Come Applicare Il Vetro Sul Telaio Di Una Tettoia

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La tettoia può essere considerata come un complemento d'arredo, essa serve in genere per riparare dalle intemperie un luogo aperto in cui di solito si passa e che quindi si preferisce tenere all'asciutto; è il caso, ad esempio del portone d'ingresso di casa, o una porzione di giardino o di cortile. Le tettoia si possono realizzare in diversi modi e materiali possono essere fisse o mobili, di legno o di acciaio e anche di vetro. In questa guida ci occuperemo proprio di quest'ultima tipologia. Una tettoia di vetro presenta diversi vantaggi, quali la bellezza estetica e la possibilità di far passare la luce, rendendo luminoso un punto che altrimenti risulterebbe oscurato. Adesso vedremo come applicare il vetro sul telaio di una tettoia.

27

Occorrente

  • matita e squadra
  • listelli
  • listello di 50x25 mm
  • bandelle di rame o di alluminio
  • chiodi zincati e martello
  • mastice al silicone
  • panno
  • lastre di vetro
37

La prima operazione che dovremo eseguire, affinché sia possibile mettere il vetro come tetto è quello di costruire il telaio apposito. Oppure è possibile acquistarlo già pronto. La cosa necessaria e imprescindibile è prendere adeguatamente le misure in relazione all'ambiente che si vuole coprire con la tettoia. A questo punto, dovremmo suddividere la superficie della tettoia in modo che da poter impiegare lastre di vetro di uguale dimensione. Ora possiamo anche utilizzare una delle tante griglie metalliche in commercio o farne una da noi, impiegando normali listelli con bordi sagomati, sui quali cioè, al posto degli spigoli superiori, vi sono due scanalature in cui appoggeremo i vetri. È possibile trovare alcuni consigli aggiuntivi anche in questo sito. http://www.pensilineitaliane.it/tettoie-trasparenti-news/

47

Quindi, ora passiamo a riportare sui travetti la profondità del gradino presente sui listelli, per realizzare su di essi un appoggio del vetro, applicando un listello adatto. Quindi fissiamo allo scopo, un listello di cinquanta per venticinque millimetri lungo la linea marcata sui travetti. Può essere necessario scanalare laddove si incontrano i bulloni di fissaggio al muro. Ecco qualche altro dettaglio interessante. http://www.coffeenews.it/come-si-montano-le-lastre-ondulate-su-di-una-coperturafai-da-te

Continua la lettura
57

A questo punto, usando dei chiodi zincati, fissiamo delle bandelle di rame o di alluminio al travetto di fronte per impedire che i vetri possano scivolare. Quando avremo completato questa operazione, applichiamo uno strato di mastice al silicone sui gradini di legno e, dopo averlo fatto, passiamo a montare le lastre di vetro togliendo l'eventuale eccesso di mastice con un panno. Infine ripieghiamo le bandelle verso l'alto in modo da bloccare le lastre di vetro. Durante il montaggio della tettoia di vetro è molto importante ricordare di dare un po' di pendenza in modo che l'acqua piovana non ristagni sui vetri. Se si vuole approfondire l'argomento, questo sito fa a caso nostro. https://www.fazland.com/articoli/consigli-da-esperti/permessi-per-costruire-tettoie-verande-tende-pensiline

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di procedere al montaggio del vetro, assicurati che il telaio sia solido.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come applicare un tovagliolo di carta di riso sul vetro

Se siamo delle persone creative e vogliamo realizzare un progetto molto semplice ma di grande effetto, possiamo dedicarci all'applicazione del tovagliolo sul vetro. Si tratta di una particolare pratica dall'effetto assicurato. Sfruttando le doti della...
Bricolage

Come applicare la pellicola antiriflesso sul vetro

Quando si parla di pellicola per vetri si intende essenzialmente una pellicola autoadesiva da applicare sulla superficie dei vetri, al fine di proteggerli, controllando anche l'azione dei raggi solari. Infatti le radiazioni del sole, essendo costituite...
Bricolage

Come impermeabilizzare una tettoia in legno

Se per la nostra casa di campagna abbiamo installato una tettoia in legno, è importante impermeabilizzarla adeguatamente, per evitare che specie nel periodo invernale l'acqua generata dalle abbondanti piogge possa tracimare nella parte sottostante. Le...
Bricolage

Come realizzare una tettoia in legno

Chiunque abbia una porta rivolta verso un giardino, prima o poi avrà valutato l'idea di realizzare una tettoia in legno, in modo da riparare la porta dalla pioggia, ma che permetta anche di uscire all'esterno, rimanendo comunque coperti dalle intemperie....
Bricolage

Come rivestire con una parete esterna la tettoia della macchina

La proprio automobile è molto più che un mezzo di trasporto. Spesso diventa infatti una passione ed un oggetto da curare e utilizzare con cura. Tantisisme sono infatti le persone appassionate di motori che passo così molto tempo dedicandosi alla cura...
Bricolage

Come realizzare una tettoia in policarbonato

Il policarbonato è un materiale trasparente formato da una plastica molto dura, resistente e rigida, ed è particolarmente adatto per essere utilizzato per la costruzione di tettoie d'ingresso oppure sulle rampe delle scale. La trasparenza del policarbonato,...
Bricolage

Come costruire una tettoia in un portico

A volte la nostra abitazione necessita di alcuni lavori che migliorano un po' la vivibilità. Questi lavori comunque si rendono anche necessari per una inevitabile manutenzione. Questi lavori possono essere eseguite con le nostre mani, chiaramente tutto...
Bricolage

Come sostituire una tettoia

Le tettoie sono delle strutture esterne alla casa che permettono di usufruire di uno spazio coperto al di sotto di esse. Rappresentano una vera e propria comodità che a lungo andare, però, potrebbe aver bisogno di manutenzione oppure di una sostituzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.