Come aggiustare e lavare la mascherina antipolvere

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando si lavora in ambienti con una elevata presenza di polveri, l'incidenza sulle vie respiratorie è molto alta, così come i rischi che ne conseguono. La mascherina antipolvere è la risposta alle problematiche di chi lavora in ambienti ad alto rischio. La sua pulizia è particolarmente importante, poiché quest'ultima trattiene polveri, smog, gas di scarico, polline, muffe ed altre impurità presenti nell'aria. Nella guida che segue vi sarà spiegato come aggiustare e lavare la mascherina antipolvere. Per seguire tale procedura non occorrono certo particolari doti manuali, ma basterà soltanto un po' di attenzione e pochi e semplici accorgimenti, che permetteranno alla mascherina di durare a lungo ed essere sempre funzionale alle nostre esigenze. Vediamo insieme come fare passo dopo passo.

26

Occorrente

  • mascherina
  • acqua
  • spillatrice
  • sapone
36

Come prima cosa prendete la vostra mascherina ed esaminatela accuratamente. Le rotture più frequenti riguardano l'elastico che consente alla mascherina di aderire al volto. In questo caso, se la mascherina non risulta essere strappata in alcun punto, eliminate la vecchia puntina metallica eventualmente ancora presente, facendo attenzione a non danneggiare il tessuto. Prendete successivamente una cucitrice. Spillate nuovamente l'elastico alla mascherina, facendo attenzione a non danneggiare quest'ultima.

46

A questo punto potrete passare alla fase del lavaggio. Soffiate sulla mascherina, in modo da eliminare una parte della polvere presente o, alterativa, passate sopra il beccuccio dell'aspirapolvere. Giunti fin qui aprite l'acqua del rubinetto. È raccomandabile utilizzare acqua piuttosto fredda, poiché il calore risulterebbe essere particolarmente dannoso. Inumidite per bene la vostra mascherina sotto il getto d'acqua sia dalla parte che aderisce al volto e sia dalla parte esterna, con molta cura.

Continua la lettura
56

Ora prendete del sapone neutro liquido e versatelo proprio sulla mascherina. Con l'aiuto delle dita spalmate delicatamente il sapone su tutta la superficie dell'oggetto, senza però esagerare con la quantità. Versatevi sopra un po' d'acqua tiepida e spalmate nuovamente il sapone con le dita, fino a produrre una schiuma bianca. Infine sciacquate la mascherina sotto il getto d'acqua corrente fino ad eliminare completamente tutta la schiuma. A questo punto mettete la mascherina ad asciugare in un luogo ventilato ma al riparto dal sole diretto, che potrebbe danneggiarla irrimediabilmente. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È raccomandabile utilizzare acqua piuttosto fredda, poiché il calore risulterebbe essere particolarmente dannoso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Aggiustare Le Crepe Da Assestamento Nelle Fondamenta

Se notate lesioni sui muri esterni ed interni dell'edificio, dovreste aggiustare le crepe da assestamento nelle fondamenta. A volte, le crepe nelle fondamenta, rendono umida la cantina. Ora, di solito questo non è un problema. Tutte le case, infatti...
Casa

Come Aggiustare Il Termostato Del Frigorifero

Il frigorifero è uno dei pochi elettrodomestici che rimane sempre acceso, e proprio per questo motivo è necessario stare attenti affinché non vi siano anomalie nel suo funzionamento. Uno degli imprevisti più frequenti è la rottura del termostato,...
Casa

Come aggiustare una sedia traballante

Sicuramente anche voi a casa avrete come me almeno una sedia traballante che non ne vuole saperne di star ferma. È una cosa molto fastidiosa ma, come a tutto, c'è un rimedio anche per questo! Se volete risolvere il problema senza l'aiuto di qualche...
Casa

come aggiustare il portasapone a muro

Se nella nostra stanza da bagno notiamo che il portasapone non si regge più, perché si è svitato dalla parete, oppure si presenta danneggiato nelle sue calettature, possiamo intervenire con delle riparazioni appropriate, senza necessariamente sostituirlo,...
Casa

Come aggiustare provvisoriamente un tubo che perde

Mantenere in piena funzionalità una casa è azione lunga e a volte costosa, per questo motivo può essere utile imparare ad effettuare in maniera autonoma alcuni interventi. Ci sono infatti riparazioni semplici da effettuare che tuttavia diventano molto...
Casa

Come aggiustare l'anta di un armadio

Un montaggio frettoloso, un trasloco repentino o un urto improvviso possono determinare la fuoriuscita di un'anta dal proprio asse ideale. Saper aggiustare sportelli sbilenchi e battenti inclinati può sembrare un'impresa titanica alla portata solo di...
Casa

Come aggiustare una doccia che perde

La casa è il luogo dove si riunisce tutta la famiglia: ognuno con le proprie responsabilità ed accortezze può contribuire a tenerla sempre pulita ed efficiente. Vivere l'ambiente richiede frequenti manutenzioni ed avere un po' di abilità per cautelarsi...
Casa

Come aggiustare un mobile ammaccato

La casa è il luogo dove si riunisce tutta la famiglia e, avendo dei bambini inevitabilmente la rottura di oggetti mobili e quant'altro può succedere con più facilità. Come aggiustare un mobile ammaccato richiede capacità artigianali, manuali e conoscenza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.