Come aggiungere effetti luminosi al presepe

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Il presepe è una rappresentazione classica del Natale che, le parrocchie e quasi tutte le famiglie, preparano per celebrare la nascita di Gesù. Fondamentale è la scelta delle statuine e della posizione che queste dovranno avere, indipendentemente dalle dimensioni del villaggio che si creerà. Spesso, però, non si dà la giusta importanza all'illuminazione. Si potrebbe pensare che mettere delle luci possa essere un'operazione complessa e costosa. In realtà, con una piccola cifra da investire, è possibile acquistare degli strumenti base per aggiungere effetti luminosi riutilizzabili, poi, anche negli anni successivi. Vediamo insieme, allora, come aggiungere effetti luminosi al presepe.

24

Decidere dove e come posizionare le luci

Innanzitutto, dovete decidere dove e come posizionare le luci: non ci dovranno essere punti di luce troppo forti o troppo deboli; inoltre, l'illuminazione dovrà essere in armonia con le superfici di tutto il presepe. Queste accortezze, saranno molto utili per esaltare al massimo la vostra creazione. Il punti che dovrà godere di maggiore attenzione, è la scena che rappresenta la Natività. La luce da utilizzare, deve essere calda e posizionata all’interno della capanna, in un punto alto e nascosto, in modo da illuminare l’intera scena alla perfezione. Il consiglio, è quello di acquistare una lampadina per frigorifero e di dipingerla con una vernice per vetro di colore giallo.

34

Optare per toni minori

Anche le alte abitazioni dovranno essere dotate di luce. Optate per toni minori: bisogna evitare di distogliere l'attenzione dalla parte principale. Per arricchire la scena, disseminate fuochi e forni in vari punti. Per ottenere questo effetto, sarà sufficiente acquistare delle lampadine da 220 V che simulano il tremolio della fiamma. Se volete essere perfezionisti, o semplicemente stupire amici e parenti, potete utilizzare uno strumento capace di riprodurre le diverse fasi del giorno: alba, mattina, tramonto e notte. Ne esistono vari modelli, con prezzi più o meno abbordabili, dotati di relè per comandare le diverse luci disposte nella rappresentazione. Optate per i modelli con la funzione dissolvenza: creeranno un'atmosfera più intensa.

Continua la lettura
44

Scegliere le lampadine da montare sul presepe

Adesso dovete occuparvi della scelta delle lampadine da montare su questo strumento spettacolare. Prendetele di colore giallo-verde per l’alba, bianco per il giorno, rosso per il tramonto e blu per la notte. Ricordate che anche lo sfondo ha la sua importanza. Procuratevi delle fibre ottiche per realizzare le stelle del cielo. Per realizzare uno splendido manto stellato, dovete posizionare le fibre ottiche (possibilmente di diversi diametri) sul retro di un cartone, precedentemente foderato con una carta luccicante blu. Non vi resterà che collegare l’alimentatore e sincronizzarlo. Ecco il vostro presepe pronto e luminosissimo!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare un bel presepe

Quando sta per arrivare il Natale il nostro pensiero cade immediatamente sulla preparazione degli addobbi e, in particolare, sull'albero e sul presepe. Se non siete molto pratici nella preparazione del presepe, basterà semplicemente leggere questa guida...
Altri Hobby

Come costruire il presepe con il pane

Durante il periodo natalizio ognuno fa il Presepe in modo diverso ed originale, con personaggi famosi al posto dei pastori o addirittura con l’utilizzo del pane. Il Presepe con il pane è un vero spettacolo, ma per realizzarlo non bisogna essere degli...
Altri Hobby

Come realizzare un presepe di polistirolo

Per poter realizzare un presepe non è sempre necessario utilizzare il sughero. Infatti, è possibile sfruttare tanti altri materiali di facile reperibilità e lavorazione. Per esempio, un materiale molto versatile è il polistirolo, che è disponibile...
Altri Hobby

Come creare un presepe in un bicchiere

Ecco una guida, attraverso il cui aiuto poter imparare come creare un bellissimo ed originale presepe in un bicchiere. Proprio così, cercheremo di dar libero sfogo alla nostra fantasia e creatività, riportando il classico presepe, all’interno di un...
Altri Hobby

5 idee originali per il presepe

In Italia la tradizione più antica per quel che riguarda il Natale consiste nel fare il presepe. Il presepe è una sorta di plastico, o diorama, che ricostruisce il momento della nascita di Cristo. In commercio si possono trovare fondali, statuine, oggetti,...
Altri Hobby

Come costruire un ruscello per il presepe

L'arrivo del Natale è sempre ricco di emozioni e aspettative. Le prime luci iniziano a illuminare le vetrine dei negozi, le decorazioni rallegrano lentamente le strade e l'aria sembra avere un profumo più dolce. È quindi giunto il momento di rispolverare...
Altri Hobby

Come costruire un presepe in un piccolo tronco

La tradizione italiana del Natale vuole che in casa si realizzino il classico albero, simbolo indiscusso della festa, in particolare per i più piccoli e il presepe, che ricorda le origini cristiane della festività. Nel corso dei decenni le tipologie...
Altri Hobby

Come fare un presepe con la tecnica del quilling

Se in occasione del Natale intendete realizzare un presepe davvero particolare e nel contempo originale, potete adottare la tecnica del quilling. Si tratta infatti di un metodo che con l'utilizzo di apposite forme ed alcuni strumenti, vi consente di ottenere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.