuoco e le scintille potrebbero causare il pericoloso e fastidioso incendio della fuliggine lungo tutta la canna fumaria; inoltre, utilizzate l'alcool oppure altre sostanze infiammabili (come le benzine e gli idrocarburi vari).

67

Gettare la cenere e pulire il piano

Azionando le molle, provvederete a riaccostare le parti di legna consumate e spezzate dal fuoco, riattizzando i monconi e accumulando la cenere lateralmente: un fuoco mantenuto in ordine, infatti, offre una maggiore resa. Ricordatevi che le fiamme non sono una pattumiera in cui gettare la plastica o gli oggetti vari: ciò che emana un delicato aroma, se bruciato, sono le bucce degli agrumi, le arance e i mandarini. Quando il fuoco sarà consumato, il piano andrà nuovamente pulito e la cenere gettata, facendo attenzione a farla preventivamente raffreddare per evitare fastidiose conseguenze.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Iniziate con un pezzo di ramo spesso, che faccia da base alla catasta.
  • Utilizzate delle frasche, per dare il via all'accensione.
  • Aggiungete gradualmente i nuovi pezzi di legna.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come accendere Il Fuoco

Senza dubbio, trovandoci in talune situazioni come: per organizzare un bel campeggio o semplicemente per cucinare della carne alla brace, accendere un bel fuoco è un'operazione davvero indispensabile. Tuttavia, non avendo gli attrezzi indicati non è...
Casa

Come costruire un caminetto da esterno

Se siete appassionati dei caminetti da esterno potete allestirne uno nel vostro giardino, sicuri di ottenere un effetto assolutamente decorativo ed anche funzionale, allo stesso tempo. Prima di costruirne uno però è bene valutare tutti i pro e i contro,...
Casa

Come decorare un vecchio caminetto

Un vecchio caminetto è davvero l'ideale per ricreare, in una vecchia casa in montagna o un appartamento in città un po' vecchio stile e da rimettere a nuovo, una splendida e calorosa atmosfera domestica. Decorare un vecchio caminetto con alcune bellissime...
Casa

Come rifinire il caminetto

All'interno di questa semplice e utilissima guida troverete ottimi consigli e suggerimenti su come rifinire il caminetto di casa in maniera corretta. Se decidete di inserire un caminetto all'interno dell'abitazione, potrete tranquillamente optare per...
Casa

Realizzare un finto caminetto

Quella di realizzare elementi decorativi ed architettonici finti è una tecnica di arredamento molto comune e diffusa, fin dai tempi degli antichi Romani. Si chiama "illusione architettonica" e si può usare per abbellire la stanza senza occuparne spazio...
Casa

Come gestire il fuoco nel camino

Si sa, in inverno si desidera stare calmi e sereni nel tepore della propria casa, magari dinanzi ad un bel camino. Proprio quest'ultimo infatti è un'ottima compagnia oltre che un buon modo per riscaldare se stessi e tutta la propria abitazione. Molti...
Casa

Come accendere la carbonella senza usare sostanze tossiche

Con l'arrivo della bella stagione, ritorna anche la voglia di scampagnate e divertimento insieme a parenti e amici. In una giornata all'aria aperta che si rispetti, non può mancare la cottura di carne alla brace. Tutto sommato, si tratta di un'operazione...
Casa

Come montare un caminetto in marmo

Il caminetto sta tornando sempre più di moda soprattutto per la sua bellezza e per la sensazione di casa che trasmette, tuttavia risulta anche un ottimo modo per scaldare l'abitazione. Il calore creato dalla legna che arde all'interno del camino è diverso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.