Come acquistare un tessuto ricamato di qualità

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'attività artigianale mediante la quale, tramite l'utilizzo di tessuti disegnati secondo svariate fantasie, sui quali vengono operati degli appositi punti con ago e filo bianco o colorato, viene denominata "ricamo". Si tratta di un'arte antichissima, che nel tempo si è evoluta e perfezionata fino ad ottenere dei risultati di altissimo livello, accuratamente eseguiti ed armonicamente composti. Sono molte le stoffe utilizzate per il ricamo: il lino, il cotone, la seta, il velluto e via dicendo; e sono altresì tanti i tessuti ricamati di pregio disponibili in commercio. La loro preziosità li rende adatti alla confezione di corredi, di abiti raffinati e soprattutto di abiti da sposa. Qualora pertanto dovessimo avere la necessità di scegliere un tessuto ricamato per arredare, per un'occasione, per un evento o per un dono, al fine di orientarci senza fare errori, ecco una breve guida per scoprire come acquistare un tessuto ricamato di qualità.

25

Il Damasco è un tessuto operato di cotone, lino o seta, lavorato con due tipi di filo, di cui uno è lucido e l'altro opaco, ma entrambi dello stesso colore. Il Broccato è invece una stoffa di seta che riporta dei motivi a rilievo, astratti o floreali, sul quale si riscontrano spesso degli inserimenti di fili d'argento, d'oro o di bronzo, che ne impreziosiscono l'aspetto. Il Matelassé è un'altra pregiata stoffa ricamata, che si presenta lievemente trapuntata con delle piccole imbottiture. Il Velluto è un tessuto in seta o in cotone, dalla tipica morbida superficie ottenuta dal taglio dei fili e nella versione ricamata è un autentico splendore.

35

Fra i tessuti ricamati il Pizzo trova un posto davvero di rilievo ed in molte occasioni diventa protagonista, come nel caso degli abiti da sposa. Si tratta di un tessuto a ricamo, creato in fibra sintetica oppure naturale, lavorato a nodi o a punti radi, realizzato in moltissime fantasie e disegni. Nell'ambito dei pizzi, una nota va meritatamente riconosciuta ai merletti, solitamente usati per rifinire biancheria, corredi o abiti raffinati: ricordiamo quindi il Pizzo Di Burano, rinomatissimo merletto che prende il nome dall'isola veneziana ove fu creato; il Pizzo Di Bruxelles, caratterizzato dai tipici disegni di foglie e di fiori; il Pizzo Di Honiton, strutturato a rete e lavorato a puntini o macchie; il Pizzo Sangallo, operato a piccoli trafori, con ricami a cordoncino di fiori e foglie; il Pizzo Valenciennes leggerissimo e lavorato a tombolo, che porta il nome dalla città francese in cui ebbe origine ed infine il Tombolo, raffinata trina ottenuta appunto con il "tombolo", strumento tondo, cilindrico o a manicotto.

Continua la lettura
45

L'Organza è una stoffa di seta delicatamente madreperlata e leggera, pur presentandosi abbastanza sostenuta, tanto che l'organza ricamata risulta sempre di grande effetto. Il Tulle è molto noto per la confezione del velo degli abiti da sposa, realizzato in seta, nylon o cotone, tipicamente morbido e voluminoso. Il Tulle, ricamato con disegni a capocchia di spillo, viene denominato Point D'esprit. La Seta è una stoffa preziosa tutta naturale, ricavata giustappunto dall'opera del baco da seta: lucente, leggera, resistente ed elastica. Lo Shantung di seta, originario dell'omonima regione cinese, presenta una superficie diseguale, dovuta all'accrescimento dei fili, che donano all'insieme un aspetto gradevole ed elegante. Il Voile è una leggerissima ed impalpabile stoffa realizzata in cotone, lana o seta ed infine il Taffetà è un tessuto in seta compatta, dal caratteristico effetto frusciante pur risultando molto leggero, che viene destinato soprattutto alle realizzazioni di sottovesti o di abiti da sposa. La varietà e la preziosità dei tessuti ricamati è davvero allettante, ma per operare una corretta scelta, ricordiamo di tenere sempre ben presente l'uso al quale essi sono destinati.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel dubbio, farsi consigliare da un esperto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come fabbricare un tessuto ignifugo

Da qualche anno a questa parte sta impazzando la moda per il fai-da-te, che permette di realizzare oggetti partendo da piccole cose e, fino a cimentarsi in lavori più importanti di un certo livello. La soddisfazione di vedere la propria creazione finita...
Materiali e Attrezzi

Come impermeabilizzare un gazebo

In questo articolo vogliamo aiutare tutti voi i a capire ed imparare come poter impermeabilizzare, nella maniera più semplice e corretta possibile, un gazebo. Eseguiremo tutto grazie al metodo del fai da te, che non ci lascia mai da soli e che ci aiuta...
Materiali e Attrezzi

Guida alle caratteristiche dell'ecopelle

Il rispetto e la cura per l'ambiente e per gli animali sta diventando, negli ultimi anni, un elemento sempre più importante per moltissime persone. In questo modo elementi come tessuti naturali e riciclo stanno diventando una priorità. In questa guida...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un coprisedile in similpelle

Quante volte avete visto l'auto di un amico o parente invidiandogli gli interni in pelle che rendevano il veicolo così elegante e con un tocco di classe? Cambiare l'intera tappezzeria dell'auto può essere molto costoso, soprattutto se si sceglie un...
Materiali e Attrezzi

Come usare la colla spray per tessuti

I tessuti si possono trattare in vari modi. Confezionandoli in maniera tradizionale, oppure con dei prodotti che velocizzano alcuni passaggi. La colla spray per tessuti è una valida alternativa. Oltretutto, risulta utile per realizzare parecchi lavoretti...
Materiali e Attrezzi

Come calcolare la quantità necessaria di corde per il macramè

Il macramè è una tecnica antica ce venne insegnato alle donne in tutti i conventi nazionali tra il sei e il settecento, si avvale di nodi e intrecci fatti a mano per creare splendidi pizzi e lavorazioni. Occorre molta abilità ed esercizio per ottenere...
Materiali e Attrezzi

Come usare la vetroresina

La vetroresina è una tipologia di plastica la quale è rinforzata con il vetro. Esso può essere in forma di tessuti o tessuto non tessuto, impregnato con delle resine termo-indurenti, normalmente in forma liquida a base di vinilestere, epossidica o...
Materiali e Attrezzi

Come Fare Il Feltro

Le donne sono sempre molto attente alla moda, alla particolarità degli oggetti che comprano, ma soprattutto alla qualità con cui sono realizzati e alle rifiniture. Tra i materiali più apprezzati ed utilizzati possiamo annoverare il feltro. Il feltro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.