Come applicare il silicone nei sanitari

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Molto spesso capita, per l'inesorabile passare del tempo, che la nostra abitazione necessita di alcuni ritocchi. Gli ambienti della casa che subiscono, forse più del gli altri, questo passare del tempo sono senza ombra di dubbio la cucina e il bagno. In questa guida ci focalizzeremo maggiormente su quest'ultima stanza. In particolar modo vedremo come applicare il silicone nei sanitari, al fine di arginare eventuali perdite che potrebbero compromettere oppure, nel peggiore dei casi, danneggiare gli stessi. Prima di procedere consiglio di conseguire una certa sicurezza sul da farsi. Onde evitare di danneggiare i sanitari in maniera permanente. Inoltre sarebbe opportuno chiedere aiuto a qualche professionista del settore. Quest'ultimo saprà chiarirvi ogni possibile dubbio a riguardo, oltre che guidarvi in una corretta applicazione del silicone nei sanitari.

24

La prima cosa da fare è procurarsi il materiale necessario, che troveremo nei grandi negozi di bricolage ed acquistare una cartuccia di silicone con la pistola e del nastro carta. Prima di iniziare, togliamo con una paletta, facendo attenzione a non rovinare i sanitari, i vecchi residui di silicone o di cemento perché il prodotto aderisca bene tra i sanitari e la superficie che li ospita. Questa operazione è davvero importante per la buona riuscita del lavoro, evitando così infiltrazioni di acqua e umidità ed eventuali danneggiamenti ai soffitti dei piani inferiori dell'appartamento in cui abitate.

34

Il silicone si trova facilmente in commercio, sia trasparente che di colore bianco, munito di pistola dosatrice, insieme al beccuccio erogatore che aiuterà a dosare bene la quantità di prodotto necessario. Adesso passiamo all'atto pratico: dopo aver scrostato il materiale vecchio dai sanitari, puliamo bene con un panno imbevuto di alcool; sistemiamo delle strisce di nastro carta lungo le due prossimità della fenditura da sigillare, lasciando un'apertura di circa cinque millimetri.; apriamo il beccuccio a cono del flacone e con l'apposita pistola distribuiamo il prodotto lungo tutta la fessura.

Continua la lettura
44

Con degli stracci, stendiamo bene il silicone nell'apertura da chiudere. Dopo qualche minuto possiamo togliere, in maniera decisa, le strisce di carta nastro controllando bene che non siano rimaste fessure o imperfezioni. Ricordatevi che, mentre effettuate il lavoro ed in fase di asciugatura è importante che teniate aperta la finestra del bagno per arieggiare la camera lasciando che il forte odore acido del silicone fuoriesca più facilmente. Non rimane altro da fare che augurarvi buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come installare sanitari sospesi

I sanitari sospesi differiscono da quelli tradizionali soprattutto per il fatto che non prevedono alcun appoggio sul pavimento. Essi, infatti, sono attaccati e collegati solo ed esclusivamente alla parete verticale del bagno. Questa caratteristica risulta...
Casa

Come rimuovere sanitari sospesi

Se in casa abbiamo installato dei sanitari sospesi, ed intendiamo rimuoverli per sostituirli o semplicemente creare un nuovo rivestimento sulla parete, è necessario utilizzare attrezzi adatti ed aver un minimo di conoscenza nel settore. Si tratta infatti...
Casa

Come fissare i sanitari in sospensione

Se siete in procinto di ristrutturare casa o di arredarne una nuova, per il bagno potrete avere a disposizione due tipi di soluzione. Potete infatti montare i sanitari appoggiati al pavimento oppure optare per quelli in sospensione. Questi ultimi hanno...
Casa

Come rimuovere il silicone dai sanitari

Il silicone è un agglomerato di polimeri inorganici basati sul silicio e sull'ossigeno. È ideale per sigillare tutte quelle fessure nelle quali c'è il rischio muffa, o semplicemente nelle quali non deve passare l'acqua, rendendole impermeabili. Ne...
Casa

Come lucidare la ceramica

Uno dei rivestimenti preferiti per sanitari, pavimenti e alcune pareti delle nostre case è la ceramica. Questo materiale riesce a valorizzare al meglio alcune stanze come il bagno e la cucina; entrambe queste zone tendono a sporcarsi velocemente, per...
Casa

10 soluzioni per migliorare un bagno piccolo

A volte quando si prende un appartamento o una casa, bisogna scendere a compromessi, la casa sembra perfetta ma ha un unico difetto, il bagno troppo piccolo. Niente paura con poche e pratiche soluzioni si può risolvere anche questo problema e venire...
Casa

5 prodotti per eliminare il calcare del bagno

Se la vostra stanza da bagno presenta spesso delle antiestetiche tracce di calcare su piastrelle e sanitari, potete evitare l'inconveniente usando dei prodotti specifici. Si tratta infatti di utilizzarli a seconda delle circostanze e dei materiali, al...
Casa

Come rimuovere il water dal pavimento

Quando si effettuano dei lavori di restauro, in ambienti come il bagno o la lavanderia, ci si imbatte sempre nella necessità di dover rimuovere i sanitari. La rimozione del water può rivelarsi un'operazione macchinosa e, allo stesso tempo, delicata....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.