Come aggiustare la maniglia di una porta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per riparare nel modo corretto una maniglia, bisogna per prima cosa capirne il modello e come viene fissato il mandrino della porta. L'operazione potrebbe apparire un po' complicata ma, in realtà, è molto più facile di quanto sembri. Al tal proposito, nei successivi passi di questa guida, vi fornirò tutte le informazioni necessarie su come aggiustare la maniglia di una porta. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Cacciavite
37

Utilizzo delle viti

Innanzitutto, un metodo recente per fissare le maniglie, è quello di utilizzare delle viti nascoste da una piastra, in modo da associarle alle porte. Le maniglie delle porte senza viti, utilizzano un determinato dispositivo chiamato "dente di arresto" per bloccare la manopola per un mandrino non filettato. La giunzione viene fissata alla porta mediante delle viti nascoste sotto una piastra coprente. Per rilasciare la maniglia, dovrete semplicemente premere il fermo e far scorrere la maniglia della porta. Se il fermo è nascosto, per accedervi e premerlo, esistono differenti modi.

47

La graffetta metallica

Potrete provare inserendo una graffetta metallica nel piccolo foro rotondo e premendo il dente di arresto in giù, dopodiché potrete ruotare e rimuovere l'albero maniglia della porta dal mandrino. In alternativa, potrete utilizzare il metodo ad asola (ovvero un piccolo cacciavite a lama piatta nella fessura), premendo e rilasciando il fermo mentre ruotate e muovete la maniglia della porta fuori il mandrino. Alcune maniglie potrebbero essere invece dotate di un pulsante per l'espulsione. In questo caso, basterà premerlo per portare la maniglia fuori il mandrino. Una volta che la maniglia della porta è stata rimossa correttamente, l'unica cosa che rimane da fare è accedere alle viti nascoste, rimuovendo il bordo di finitura decorativa.

Continua la lettura
57

Piastra di supporto

L'anello di chiusura copre la piastra di supporto della serratura che, a sua volta, tiene il gruppo maniglia e la serratura attaccati alla porta. In questo modo, l'anello di chiusura aggancia la piastra di supporto e potrà essere rimosso delicatamente facendo leva con un piccolo cacciavite a taglio sottile. Per quanto riguarda, invece, le maniglie allentate, basterà semplicemente premere sulla piastra di supporto esterno e quindi stringere le viti lunghe che mantengono la piastra attaccata alla porta. Se la maniglia è dotata di una piastra copri viti, non dimenticatevi di riagganciarla saldamente. In questo modo, la vostra maniglia sarà di nuovo perfettamente funzionante. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se la maniglia è dotata di piastra copri viti, non dimenticatevi di riagganciarla saldamente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come riparare la maniglia di una porta antica

La bellezza dell'arredamento antico dei palazzi di una certa epoca è certamente intramontabile. I singoli componenti di un edificio antico (porte, finestre, pavimenti, tetti dipinti, ecc.) fanno sì che una casa resti intatta proprio come quando è stata...
Bricolage

Come sostituire la maniglia del forno

Al giorno d'oggi, gli elettrodomestici moderni sono presenti in quasi tutte le abitazioni, in particolar modo il frigorifero, il piano cottura, la lavatrice ed il forno. Questi apparati, possono essere soggetti a guasti o necessitare di piccole operazioni...
Bricolage

Come aggiustare la misura di un anello

Se avete un anello che non vi calza più come all'inizio quindi vi va largo o stretto, non c'è da preoccuparsi in quanto in entrambi i casi si può rimediare. Infatti ci sono alcune specifiche tecniche orafe che però sono abbastanza costose e necessitano...
Bricolage

Come aggiustare la fibbia di una cintura

Scommetto che almeno una volta vi è capitato di dover indossare quel paio di pantaloni o jeans, ma avete perso qualche chilo e vi stanno troppo grandi. Per questo la cintura è il giusto rimedio. Accidentalmente la cinta è rotta ma per il vostro outfit...
Bricolage

Come aggiustare un tavolo che traballa

Tra i tanti inconvenienti che si possono avere, uno dei più fastidiosi resterà quello del tavolo che traballa. Ancora peggio se stiamo facendo qualcosa, come prendere un caffè o mentre scriviamo la lista della spesa, o peggio ancora appoggiare qualcosa...
Bricolage

Come riciclare gli ovetti come porta sale o porta pepe

Quanti ovetti porta sorprese vi saranno passati dalle mani!! Quante volte avreste voluto conservarli per poterli sfruttare per altri scopi. In questa guida realizzeremo insieme un porta sale e un porta pepe. Si tratta di un progetto che ci impegnerà...
Bricolage

Come montare una porta a soffietto

A volte, alcune case possiedono delle stanze piuttosto piccole e si ha quindi la necessità di arredarle in modo tale da ottimizzare gli spazi nel miglior modo possibile. A volte ciò che occupa tantissimo spazio, possono essere le porte, a causa della...
Bricolage

Come montare e allineare il telaio di una porta in un divisorio

Avete deciso di creare un nuovo punto di accesso in soggiorno e non sapete come fare per istallare correttamente una porta? Niente paura, questa guida fa al caso vostro. Oggi infatti vi mostreremo come montare una porta in un divisorio. Non è un'operazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.