Come applicare la finitura sul legno

Tramite: O2O 11/02/2018
Difficoltà: media
110

Introduzione

In questa guida, vogliamo approfondire con i nostri lettori, il discorso riguardante la finitura del legno. Nello specifico cercheremo d' imparare, come applicare al meglio, la stessa finitura, in modo tale da ottenere un mobile, una porta o qualsiasi altro oggetto in legno, perfetto e duraturo.
La finitura è il processo mediante il quale si porta a termine, qualsiasi tipo di lavorazione, costruzione o restauro, di un elemento in legno. Grazie alla finitura, il legno, potrà essere protetto dagli agenti atmosferici, ma anche da attacchi esterni, di qualsiasi genere. È una fase importante e deve essere eseguita con estrema attenzione. Buona lettura.

210

Occorrente

  • smerigliatrice
  • finitura
  • pennello a setole naturali
  • carta vetrata maglia grossa e fine
  • straccio di cotone
  • impregnante
  • spazzola
310

Utilizzo della smerigliatrice

Iniziamo subito questa guida, con il dire che grazie alla finitura, il legno, viene ricoperto da un prodotto, in genere di colore trasparente, che andrà a creare una sorta di patina protettiva. Questa patina, in base al prodotto per la finitura che verrà utilizzato, potrà essere lucida o opaca.
Prima di procedere con la finitura, occorre preparare per bene, l?oggetto in legno che vogliamo utilizzare. I processi che precedono la finitura, sono molto importanti, perché solo se fatti per bene, potranno far durare a lungo la finitura stessa. Prendiamo il nostro oggetto in legno e grazie ad una smerigliatrice, possiamo iniziare ad eliminare tutto ciò che è presente su di esso. Grazie a questo passaggio, possiamo togliere tutte le imperfezioni, le eventuali schegge, che sono sul legno.

410

Impiego della carta vetrata

Dopo aver passato la smerigliatrice, dobbiamo utilizzare anche la carta vetrata. Anche questa ci darà una mano a perfezionare e modellare la superficie di legno, che dovrà ricevere la finitura. La carteggiatura del legno, è un processo che non può essere saltato. È preferibile, utilizzare dapprima una carta vetrata con una maglia di 120 e poi solo dopo, una carta vetrata, con maglia più sottile per perfezionare la superficie, in ogni punto.

Continua la lettura
510

Pulizia del legno

Una volta che avremo finito questo passaggio, possiamo eliminare tutta la segatura che si è formata e la polvere che è presente, con l?aiuto di uno straccio asciutto e di un grosso pennello. Possiamo impiegare anche una spazzola, per eliminare per bene il tutto e raggiungere persino gli angoli più nascosti.

610

Applicazione dell' impregnante

Ora che il legno è tornato ?vergine?, iniziamo a stendere una prima mano d?impregnante. Stendiamolo in modo molto veloce ed anche in una minima quantità, in modo da non creare sbavature ed errori. Una volta che la prima mano sarà asciutta, nel caso in cui il lavoro dovesse risultare imperfetto, possiamo decidere di passare un?ulteriore mano d? impregnante. Lasciamo asciugare per bene.

710

Stesura della finitura

Come ultimo momento, nel trattamento di un oggetto in legno, abbiamo la finitura. Prendiamo il nostro prodotto di finitura, che può essere opaco o anche lucido, in base all?utilizzo che dobbiamo fare del legno, ed iniziamo a stenderlo, con l?aiuto di un pennello, meglio se con setole del tutto naturali. Per applicare in modo perfetto la finitura, dobbiamo seguire le venature che sono presenti sul legno.

810

Scelta della finitura

Prendiamo il contenitore con la finitura al suo interno e mescoliamola per bene, con il pennello, prima di applicarla. Così facendo eviteremo che le bolle d?aria, presenti in essa, si possano trasferire sul legno e rovinare il lavoro che stiamo eseguendo. La finitura può essere di due tipi: o ad olio o ad acqua. In genere quella ad acqua è la migliore e viene usata sul legno nuovo, mentre quella ad olio, viene spesso utilizzata per trattare dei mobili in legno, che sono molto vecchi e per farli durare più a lungo. Possiamo passare più mano di finitura, in modo che la protezione del legno, possa essere più efficace. Lasciamo asciugare per bene.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La finitura del legno è fondamentale per avere un legno duraturo nel tempo.
  • Lasciamo asciugare per bene la finitura, prima di procedere ad altre stesure.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come applicare la finitura sull'intonaco a gesso

L'intonaco è quel rivestimento compatto, composto da più strati, ognuno dei quali con caratteristiche e funzioni diverse che solitamente va a coprire la muratura, presentando uno spessore compreso tra 1,5 e 2 centimetri. In casi particolari lo spessore...
Bricolage

Come Preparare e applicare gli adesivi sul legno

Se in casa abbiamo un mobile di legno magari ubicato nella cameretta dei nostri bambini, ed intendiamo renderlo più vivace, anche perché presenta delle vistose scheggiature, possiamo applicare degli adesivi invece di tinteggiarlo per intero. In riferimento...
Bricolage

Come fare il craquelè di finitura

Se siete amanti del bricolage e dei lavori manuali, dovete per forza provare la tecnica del craquelè di finitura. Basta con il solito Découpage! O meglio, sì al decoupage, ma decorato con la tecnica del craquelè di finitura! Apritevi a nuovi orizzonti...
Bricolage

Come Eseguire una Finitura Di Impiallacciatura

In pochi e semplici passi vedremo in questa guida come eseguire una finitura di impiallacciatura. La finitura di impiallacciatura che viene incollata con collanti a presa rapida, può avvenire subito dopo che è stata esercitata la pressione sui rispettivi...
Bricolage

Come effettuare la finitura a buccia d'arancia

La finitura a buccia d'arancia, detta anche "a fondo ruvido", consiste nell'applicazione di una particolare miscela di tinta, mischiata a una colla vinilica molto plastica. La miscela può essere applicata con una specifica macchina per finiture, oppure...
Bricolage

Come eseguire la finitura su una parete intonacata a malta

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del mondo del bricolage, a capire come poter eseguire la finitura su una parete, che è stata intonacata a malta. Sono in tanti coloro che amano il mondo...
Bricolage

Come realizzare la finitura a straccio

In questa semplice ed esauriente guida vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a riuscire a comprendere come poter realizzare la finitura a straccio. Non tutti sanno che grazie al metodo del fai da te, anche noi potremo creare e realizzare tutto quello...
Bricolage

Come levigare il legno multistrato

Lavorare il legno è ancora oggi un'arte molto apprezzata da una vasta quantità di persone. Creare sofisticati ed eleganti oggetti in legno non è per nulla semplice, e per poterlo lavorare al meglio è bene conoscere le caratteristiche dello specifico...