Come affilare le zappe e attrezzi agricoli

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Arrivata la primavera, giunge anche il momento di prepararci a coltivare il nostro amato orto. Infatti gli strumenti per poterlo coltivare al meglio quali, zeppe, rastrelli roncole e vanghe devono essere super efficienti per essere pronte all'uso. Può però capitare che i nostri attrezzi abbiano bisogno di qualche manutenzione. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come affilare le zappe e gli attrezzi agricoli.

25

Attrezzi di piccole dimensioni

Molto spesso, gli attrezzi agricoli di dimensioni più piccole sono proprio quelli che si usurano più facilmente. Per ciò che riguarda zappe e vanghe, queste possono avere lame sbeccate o rigate, i rastrelli invece hanno i classici ''denti storti'', mentre accette e roncole possono avere il filo tutto arrotondato perdendo così efficienza.
Per poter ad esempio ripristinare il filo delle zappe ma anche delle vanghe, servono una lima a ferro, carta da vetro a grana media e se siamo super attrezzati, anche una piccola levigatrice con un disco a mola di ferro.

35

Sgrossare la parte danneggiata

Innanzitutto occorre sgrossare la parte dove vi è il danno, con la lima in maniera non troppo precisa. Appena si inizia ad intravedere il ferro buono, allora si inizia con il lavoro di fino, quindi si passa la lima in senso contrario rispetto a quello di penetrazione nel terreno seguendo il più possibile l'angolo di inclinazione della lama esistente. Questa operazione va fatta in entrambi i lati.

Continua la lettura
45

Attrezzi grandi dimensioni

Parlando invece di attrezzi di grandi dimensioni come ad esempio i rastrelli, occorre dire che spesso questi vanno incontro alla possibilità di storcere i loro denti di cui sono composti, specie quando si usano lavorando i terreni pieni di radici. Le stesse poi rimangono incastrate tra loro storcendoli. Unico metodo per raddrizzarli? Basta munirsi di una pinza o un cacciavite, facendo leva tra un dente e l'altro per renderli più in asse possibile.

55

Attrezzi da taglio

Passano invece agli attrezzi da taglio, come asce, accette e roncole si può usare il medesimo procedimento descritto in precedenza per gli altri strumenti di lavoro da terra. Tuttavia, se vi sono lesioni particolarmente profonde è bene di usare la mola, ovviamente tenendo conto di tutte le precauzioni per non farci male accidentalmente. Il disco deve essere passato sul filo di lama prima nel verso del taglio, perciò dal basso vero l'alto, e poi in direzione longitudinale, mantenendo sempre l'inclinazione della lama. Ultimare il lavoro passando la carta vetro per poter lucidare la superficie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Gli attrezzi giusti per l'orto

Se abbiamo l'intenzione di allestire e coltivare un orto, è fondamentale avere a disposizione degli attrezzi adatti. Infatti, a seconda della tipologia dell'orto, sono necessari alcuni strumenti, e la maggior parte sono poco costosi. In questa guida,...
Giardinaggio

Come usare gli attrezzi per l'orto

Se nella vostra abitazione possedete un piccolo (o grande) spazio e volete dedicarvi alla coltura di ortaggi, allora potrebbe esservi utile una guida come questa. Quest'oggi, non imparerete come coltivare un'orto ma quali attrezzi servono per realizzarlo...
Giardinaggio

Come costruire una rimessa per gli attrezzi da giardinaggio

Avere cura del giardino significa impiegare tutto quello di cui si potrebbe aver bisogno per farlo al meglio: questo potrebbe significare avere a disposizione molteplici attrezzi adeguati alla cura del prato e delle svariate piante che ci sono coltivate....
Giardinaggio

Come costruire gli attrezzi da giardino

Prendersi cura del giardino è importante ma anche molto impegnativo. Se non si hanno dei buoni attrezzi svolgere il lavoro al meglio sarà molto più difficile. Per questo è bene averne a disposizione molti e sempre ben conservati. Il giardino va curato...
Giardinaggio

La manutenzione degli attrezzi da giardino

Avere un giardino con la vegetazione sana e rigogliosa, ingentilito dai colori e dai profumi dei fiori e ben curato, sono gli obiettivi che persegue chiunque abbia la fortuna di possederne uno. Per raggiungerli si sa, però, quanto duro lavoro, passione...
Giardinaggio

Guida agli attrezzi da giardino

La cura del giardino non è per nulla semplice, come tanti sapranno già. Occorre infatti avere a disposizione tanti attrezzi che vi serviranno e dovrete inoltre avere molta passione, tanta pazienza e molta determinazione. In questa guida vi spiegheremo...
Giardinaggio

Come cambiare il manico del rastrello

Col tempo e l'intensità dei lavori gli attrezzi da giardinaggio come vanghe, zappe e rastrelli dal manico in legno, possono rompersi. In genere, si formano delle fessure che portano in seguito alla formazione di pericolose schegge. Si distinguono due...
Giardinaggio

Consigli per un'aratura perfetta

Se hai un giardino o, un terreno e vuoi che il tuo stesso appezzamento sia sempre in perfetta forma e, di conseguenza bello a vedersi, devi considerare le tante tecniche di giardinaggio, come quelle che si occupano della lavorazione del suolo e, in tal...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.