Come aggiungere un generatore a vento all'impianto solare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Collegare un generatore eolico ad un determinato impianto fotovoltaico rappresenta un potenziamento di quest'ultimo perché, dal tramonto all'alba oppure durante le giornate nuvolose, il pannello solare non genera tensione elettrica e di conseguenza le batterie si scaricano. Quindi, un generatore eolico, in presenza di vento (anche debole), eroga sempre corrente elettrica a quest'ultime. Leggendo con attenzione la seguente guida conoscerete di sicuro, attraverso i vari passaggi, il procedimento che bisogna seguire per aggiungere tale valido supporto allo specifico impianto fotovoltaico!
Ecco, quindi, come aggiungere un generatore a vento all'impianto solare.

25

Occorrente

  • Impianto fotovoltaico già esistente
  • Generatore eolico di wattàggio e tensione adeguata all'impianto
  • Cavi elettrici e morsetti di collegamento
  • Attrezzi da elettricista
35

Al vostro pannello solare dovete collegare un generatore eolico di adeguata potenza elettrica (o wattàggio). Tutto ciò dipende dall'amperaggio del gruppo batterie: in commercio, è possibile trovarne di tutte le tipologie e le potenze. Per prima cosa, è necessario montare il palo di sostegno abbastanza lungo e, se decidete di piazzarlo sul terreno, dovete realizzare la propria base con il calcestruzzo e metterci dei tiranti in fune d'acciaio, per limitare le proprie oscillazioni.

45

Qualora, invece, intendiate fissare il palo di sostegno sul muro portante della vostra abitazione, bisogna che predisponiate le staffe a parete. Tutto questo dipende dalle differenti dimensioni del generatore a vento che desiderate installare: tenete presente che, se ne montate uno di piccola potenza elettrica (inferiore ai 1.000 watt), non dovreste avere necessità di un'autorizzazione, specialmente se lo assemblate nella vostra casa di campagna.

Continua la lettura
55

Dopo aver realizzato il montaggio meccanico e di muratura, dovete solo passare i cavi elettrici, di sezione adeguata alla potenza ed alla distanza dal generatore eolico al gruppo batterie, interrandoli oppure fissandoli a parete. Se il regolatore di tensione è:
- non compreso con il dispositivo produttore di energia potenziale elettrostatica, occorre collegare i fili elettrici all'ingresso di esso e, dall'uscita, ai morsetti di collegamento delle batterie, interponendo sempre un interruttore magneto-termico di amperaggio adeguato;
- incorporato, è necessario montare un interruttore prima delle batterie e portare i cavi direttamente alle batterie.
Comunque, ricordatevi che non dovete fare nessuna modifica al vostro impianto fotovoltaico, perché sono apparecchiature separate che lavorano in parallelo.

Ecco un link che potrebbe risultare utile --》https://it.m.wikipedia.org/wiki/Energia_eolica (Energia eolica) oppure http://www.tuttogreen.it/eolico-domestico-conviene/ (Quello che c’è da sapere sull’eolico domestico, noto anche come minieolico o microeolico: i calcoli da fare anche in funzione della ventosità e degli incentivi in vigore e le offerte sul mercato).
Ecco un ulteriore link utile --》https://it.m.wikipedia.org/wiki/Energia_solare (Energia solare) oppure https://it.m.wikipedia.org/wiki/Impianto_solare_termico (Impianto solare termico).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come montare un piccolo generatore eolico sul tetto

Al giorno d'oggi una fonte di energia alternativa diventa sempre più importante. Nonostante gli alti costi di produzione, per esempio l'energia a pannelli solari viene vista molto bene come tipologia di energia alternativa. Non è comunque da meno l'energia...
Casa

Come cambiare la candela di un generatore di corrente

Avete deciso di effettuare la manutenzione ordinaria del vostro generatore di corrente (o gruppo elettrogeno) e, fra le varie cose, vorreste anche verificare lo stato della candela ed eventualmente sostituirla? Nulla di più semplice, ci vorranno solo...
Casa

Come cambiare il condensatore di un generatore di corrente a benzina

Oggigiorno i generatori di corrente sono sempre più presenti e di comune utilizzo nelle nostre case, difatti esso sostituisce la corrente elettrica in caso di qualche guasto della linea. È utilissimo nelle scampagnate poiché consente di avere luce...
Casa

Come creare un impianto fotovoltaico fai da te

Ormai da molti anni produrre energia pulita è fondamentale per il nostro ecosistema. Esistono vari modi per creare energia pulita. Si possono sfruttare gli elementi naturali che uniti alla tecnologia creano un connubio perfetto. Per creare energia si...
Casa

Come installare una doccia solare da giardino

La doccia da esterno è un must quando a casa si ha una piscina: è utile per lavarsi prima di entrare in acqua e dopo essere usciti, soprattutto per togliere i residui di cloro sulla pelle. Al giorno d'oggi il progresso tecnologico consente di scegliere...
Casa

Boiler solare fotovoltaico: come sostituire la resistenza

Il boiler solare fotovoltaico è un tipo di scaldabagno capace di sfruttare l'energia del sole. Con questo sistema si produce l'acqua calda per vari utilizzi. Come, ad esempio, la cucina o l'igiene personale e della casa. Oppure per il riscaldamento....
Casa

Come costruire un camino solare

Realizzare un camino solare (detto anche camino termico) è un modo per rendere più efficace la ventilazione delle case, senza creare alcun impatto negativo sull'ambiente; questo metodo sfrutta il principio di risalita dell'aria calda. Già in tempi...
Casa

Come mettere a norma un impianto elettrico

Uno dei fattori fondamentali di un'abitazione nuova o vecchia, è senza dubbio la predisposizione di un impianto elettrico abbastanza efficiente che rispetti le norme. Quando l'impianto non è a norma, è bene per la sicurezza di tutti trovare un modo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.