Come Affilare Un'Ascia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Non ci stancheremo mai di ripetere l’importanza di avere gli arnesi da lavoro (coltello, accette, piane, ecc.) in perfetta efficienza. Un'ascia non affilata non solo vi farà fare più fatica, ma può anche essere pericolosa perché la lama rischia di saltare via dal legno invece di conficcarsi ed eseguire un taglio pulito. Per cominciare dovrei parlarvi subito su come affilare l’accetta su una mola di arenaria, ma essendo difficile che ne troviate una ed essendo altrettanto difficile che la mettiate nello zaino per portarvela nel bosco, analizzeremo il metodo di affilatura con la lima triangolare a dentatura fine e la pietra ad olio. La pietra migliore da usare è quella combinata che è provvista di due diverse potenze abrasive, una per ogni faccia: una è infatti a grana media, mentre l'altra a grana fine. Scopri come fare.

26

Occorrente

  • ascia
  • pietra a olio
  • lima di carborundum
36

L’affilatura con la pietra è il risultato di tre movimenti: rotazione della mano, pressione delle dita, giusta inclinazione del ferro. Dopo aver versato due o tre gocce d’olio sulla superfice della pietra fate scorrere il tagliente, su quest’ultima, imprimendogli un movimento rotatorio. L’angolo formato dal ferro e dalla pietra deve essere al limite oltre il quale il ferro, ruotando, righerebbe la pietra. L’affilatura sarà finita quando, osservando il profilo del taglio controluce, non si vedranno più leggeri riflessi a causa dei denti che ancora sussistono.

46

Dopo aver affilato la lama su entrambi i lati, controlla il tagliente osservandone con attenzione il profilo. Attento alle zone lucide che rappresentano i punti non affilati. Ripetete l'operazione di affilatura fino a quando tutto lo smusso appare grigio e diventa quasi invisibile. Impugnate bene la pietra con il palmo della mano con le dita protette dalla scanalatura del bordo. Nel compiere movimenti circolari state attenti a mantenere costante l'angolazione della pietra.

Continua la lettura
56

Appoggiate il ferro su di un supporto ed iniziate a limare piano, senza pressare troppo, il tagliente prima su una faccia, poi sull’altra, eliminando tutte le tacche. Infine passate il tagliente sulla pietra. Tenete presente che la lima si userà principalmente per le accette che presentano tacche ed hanno praticamente perso il taglio, difficilmente la userete per un coltello. Vi troverete spesso ad utilizzare la pietra ad olio, specialmente se affilate spesso gli arnesi. Quando l’accetta non viene adoperata, si protegge dentro una fessura di un tronco. Non bisogna mai lasciare per terra l’accetta (e nessun altro utensile) perché potrebbe ferire un compagno e l’umidità la farebbe arrugginire inevitabilmente. Si possono costruire delle guaine temporanee di protezione adoperando un barattolo schiacciato, oppure un ramo tagliato a L perché si possa incastrare il taglio dell'ascia.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • attenzione, la guida é per soli esperti, rivolgersi sempre a un professionista.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come affilare un coltello con una pietra

Uno dei mestieri che sta lentamente ed inesorabilmente scomparendo è quello dell'arrotino. Questo artigiano non eseguiva solo la semplice molatura delle lame ma molto spesso, a bordo della sua bottega ambulante costituita da un attrezzatissimo carretto...
Materiali e Attrezzi

Come Affilare A Mano Vari Tipi Di Punte Da Trapano

Le punte da trapano come tutti gli strumenti utilizzati per taglio o perforazione, seppur di metallo, hanno bisogno di essere affilate, altrimenti rischiano di perdere la loro efficacia.Per effettuare lavorazioni con il trapano, vengono utilizzate opportunamente...
Materiali e Attrezzi

Come affilare la punta di una lancia

Nel caso possedessimo una lancia ed avessimo intenzione di affilarla, lo potremo fare da soli in pochi e semplici passaggi, senza necessariamente rivolgerci ad un tecnico specializzato. Solitamente, la parte appuntita di una lancia possiede una forma...
Materiali e Attrezzi

Come affilare un coltello seghettato

I coltelli che presentano una specifica lama seghettata, hanno un aspetto ondulato, la cui dentellatura riesce a rendere maggiormente semplice ad esempio il taglio di oggetti o cibi duri. La lama di questi coltelli, risulta essere molto più richiesta...
Materiali e Attrezzi

Come affilare attrezzi da taglio per metalli e le punte da trapano elicoidali

Effettuare dei piccoli lavoretti in casa è sicuramente una grande soddisfazione. Per poter svolgere al meglio qualsiasi tipologia di lavoro, però, è fondamentale avere i giusti strumenti e, soprattutto, dovremmo far si che i nostri attrezzi siano in...
Materiali e Attrezzi

Come Usare La Rasiera

Se ci piace realizzare dei piccoli lavori casalinghi con le nostre mani, ma non conosciamo tutte le tecniche e i vari strumenti che dovremo utilizzare per riuscire ad ottenere un lavoro perfetto, non dovremo assolutamente preoccuparci.Su internet, infatti...
Materiali e Attrezzi

Come filettare la ghisa

La ghisa, come il ferro battuto e l'acciaio, è una lega formata da ferro e carbonio. È una lega contenente dal 2% al 4% di carbonio, nonché quantitativi variabili di silicio e di manganese e tracce di impurità quali zolfo e fosforo. Resistente, malleabile...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere una smerigliatrice

Tra i tanti utensili utili in casa per piccoli lavori di riparazione o di bricolage di qualsiasi genere sia legno, ferro o semplicemente resina e fimo, troviamo la smerigliatrice. Si tratta di un utensile a motore, corredato sui due lati di perni filettati....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.