Come affilare la lama di un'affettatrice

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'affettatrice è un apparecchio che viene adoperato per tagliare carni, salumi e formaggi. Generalmente viene acquistato dalle famiglie numerose. Poiché consente di risparmiare quando si acquistano gli alimenti. Infatti, prendendo per esempio salumi interi, si possono affettare al momento e conservare quello che non serve. Quando si usa l'affettatrice bisogna fare molta attenzione e controllare spesso la lama. Questo accorgimento servirà per farla durare più a lungo. Ovviamente, se si fa un uso frequente, ogni tanto occorre affilare la lama dell'affettatrice. Nella seguente guida spiego come affilare la lama di un'affettatrice.

27

Occorrente

  • Pietra orafa
  • Affilatoio
37

Scegliere l'occorrente

I metodi per affilare la lama di un'affettatrice sono parecchi. In genere, per fare questo lavoro si ci rivolge direttamente a un esperto del settore. Rivolgendosi a un arrotino, che in poco tempo riuscirà a affilare la lama in modo perfetto. Tuttavia, se l’affettatrice è di uso domestico, basterà rivolgersi a un ferramenta. Oppure, recarsi in qualsiasi negozio di bricolage e acquistare delle pietre. Queste si possono scegliere universali o naturali.

47

Utilizzare pietre universali

Il primo metodo per affilare la lama dell'affettatrice è quella di utilizzare pietre universali. Questo materiale, si può trovare con delle forme diverse. Infatti, possono avere un formato più squadrato per un uso manuale diretto sulla lama. Oppure, un formato più rotondeggiante. Quest’ultime si possono installate su un motorino o un trapano. Per cominciare il lavoro di affilatura è necessario disconnettere dalla corrente l'utensile. Dopodiché, occorre pulire e sgrassare la lama. Per poi, smontarla. Invece, se si sceglie la soluzione manuale, dopo aver fatto tutte le azioni preventive, bisogna smontare il coprilama. Per poi, detergere accuratamente la lama prima di impiegare la pietra di levigatura. Passare sulla lama un batuffolo inumidito con dell’olio commestibile e avvicinare la pietra di affilatura vicino alla lama. Questo lavoro va fatto seguendo l’inclinazione. A quel punto, si può attaccare l’apparecchio alla corrente ed accendere l’affettatrice. Verificare se la lama risulta tagliente a sufficienza e in caso di bisogno prolungare il lavoro. Completato il processo, ripulire la lama ed inserire nuovamente il coprilama.

Continua la lettura
57

Adoperare pietre naturali

Un altro sistema per affilare la lama di un'affettatrice è quello di adoperare pietre naturali. Per questo lavoro viene spesso suggerito di utilizzare la Arkansas. Si tratta di una pietra speciale, di grana molto sottile non di facile reperimento (le ferramenta ne sono spesso sprovviste, mentre gli orafi ne hanno accesso). Questa pietra ha la forma di un blocchetto squadrato levigato. Inoltre, è anche disponibile una versione a doppia grana. Quest'ultima viene indicata in caso di lame fortemente danneggiate. Ecco come affilare la lama di un'affettatrice.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Staccare dalla corrente l'affettatrice prima di manutenere le lame
  • Una seconda passata con la pietra a grana più sottile affilerà la lama in modo più accurato e perfetto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come affilare le forbici

Tutti in casa possediamo diversi paia di forbici, ognuna adatta al proprio scopo. Ne esistono infatti di diversi tipi: le forbici da cucina, da sarto, da elettricista, da potatura, etc. Purtroppo, però, un solo problema le accomuna tutte: in base all'uso...
Bricolage

Come affilare le lame

I coltelli che si hanno in casa sono continuamente utilizzati per cui è inevitabile che, dopo un certo periodo di tempo, perdano la loro affilatura. Difatti, col passare del tempo, anche tagliare del semplice pane potrebbe risultare un'operazione difficile...
Bricolage

Come Utilizzare Al Meglio La Lama Del Cutter O Taglierino

Solitamente, quando utilizzate un attrezzo da lavoro, come ad esempio il taglierino, conosciuto anche come "cutter", dovete prestare attenzione affinché non vi feriate con la lama. Anche se a prima impressione sembra strano, per diminuire il rischio...
Bricolage

Come affilare una punta da trapano

Quante volte avrete trovato nella vostra cassetta degli attrezzi delle punte di trapano usurate e, senza pensarci due volte, le avete buttate via? In tal modo diventa poi necessario acquistarne di nuove, spendendo quindi il vostro denaro. Ciò che dovete...
Bricolage

Come realizzare un affilapunte

Ecco una bella ed interessante guida, del tutto pratica ed anche molto veloce e semplice, tramite il cui ingegno ed aiuto poter essere in grado d'imparare e memorizzare come e cosa fare per realizzare, sempre con le nostre mani e grazie alla proprio voglia...
Bricolage

Come Sagomare Il Legno Con Il Foretto

Ricavare delle sagome da un pannello di legno è abbastanza facile. Occorre però avere gli attrezzi giusti per il tipo di materiale che vorremo adoperare. Se disponiamo di un pannello di legno non molto spesso, ad esempio 25 o 30 millimetri, il foretto...
Bricolage

Come pulire le lame di un rasoio manuale

Farsi la barba con un rasoio manuale è ancora molto diffuso, e soprattutto è il metodo preferito da parte della maggior parte degli uomini. Il taglio netto del pelo e in profondità, consente infatti una rasatura perfetta, e non irrita il viso, come...
Bricolage

Come realizzare gli incastri a lamello

L'incastro a lamello è un particolare metodo di giunzione delle parti in legno. Questo metodo consiste nella sostituzione delle spine in legno con altro tipo di lamelle, piatte, in compensato e di forma ovoidale. È l'ideale quando si devono realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.