Come aggiungere una frangia a un lavoro a uncinetto

Tramite: O2O 21/09/2018
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Le creazioni handmade sono molto apprezzate in ogni angolo della terra, poiché sono frutto di lavoro, dedizione e grande maestria. In questo settore sono moltissime le tecniche ed i materiali impiegati, ma quella più diffusa richiede l'uso di un particolare bastoncino dall'estremità ricurva: l'uncinetto. Intrecciare fili di cotone all'uncinetto è un'attività rilassante, che consente di realizzare una gamma considerevole di manufatti: sciarpe, tovaglie, maglioni, decori, vestiti, borse e persino raffinatissimi monili. Per eccellere in questa nobile arte, però, bisogna prima imparare i rudimenti, quali l'elongazione della catenella e la creazione delle frange, che consentono di passare ad elaborati dal grande valore artistico. All'interno di questa guida vedremo proprio come eseguire una catenella, una maglia bassa e come aggiungere, infine, una frangia a un lavoro ad uncinetto,.

25

Occorrente

  • Filo
  • Uncinetto
35

Ancoraggio e creazione della catenella

Premettiamo una cosa: la frangia può essere creata sia su un lavoro all'uncinetto già ultimato sia su un elaborato in formazione. Se ad esempio avete realizzato una sciarpa e, solo in seguito, vi siete resi conto di voler aggiungere delle graziose propaggini, non incontrerete alcuna difficoltà. Scegliete il punto del tessuto dal quale volete partire e considerate che lavorerete da destra a sinistra se siete destrorsi. Nel caso di lavorazione su oggetto ultimato, prendete il filo, annodatelo all'uncinetto ed ancoratelo al vostro capo. Create un'ansa e, a partire da quest'ultima, elongate una catenella. Se invece lavorate su un progetto in corso d'opera, tenendo il filo ben teso inserite l'uncinetto in un punto qualsiasi della maglia ed ancoratelo con un punto bassissimo. Ancora una volta, sfruttate l'ansa appena creatasi per generare ed allungare una catenella.

45

Realizzazione del punto basso ed elongazione

Saper creare i punti basso e bassissimo è necessario, poiché verranno impiegati sia durante l'elongazione di ogni singola propaggine che alla chiusura di ciascuna di esse. Procedete lentamente ma in modo preciso: stabilite in prima istanza la lunghezza della frangia ed aggiungete un punto in più alla catenella. Se ad esempio desiderate realizzare una catenella da 30 punti, createne 31. Si formerà così un cappio finale, che dovrete ancorare all'occhiello. Inserite adesso la testa dell'uncinetto nel 29esimo punto, fate eseguire un giro completo al filo e fatelo quindi riemergere. Avete appena eseguito un punto basso! Per l'elongazione, non dovrete far altro che eseguire un punto basso dopo l'altro, fino a coprire la lunghezza della frangia.

Continua la lettura
55

Chiusura della struttura con punto bassissimo

Saturati tutti e 30 i punti della catenella, inserite la testa dell'uncinetto alla base del vostro lavoro, eseguite un punto bassissimo ed utilizzate il nuovo cappio come nodo iniziale per la creazione della nuova catenella. Nonostante il metodo appena trattato sia più elaborato della semplice tecnica dell'annodamento di fili, il risultato del vostro elaborato sarà raffinato, soddisfacente ed esteticamente impeccabile. Questa frangia avrà infatti delle punte leggermente sinusoidali. Capaci di convertire un tessuto comune in un capo di haute couture.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come aggiungere una frangia a un lavoro a maglia

La frangia è senza dubbio quel tocco in più che si può dare ad un capo realizzato a mano, a maglia o a uncinetto, già di per sè prezioso per il fatto di essere un lavoro artigianale. Che si tratti di una sciarpa, una coperta o un poncho, aggiungere...
Cucito

Come aggiungere una frangia a una giacca

Aggiungere una frangia ad una giacca, è un lavoro che richiede la conoscenza della lavorazione dell'uncinetto. La frangia proposta in questa guida deve essere lavorata creando dei rosoni e applicandoli infine intorno alla bordura. Il filo può essere...
Cucito

Come aggiungere una frangia a una gonna

Tutte le ragazze desiderano avere tantissimi vestiti, solo che ad un certo punto lo spazio dell'armadio non lo permette. Un'ottima alternativa allo shopping che non vi farà spendere soldi ma avere dei vestiti nuovi è quello di modificare voi stesse...
Cucito

Come rimediare agli errori del lavoro ad uncinetto

Lavorare all'uncinetto è divertente e rilassante, e ci consente di esprimere il nostro potenziale creativo ottenendo alla fine del lavoro qualcosa di utile. Con l'uncinetto infatti si possono creare molti tipi di oggetti, come ad esempio dalle più...
Cucito

Come fare le cuciture con l'ago su un lavoro all'uncinetto

Cucire è un vostro hobby? Un vostro passatempo? Bene! Se così fosse sarete sicuramente curiosi di imparare a fare le cuciture con l'ago su un lavoro all'uncinetto.Va fin da subito detto che la scelta della cucitura, per unire i vari pezzi lavorati all'uncinetto...
Cucito

Come fare delle nappine a frangia

Il tema che verrà sviluppato nei tre passi che comporranno l'articolo in questione, sarà il fai da te. Per essere più precisi, come avrete ben compreso dal titolo della guida, ora andremo a spiegarvi, in soli tre passi, come fare delle nappine a frangia....
Cucito

Come aggiungere le frange ad una sciarpa

La stagione più fredda, l'inverno, non è ancora arrivata ma ciclicamente ogni anno diventa il momento più delicato nel quale è necessario provvedere alla salvaguardia della propria salute. Non è certo questo il luogo per poter parlare dei cambiamenti...
Cucito

Come confezionare una stola all'uncinetto con il punto ventaglietti

Il lavoro all uncinetto si basa fondamentalmente su punti di lavoro semplici e con poche varianti. Nonostante questo però le variazioni che si possono ottenere sono infinite. Le tecniche più diffuse sono due: l'uncinetto tedesco e l'uncinetto tunisino....