Come allontanare le formiche dai tronchi degli alberi

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Con l'arrivo della bella stagione, è inevitabile il momento in cui sorge lo spiacevole problema di zanzare, insetti e sopratutto formiche. Se questi problemi non vengono controllati in tempo, si può andare in contro alla rovina delle piante e degli alberi, a maggior ragione quelli più delicati e più bisognosi di attenzioni. Con questa guida vi sarà spiegato più nel dettaglio la migliore soluzione per allontanare le formiche dai tronchi degli alberi. In particolare dovrete concentrare l'attenzione su tre tipi di soluzioni per l'allontanamento delle formiche dagli alberi. Il primo metodo avviene attraverso l'utilizzo della calce, il secondo attraverso l'utilizzo del nastro isolante ed il terzo nell'utilizzo di acqua e aglio. Vediamo quindi insieme come fare.

25

Imbrattare la base del tronco con della calce

È risaputo che le formiche possono rovinare le piante e i frutti che si trovano sugli alberi, specialmente quelli più succosi. Esistono varie metodologie di intervento per riuscire ad allontanare le formiche. Uno dei tanti metodi utilizzati per l'allontanamento delle formiche consiste nell'imbrattare la base dell'albero interessato dal problema con della calce. La calce funziona abbastanza bene anche se dopo un certo lasso di tempo alcune formiche, le più resistenti, si adattano a questa sostanza e conseguentemente diventa innocua.

35

Avvolgere il tronco con del nastro isolante

Questo metodo, oltre ad essere antiestetico, è anche poco naturale, infatti in questo modo andrete ad utilizzare sostanze chimiche (la calce) che in natura non esistono e a lungo andare possono anche rovinare la pianta. Il secondo metodo consiste nell'avvolgere del nastro isolante lungo tutto il tronco. Quest'ultimo deve essere messo al rovescio, in modo tale che le formiche rimangano attaccate nella colla. Questo metodo è ottimo e funzionale anche se, oltre ad essere antiestetico, di tanto in tanto è necessario ricordare di sostituire il nastro.

Continua la lettura
45

Cospargere la base del tronco con acqua e aglio

Il terzo metodo, il più naturale, prevede l'utilizzo di acqua e aglio. In particolare è necessario immergere dell'aglio nell'acqua e farlo marcire per almeno una settimana. Una volta preparato questo infuso è necessario cospargere la base del tronco dell'albero con l'acqua all'aglio. Inoltre è consigliabile anche tritare l'aglio in piccoli pezzi e cospargerli sempre intorno al tronco. Quest'ultimo metodo è uno dei più utilizzati per allontanare le formiche. Oltre a questo è anche naturale e sopratutto efficace, infatti questi animaletti odiano odori forti come l'aglio. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come difendere l'orto dalle formiche

Una fastidiosa preoccupazione per chi possiede un giardino o un orto, è quella di difendere le seminagioni dalle formiche, infidi insetti che si nascondono negli angoli più remoti del nostro raccolto. Infatti le formiche posso arrecare danni gravissimi...
Giardinaggio

Come costruire una trappola per gli insetti degli alberi

Le coltivazione e le piantagioni, rischiano purtroppo d'essere compromesse, mettendo a repentaglio sacrifici e duro lavoro. Questo succede perché degli insetti vanno a depositarsi sugli alberi da frutta. Per superare questa problematica, ci sono dei...
Giardinaggio

5 ragioni per piantare degli alberi frangivento

I parchi, le tenute e la campagna devono essere luoghi ordinati. Il verde è il primo elemento che ci aiuta a dare un tono ad un possedimento. A parte il semplice fattore estetico, non si può trascurare l'utilità intrinseca dei filari di alberi. Vediamo...
Giardinaggio

Come eliminare le formiche dalle piante

Gli insetti sono specie viventi da cui si possono trarre moltissimi insegnamenti. Nonostante ciò, ce ne sono alcuni che potrebbero diventare con il tempo delle vere e proprie calamità per la vita di ogni giorno, sia che si tratti della propria casa,...
Giardinaggio

Come fare la disinfestazione delle formiche

Nei mesi primaverili ed estivi può accadere che una colonia di formiche tenti di entrare in casa, attirata da alimenti quali il pane, lo zucchero e la frutta, oltre che da vari rifiuti. Le formiche molto possono essere abbastanza fastidiose, dal momento...
Giardinaggio

Come allontanare le ghiandaie

Le ghiandaie sono degli uccelli facilmente riconoscibili grazie al loro bel piumaggio blu, bianco e nero; purtroppo, però, questi volatili sono accusato di essere dei danneggiatori di raccolti e coltivazioni per il modo in cui possono inghiottire grandi...
Giardinaggio

Come identificare e curare le malattie degli alberi

Gli alberi e le piante del nostro giardino possono essere affette da molteplici malattie. Determinate condizioni ambientali, facilitano la diffusione delle malattie degli alberi e il loro contagio. Inoltre anche la carenza di alcuni nutrienti minerali...
Giardinaggio

5 alberi mediterranei da piantare in giardino

Un giardino ben allestito è sempre quello dove crescono alberi e fiori di ogni genere. In natura le specie si classificano per ordine, tra cui quella delle zone dove crescono. Appartengono a questa lista anche gli alberi mediterranei. Questi sono un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.