Come accorciare un cappotto di pelle

Tramite: O2O 02/05/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Essere sempre alla moda, ma al tempo stesso stare comodi, è sicuramente molto importante per tutti voi. Dato il cambio di stagione imminente avrete avuto modo di fare anche il cambio dell'armadio ed avrete trovato dei capi sfruttati meno ed altri più sfruttati, capi che non vi vanno o non vi piacciono più, capi che necessitano di una modifica. Cosa potreste fare con tutti questi capi d'abbigliamento? È molto semplice: potreste regalarli oppure reinventarli, ed è proprio di questo che vi parlerò in questa guida, nello specifico vi parlerò di come accorciare un cappotto di pelle.

26

Occorrente

  • Ago e filo
  • Forbici
  • Macchina da cucito
36

Il cappotto di pelle è un ever green: si abbina bene con tutto o quasi, è facile da pulire anche se richiede cura ed attenzione, e vi permetterà di passare da un look aggressivo ad un look più elegante.
Ma cosa potreste fare nel momento in cui vi ritroviate un cappotto di pelle troppo lungo per voi? Semplicemente potreste accorciarlo, adoperando alcune accortezze per non rovinarlo e riuscire nel vostro intento. Innanzitutto dovrete prendere la giacca in questione e controllare che tipo di cuciture essa presenta: capire ciò vi aiuterà a non rovinarla e a riprodurla ugualmente dopo aver accorciato il cappotto.
Effettuata questa operazione potrete procedere con la successiva.

46

Prendete il vostro cappotto ed indossatelo, con l'aiuto magari di un'altra persona, prendete le misure per capire quanta pelle dovrete andare a tagliare per accorciarlo. Quando sarete sicuri e soddisfatti della lunghezza scelta, potrete passare ad una delle fasi più delicate di questo lavoro. Stendete il cappotto su una base piana in modo da facilitarvi il lavoro, ed iniziate a tagliare la pelle con una forbice ben funzionante. Procedete con lentezza e cautela in modo da evitare lesioni al resto del cappotto: la pelle è molto delicata e va maneggiata con cura.
Procedete così fino a quando non avrete tagliato tutta la parte interessata, ricontrollate il vostro lavoro per verificare che non ci siano pecche di vario tipo.

Continua la lettura
56

Una volta tagliato il pezzo in eccesso e controllato che il lavoro sia venuto bene fin qui, potrete cominciare a cucire il tutto: create una piccola piega alla parte finale del vostro cappotto, ovviamente dalla parte interna, e fermatela con un po' di filo da cucito. Controllate che tutta la circonferenza del cappotto sia stata ripiegata precisamente, successivamente iniziate a cucire a macchina ricreando lo stesso tipo di cucitura precedente al taglio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In caso di dubbi fatevi aiutare da un esperto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come creare un cappotto a maglia

Realizzare capi di abbigliamento con le proprie mani è sempre una soddisfazione. Inizialmente potrebbe sembrare un'impresa davvero ardua, ma se avete un po' di dimestichezza con i ferri, tanta pazienza e volontà, potrete riuscire a portare a termine...
Cucito

Come realizzare un cappotto di lana

All'interno di questa guida, andremo a parlare di abbigliamento. Nello specifico, in questo caso, ci dedicheremo alla realizzazione di un cappotto di lana. Cercheremo di rispondere a quest'interrogativo: come si fa a realizzare un cappotto di lana?Vi...
Cucito

Come fare a maglia un cappotto per cani

Fare a maglia un cappotto per cani, un cappotto è molto semplice, soprattutto se si è degli esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Un cappotto per cani, può essere realizzato con la lana oppure con una stoffa pensante. In...
Cucito

Come cambiare la fodera a un cappotto

Con l'andare del tempo può succedere che la fodera del nostro cappotto preferito subisca qualche danno. Specie se sfruttato quotidianamente, il nostro cappotto potrebbe riportare qualche buco all'interno della fodera. Quante volte ci è successo di perdere...
Cucito

Come cucire un cappotto invernale

Cucire un cappotto invernale è molto semplice, soprattutto se si è degli esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Un cappotto invernale, può essere realizzato con la lana oppure con una stoffa pensante. In questa guida sarà...
Cucito

Come fare a maglia un cappotto per gatti

Nel periodo invernale alcune razze canine in particolare ed alcuni gatti, soffrono molto il freddo, ciò a causa della loro esile costituzione e dello scarso grasso adiposo che si deposita sul corpo. In altri casi, come ad esempio nei barboncini, può...
Cucito

Come riparare una bruciatura su un cappotto di cammello

Il cappotto di cammello è un capo di abbigliamento dal tipico colore beige che viene utilizzato da anni senza mai apparire fuori moda. Ha la caratteristica di essere molto morbido e caldo proprio grazie ai peli presenti. Inizialmente venivano realizzati...
Cucito

Come cucire un cappotto autunnale

Provare a realizzare a mano i propri capi d'abbigliamento è una soddisfazione riservata a pochi. Continuate a leggere questo interessante articolo e, scoprirete come cucire un cappotto autunnale. Tuttavia, realizzare questo capo non è certo facile,...