Come allontanare api e vespe

Tramite: O2O 21/03/2019
Difficoltà: media
110

Introduzione

Come allontanare api e vespe

Con l'arrivo dell'estate, tornano anche gli insetti. Alcuni sono fastidiosi, ma piuttosto innocui. Altri invece possono anche recare spiacevoli danni fisici (fino ad essere addirittura pericolosi), come le api e le vespe. Vediamo in questa guida alcuni semplici metodi su come allontanare questi insetti, senza essere costretti a rinchiuderci in casa con le finestre sbarrate.

210

Occorrente

  • 2 cucchiaini di macinato di semi di erbe tropicali
  • Idrocarburo aromatico in pastiglie
  • Candele alla citronella
  • Pianta di canfora
  • Geranio
  • Vasetti di plastica
310

Utilizzare il caffè

Un prodotto economico e naturale da utilizzare contro questi fastidiosi insetti è il caffè (anche un qualsiasi macinato di semi di erbe tropicali). Occorrerà procurarsi un piccolo contenitore ignifugo (ad esempio, sarà possibile utilizzare il tappo di un barattolo di maionese, o di conserva, oppure un foglio di carta stagnola opportunamente ripiegato). Poi bisognerà versare all'interno del contenitore 2 cucchiaini di caffè e provocare una piccola combustione. Il caffè, bruciando, rilascerà un fumo molto odoroso che terrà lontano api e vespe. Anche se sembrerà spento, il caffè continuerà a bruciare a lungo, producendo sempre nuovo fumo. Vi raccomandiamo di utilizzare tutte le precauzioni del caso, durante la combustione del caffè, onde evitare di ustionarvi o ferirvi.

410

Posizionare le pasticche di canfora

Se si desidera poi utilizzare un rimedio molto pratico, efficiente e veloce, in grado di non lasciare tracce in casa, ecco che le pastiglie di canfora possono rappresentare un utilissimo alleato. Queste vanno collocate lungo i luoghi più strategici della casa, come ad esempio la zona delle finestre, oppure in cucina, dove sapori ed odori di cibo sono di solito più intensi. L'umore emanato dalle pastiglie, impedirà a api e vespe di entrare in casa, con immediato sollievo anche da parte vostra.

Continua la lettura
510

Spargere la naftalina

Un altro metodo per tenere lontano gli insetti indesiderati è la naftalina (la stessa che si usa contro le tarme). Cospargete gli angoli della casa di questa "magica" polvere (anche i sacchettini andranno bene) e il suo odore terrà alla larga api e vespe. Tuttavia, questo metodo è sconsigliato se avete in casa dei bambini particolarmente piccoli o degli animali domestici.

610

Approntare dei recipienti di ammoniaca

Stesso risultato si ottiene posizionando in terra dei piccoli recipienti contenenti ammoniaca. L'ammoniaca ha come caratteristica quella di avere un odore molto fastidioso, anche per gli insetti. Vi suggeriamo tuttavia di utilizzare una quantità di ammoniaca molto limitata, oppure di diluirla precedentemente in acqua, in modo che il suo odore acre non crei fastidio a voi e alla vostra famiglia. Ricordatevi tuttavia che l'ammoniaca è una sostanza tossica, da tenere assolutamente lontana dalla portata di bambini ed animali domestici.

710

Utilizzare il pesce

Se il problema da risolvere è rappresentato dalla sola presenza di vespe, potete utilizzare acqua e pesce per allontanare gli insetti. Mettete in un contenitore una decina di centimetri d'acqua e degli avanzi di pesce. L'odore di pesce attirerà le vespe che finiranno poi annegate nell'acqua. Questo metodo funziona però solamente con le vespe, in quanto le api non sono attratte dall'odore del pesce.

810

Usare le piante erbacee

Esistono inoltre delle varietà di piante erbacee e sempreverdi a foglia rissa, che tengono lontane le api e le vespe. Classici esempi, sono la citronella, la canfora ed il geranio. Se posizionate queste piante in giardino o le collocate in casa all'interno di specifici vasi, ridurrete di molto la possibilità di imbattervi nella presenza di ogni tipo di insetto sgradito. Inoltre esistono in commercio le candele alla citronella che, anche se studiate appositamente per le zanzare, risultano ovviamente dei buoni repellenti per tutti i tipi di insetti.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se avete in casa bambini o animali domestici, l'utilizzo di prodotti tossici per combattere gli insetti, è vivamente sconsigliata
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come allontanare l'umidità dalle fondamenta

L'umidità è un nemico da prendere molto sul serio, perché s'insinua in ogni cosa provocando danni a volte irreparabili. Se poi l'umidità va ad aggredire le fondamenta di una casa, la faccenda si fa davvero seria e dobbiamo correre ai ripari il più...
Casa

5 trucchi naturali per allontanare le zanzare

La bella stagione sta arrivando. Assieme al sole, il caldo e il mare, però, l'estate porta con sé un terribile nemico degli esseri umani: le fastidiosissime zanzare. Questi piccoli insetti, che si riproducono con più facilità nelle zone umide e acquitrinose,...
Casa

Come eliminare i tarli dal mobile in legno

Alcune volte, potrebbe succedere che un determinato mobile di antiquariato in legno (il quale fa la propria splendida figura nel vostro salone, grazie alla sua raffinatezza) si stia progressivamente "bucherellando", formando degli effetti indesiderati...
Casa

Come tenere lontane le zanzare con il caffé

La principale causa delle invasioni di zanzare attorno ad un'abitazione risiede nella presenza di acqua stagnante, che fornisce loro terreno fertile dove alimentarsi e riprodursi. Appartenenti all'ordine dei Ditteri, una famiglia assai numerosi di insetti,...
Casa

Come sistemare un cassetto che non scorre bene nella guida

Col passare degli anni i cassetti dei nostri mobili cominciano ad incastrare male lungo le guide e non scorrono più come dovrebbero. Una volta aperto il cassetto, per prelevare qualcosa in essi contenuta, diventa veramente problematico il richiuderlo,...
Casa

Come preparare la cera per mobili

La cera per i mobili, che è conosciuta anche con il nome di “carnauba", si ricava dall'essudazione della foglia della Copernica Cerifera, una pianta subtropicale. La carnauba è una cera pregiatissima, di colore giallo-verde, ma difficilmente solubile...
Casa

Come pulire i mobili con prodotti naturali

I mobili di qualità, resistenti e robusti, vengono solitamente realizzati in legno. Alla praticità, si associa l'eleganza e la raffinatezza. Laccato, in teak, lucido, come al naturale, il legno va periodicamente curato e protetto da umidità, polvere...
Casa

Come igienizzare i materassi di casa

È uso comune dedicarsi all'igiene di federe e lenzuola almeno una volta a settimana. Molto spesso però si tralascia la pulizia regolare e dettagliata dei materassi che rappresentano un terreno adatto alla proliferazìone di acari e batteri. Igienizzare...