Come applicare due strisce di pelle ai lati di una gonna dritta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Al giorno d'oggi è diventato sempre più di fondamentale importanza riuscire ad essere completamente indipendenti da qualsiasi punto di vista. Nello specifico, noi intendiamo fare riferimento all'ambito sartoriale, settore in cui, molto spesso, c'è una forte carenza di esperti e di artigiani professionali. Pare che nessuno voglia più intraprendere questo lavoro perché naturalmente non offre una stabilità salariale precisa ogni mese, motivo per cui i giovani hanno abbandonato completamente l'arte del cucito, facendo affidamento sulle zie, le nonne e le mamme.
In realtà anche riuscire ad aggiustare un bottone, realizzare un orlo o chi più ne ha più ne metta, per i più giovani che non hanno idea di come fare, è importante. In questa guida, oltre a sottolinearvi l'importanza di imparare le basi dell'arte del cucito, vogliamo spiegarvi fondamentalmente come applicare due strisce di pelle ai lati di una gonna dritta. Naturalmente per i più esperti si tratta di un gioco da ragazzi, mentre per persone più giovani richiederà quel minimo di attenzione e di osservazione in più che noi ci riserviamo di spiegarvi in questa guida.
Non perdiamo ulteriore tempo e concentriamoci direttamente sull'argomento cardine di questo articolo: vediamo insieme con l'ausilio di tre semplici e intuitivi passi come applicare le strisce di pelle acquistate da voi ai lati di una gonna dritta, per allargarla. Ecco a voi come fare, buona lettura!

26

Misurare la lunghezza della gonna

La prima cosa da fare è iniziare a studiare il modello che avete davanti. Dovete misurare quanto è lunga la gonna e di quanto volete allargarla, per cui armatevi di pazienza e prendete un metro da sarte per iniziare a misurare ogni punto di interesse.
Terminata questa operazione risulterà molto più facile andare a comprare, ovunque voi vogliate, le due strisce di pelle da adattare alla gonna lunga.

36

Tagliare la pelle

Una volta acquistati i due lembi di pelle che sistemerete ai lati della gonna, procedete nuovamente a misurarli perché quasi sicuramente non li avrete potuti acquistare della stessa lunghezza della gonna, ma un po' più lunghi. Tagliate la parte in eccesso ma non buttatela via: potrebbe servirvi per eventuali modifiche nel futuro, per cui conservatela per bene.

Continua la lettura
46

Imbastire le strisce di pelle

A questo punto non vi resta che armarvi dell'ago per la pelle e iniziare a imbastire i due lati per ogni striscia di pelle. Quando avrete terminato, noi vi consigliamo di provare la gonna per eventuali modifiche di larghezza, e solo dopo questa prova potete iniziare a lavorare la pelle in maniera più professionale con la macchina da cucito montata proprio per la pelle.

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come applicare una tasca a una gonna

Ogni donna, di qualsiasi sia l'età, possiede nel proprio armadio almeno una gonna. Essa infatti è il capo d'abbigliamento più femminile che ci sia, è fatto apposta per le donne e ne esalta la bellezza, in quanto permette di scoprire le gambe e dare...
Cucito

Come applicare il pizzo alla gonna

Ogni donna ama vestirsi bene, con eleganza e con charme, ma non è facile adeguare lo stile spendendo poco e che stia bene indossato. Abbiamo in commercio diversi tipi di tessuti e di abbigliamento, magari come una bella gonna con delle applicazioni in...
Cucito

Come applicare una tasca a un giubbotto di pelle

A molti piace la moda di indossare capi di pelle. Hanno quel misto tra sportività ed eleganza, quel "non so che" di enigmatico che riesce a rendere chi indossa capi di questo tipo carismatico ed disinvolto. Inoltre i capi di pelle hanno il grandissimo...
Cucito

Come applicare il pizzo sulle scarpe di pelle

Se abbiamo delle scarpe di pelle che però mancano di personalità e non ci entusiasmano più come prima, abbiamo la possibilità, con un pizzico di fantasia e tanta voglia di fare, di modificare dal punto di vista strutturale, per renderle più belle...
Cucito

Come realizzare una gonna con le frange

I vestiti con le frangette sono indumenti che essendo molto vistosi, sicuramente non passano mai di moda ed hanno anche beneficiato della moda nelle stagioni varie, sia femminile che maschile, in momenti diversi in cui rappresentano il "must have" dei...
Cucito

Come applicare delle toppe in pelle a un maglione

I capi di abbigliamento sono sottoposti all'usura del tempo oppure a delle rotture accidentali che potrebbero accadere mentre si stanno svolgendo le normali attività quotidiane. Piccoli buchi, strappi oppure cuciture non indicano necessariamente che...
Cucito

Come eseguire il metodo di cucitura dritta

In questo articolo vogliamo dare una mano concre ta a tutti coloro i quali vogliamo imparare come poter eseguire il metodo di cucitura dritta, senza incorrere in errori e sbagli che finirebbero per compromettere il nostro lavoretto fai da te. Iniziamo...
Cucito

Come disegnare le pinces sul cartamodello di una gonna

Per chi volesse avvicinarsi al modo della sartoria, la gonna è un elemento essenziale da imparare a cucire. Non è solo un capo di abbigliamento, ma attrice protagonista in molti armadi femminili nonchè della nostra personalità. Partendo da una gonna...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.