Come applicare delle foto sulle candele fatte in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'arte del decoupage non si limita soltanto alle superfici in legno, ceramica o cartone. Essa, infatti, rappresenta un'ottima tecnica per personalizzare qualsiasi oggetto decorativo, dalle forme e dimensioni più disparate. Delle banali candele fatte in casa, ad esempio, possono essere rese più particolari attraverso questo metodo semplice ed intuitivo. La realizzazione, poi, sarà facile e veloce: basterà che voi creiate le vostre candele, scegliate la foto da applicare e seguiate questa guida passo per passo per sapere come procedere nella preparazione.

26

Occorrente

  • Candele fatte in casa
  • Foto su carta semplice
  • Colla vinilica
  • Acqua
  • Ciotola
  • Pennello a setole larghe
  • Spatola
  • Lucidante da decoupage (facoltativo)
36

Acquisizione delle immagini.

Anzitutto, dopo aver creato le candele, scegliete e stampate la foto che desiderate applicare su di esse. Ricordate, però, che le immagini dovranno avere delle misure che corrispondano alla grandezza effettiva della candela, quindi abbiate cura di digitalizzare e ridimensionare la foto prima di incollarla. Per cambiare le dimensioni del file, potrete anche utilizzare un programma elementare come "Paint" dove, alla sezione "Immagine", troverete subito l'opzione "Ridimensiona". Stampate le foto su semplici fogli di carta, e lasciatele asciugare per circa una o due ore. Per ottenere un effetto ancora più particolare, potreste posizionare la foto in obliquo, oppure ritagliare i contorni dei soggetti.

46

Applicazione delle immagini.

Una volta scelte le vostre varianti preferite, diluite 100 ml di colla vinilica in una ciotola con 350 ml di acqua, e mescolate fino ad ottenere una soluzione omogenea. Adesso, trasportate la candela su un piano da lavoro e, con un pennello a setole larghe, cospargete abbondantemente tutta la parte in cui volete inserire la foto. Applicate delicatamente l'immagine e, attraverso l'uso del pennello o di una spatola, fate fuoriuscire eventuali bolle d'aria venutesi a creare. Successivamente, applicate nuovamente la colla diluita passandola col pennello anche sopra la fotografia. Non temete che si possa rovinare: se non sono presenti bolle d'aria, la foto ritornerà esattamente come prima quando la colla si asciugherà.

Continua la lettura
56

Completamento del lavoro.

Inoltre, non appena la colla sarà quasi asciutta, dovrete dare una nuova passata, che stavolta sarà diluita in maniera differente: 50 ml di colla per 50 ml di acqua. È consigliabile applicare questa mano di colla e acqua in tutta la superficie della candela, in maniera tale da non alterarne il colore non appena la colla sarà asciutta. Arrivati a questo punto, lasciate riposare la candela all'aria aperta per almeno 30 ore e aspettate per terminare l'ultima fase. Quando anche l'ultima mano di colla sarà asciutta, potrete decidere se lasciare la candela così com'è, oppure dare una o più mani di lucidante da decoupage, in modo da renderla ancora più lucida. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare candele fatte in casa

La fabbricazione delle candele è un'arte che si tramanda nel corso dei tempi. Essa è nata per necessità nel III secolo ed attualmente è diventata un hobby abbastanza popolare. Le candele si possono fabbricare anche a casa con il metodo fai da te....
Bricolage

Come Realizzare Boccali Di Gelatina Di Cera Per Candele

Realizzare le candele a casa permette di risparmiare economicamente sull'acquisto delle candele profumate e volete mettere il divertimento per farle, magari insieme a qualcuno? Le candele fatte a mano, poi, sono personalizzabili sia per il profumo che...
Bricolage

Come fare le candele con il gel

A volte con dei semplici oggetti possiamo realizzare qualcosa di nuovo e creativo. In particolare, se amiamo le candele, potremmo realizzarne alcune in maniera molto originale. Potremmo infatti fare delle meravigliose candele di gel tutte decorate. Vediamo...
Bricolage

Come realizzare candele con fogli di cera d'api

La prima materia utilizzata per la produzione delle candele è stata la cera d'api. Attualmente la maggior parte delle candele che sono in commercio sono fatte con la paraffina che è un derivato del petrolio. Le candele realizzate con la cera d'api hanno...
Bricolage

Come realizzare un porta candele con materiali di recupero

Le candele sono l'elemento di arredo adatto per creare un'atmosfera romantica o, semplicemente, per dare un tocco di colore alla nostra casa. Sia le candele che i porta candele possono essere trovati in commercio molto facilmente. Per quanto riguarda...
Bricolage

Come fare candele aromatiche a casa

Le candele sono degli accessori che creano un' atmosfera in casa decisamente particolare. Colorate e di diverse forme, questi oggetti rappresentano nella maggior parte dei casi anche un complemento d'arredo davvero elegante. Se avete una certa vena artistica...
Bricolage

Come Fare Le Candele Arcobaleno

Candele fatte a mano in casa, belle e colorate come fossero acquistate in un negozio per decorazione d'interni. Potete farle anche voi, basta sapere come. Se vi piace sperimentare, questa è la guida che cercavate. Riciclando mozziconi di pastelli a cera...
Bricolage

Come riutilizzare vecchie candele

Un modo economico per riutilizzare ciò che di consueto finisce nella pattumiera, potrebbe essere quello di riutilizzare delle vecchie candele. In questa guida, vi mostrerò un modo semplice e originale per riciclare le vostre vecchie e consumate candele;...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.