Come aggiungere il calcestruzzo per costruire un'aiuola rialzata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le aiuole rialzate hanno fini sia ornamentali che funzionali. Esse rappresentano una soluzione molto semplice, sia per migliorare la qualità del terreno che per cambiare le condizioni di crescita di quelle piante che possono aver bisogno di vari aiuti per crescere, che potrebbero essere assenti nel vostro terreno. Se devi costruire un'aiuola rialzate in calcestruzzo ma non sai come aggiungere questo materiale, sei nel posto giusto. Grazie a questa guida imparerai ad aggiungere il calcestruzzo per costruire un'aiuola rialzata in modo molto semplice.
Diamo dunque inzio a questa guida su come aggiungere il calcestruzzo per costruire un'aiuola rialzata.

27

Occorrente

  • calcestruzzo
  • pala
  • frattazzo
  • martello
37

Prima di iniziare dobbiamo progettare il nostro lavoro: misura lo spazio disponibile nel tuo orto.
Inizia a lavorare il calcestruzzo, in modo che non diventi spugnoso. Quest'operazione potrebbe risultare complicata per chi non ha esperienza, quindi se non si è capaci consiglio di comprarlo già pronto. Se invece siete capaci, dovete impastarlo e quindi mescolarlo. Per mescolare il calcestruzzo è molto importante che si usi un badile in modo da miscelarlo al meglio, e utilizzare le giuste dosi. Mescolate fino ad ottenere un colore uniforme.

47

Preparate la cassaforma, ovvero le due casse: quella esterna e quella interna.
Affinché il calcestruzzo sia dotato di fessure per il drenaggio, praticare con il trapano dei fori da circa 18 mm su entrambe le casse a 5 cm dal livello del suolo e ogni 60 cm lungo la cassa esterna.
Così facendo favoriremo la fuoriuscita dell'acqua, che altrimenti ristagnerebbe provocando dei danni.
Assicurarsi che ci sia un punto di accesso al sito e se necessario costruire una rampa per carriola. Versate il calcestruzzo nella cassaforma e livellate la superficie con un frattazzo, lavorando orizzontalmente per evitare danni al lato superiore. Questo strumento di legno conferirà alla superficie una trama decorativa. Martellare poi i lati della cassaforma.

Continua la lettura
57

Questo agevolerà il riempimento di calcestruzzo, eliminando risacche d'aria e impedendo che la superficie diventi spugnosa. Passare una pala lungo l'intera superficie per spingere l'aggregato verso il basso. Lasciare riposare il calcestruzzo per 1-2 ore.

67

Quando sembra solido, rifinire la superficie con una spatola.  L'aiuola rialzata in calcestruzzo è un confine che dura per anni e non ha bisogno di manutenzione. Nonostante sia un lavoro che sarebbe preferibile svolgere con mani esperte, se si decide di farlo autonomamente bisogna essere molto precisi.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • meglio evitare se in giro ci sono gatti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come gettare il calcestruzzo premiscelato in modo corretto

Quando si parla di calcestruzzo, la memoria si ricollega immediatamente al calcestruzzo romano. Questa tecnica costruttiva antica utilizzava malta e pietre per realizzare delle strutture murarie molto resistenti alla compressione. Al giorno d'oggi il...
Materiali e Attrezzi

Come fare la colata di calcestruzzo all'interno di una cassaforma

Al momento di costruire qualcosa vi sono diversi elementi che bisogna prendere in considerazione e tra questi vi sono le parti strutturali. Queste possono essere le fondazioni, i pilastri, le travi, i setti murari e tanto altro ancora, che se vengono...
Materiali e Attrezzi

Consigli d'uso del calcestruzzo

Il calcestruzzo è uno dei materiali più utilizzati nella moderna edilizia. Tecnicamente esso è un cosiddetto "conglomerato", composto da acqua, legante (di solito il cemento), ghiaia, sabbia e ulteriori, eventuali, aggiunte, che ne modificano le caratteristiche...
Materiali e Attrezzi

Calcestruzzo stampato: pro e contro

Il calcestruzzo stampato è sempre più apprezzato ed usato per installazioni esterne, dovuto ad una serie di ragioni. Nello specifico si tratta di un pavimento di cemento sul quale è possibile stampare il disegno o la trama preferita prima che asciughi....
Materiali e Attrezzi

Consigli per migliorare la resa del calcestruzzo

Effettuare alcuni lavori di casa senza l'aiuto pratico e la consulenza teorica di un esperto del settore può rivelarsi, certamente, un'impresa particolarmente complessa, difficile e rischiosa: costruire pareti o muretti utilizzando il calcestruzzo, ad...
Materiali e Attrezzi

Come fare il calcestruzzo

Il calcestruzzo è uno dei materiali da costruzione più utilizzato sia per parti strutturali che per elementi decorativi. La sua particolare composizione, che analizzeremo successivamente, conferisce al calcestruzzo una elevata resistenza a compressione...
Materiali e Attrezzi

Come impastare il calcestruzzo

Il calcestruzzo è un aggregato di sabbia, ciottoli, ghiaia uniti al cemento reso morbido dall'aggiunta di acqua. Si presta a diversi tipi di lavorazione, dalle rifiniture edili alle fondazioni. Come impastare il calcestruzzo? Per impastare il calcestruzzo...
Materiali e Attrezzi

Come migliorare la resa del calcestruzzo

In edilizia, il calcestruzzo è un materiale di cui si fa largo uso. Si tratta di una miscela di più materiali che, in base alle proporzioni, può essere più o meno robusto. Ciò lo rende certamente un prodotto versatile, adatto a diversi contesti e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.